Perché il bambino non va in bagno

Se il bambino non va in bagno per la maggior parte ogni giorno, questo non è un motivo di panico, ma il motivo per prendere sul serio questo problema. La parte principale delle difficoltà è associata alla dieta del bambino ed è adattata dal suo cambiamento.

Perché il bambino non fa la cacca per più di 2-3 giorni

Dopo la nascita delle covate dopo ogni pasto, dopo alcuni mesi questa quantità viene ridotta di 2 volte. Questo è un regime per l'allattamento al seno, i bambini che seguono un'alimentazione artificiale “vanno in bagno” circa 2 volte per ciclo giornaliero. La composizione e la qualità della miscela influiscono su questo..

Principalmente la costipazione è il problema degli "artefici". La costipazione è l'assenza di uno sgabello regolare nel bambino. Il benessere del bambino può essere considerato un indicatore della malattia: le feci dure sono difficili da rilasciare e il bambino soffre di dolori addominali. I motivi possono essere i seguenti:

  • Funzione contrattile insufficiente - nessuna spinta, gonfiori addominali.
  • Aumento della funzione contrattile - feci dense e dolore addominale.
  • Patologia intestinale: le feci vengono "strizzate" dal nastro o dal flusso.

Se appare sangue nelle feci, dovresti consultare immediatamente un medico.

Cosa fare se il bambino è una cacca cattiva

Alla fine di 1 mese di vita, i bambini possono avere costipazione. Ciò è dovuto alla ristrutturazione finale dell'intestino. In altri casi, devi aiutare il bambino:

Determina quanto il bambino ha abbastanza cibo. Ci sono costipazione "affamata", quando il bambino è semplicemente malnutrito.

  • Dai al tuo bambino acqua, tè e altre bevande adatte alla sua età..
  • Stimola fisicamente il movimento intestinale: diffondilo prima di nutrirti sulla pancia. È utile esercitarsi con un piccolo esercizio e massaggiare lo stomaco in senso orario con movimenti delicati.
  • Per la costipazione regolare, utilizzare medicinali contenenti lattobacilli in consultazione con il medico.

Nella maggior parte dei casi, se il bambino non può fare la cacca, è necessario occuparsi della nutrizione della madre. Per l'alimentazione artificiale, scegli una miscela diversa.

Se non ci sono feci per più di un giorno

Se non ci sono feci per lungo tempo, fai un clistere. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere di circa 20 ° C e il volume dipende dall'età: 1 mese - 30 ml e 6 mesi - 90 ml. L'estremità della siringa deve essere lubrificata con vaselina. Sicuro per le candele per bambini e glicerina. A volte può essere utile introdurre un tubo di sfiato ingrassato. Consultare un medico in merito ai clisteri cardinali.

La costipazione in un bambino non è sempre una manifestazione della malattia e la defecazione può essere stabilita modificando l'alimentazione di una madre o di un bambino. Se questo processo è doloroso o le feci contengono sangue, consultare un medico.

Perché il bambino non va in bagno?

Avendo ancora una volta trovato un piatto vuoto, i genitori preoccupati stanno suonando l'allarme. L'eccitazione particolare è causata dai bambini. Dopotutto, la costipazione in un bambino è un problema difficile. I bambini più grandi spesso a causa della modestia e dell'imbarazzo tacciono sul problema, gli adolescenti cercano di risolvere il problema da soli. Di conseguenza, un problema delicato ha conseguenze complesse..

I pericoli nascosti della costipazione

Sia i problemi cronici che episodici con lo svuotamento comportano gravi disturbi del tratto gastrointestinale, dolore, malattie concomitanti.

  • Insieme alle feci, i prodotti tossici nocivi lasciano il corpo. Se il bambino non può andare in bagno abbastanza a lungo, si verifica il processo opposto. I patogeni vengono assorbiti attraverso la parete intestinale nel flusso sanguigno..
  • Un organismo saturo di tossine reagisce con vomito, nausea e ipertermia. I prodotti di decomposizione causano processi infiammatori, recidiva di altre malattie croniche, sepsi sono possibili.
  • Muovendosi lungo l'intestino tenero dei bambini, le feci, prive di liquido, feriscono le pareti. Ciò può causare dolore acuto, inclusa perdita di coscienza..
  • Il sistema digestivo e il sistema immunitario funzionano in tandem. Con costipazione, la microflora è disturbata, causando problemi con la protezione del corpo. Inoltre, la difficoltà di svuotamento influisce negativamente sull'assorbimento di vitamine e minerali.
  • Lo stress durante i movimenti intestinali provoca ragadi anali in un bambino. I casi in esecuzione causano emorroidi.

Costipazione in un bambino

A una fame, una colica, un bisogno di attenzione, dolore, un neonato risponde con un grido, quindi la costipazione in un bambino non è sempre facile da diagnosticare.

Quante volte un bambino dovrebbe andare in bagno?

Nei primi mesi di vita, il bambino viene svuotato dopo ogni poppata. A volte l'assenza di feci per due o tre giorni è una normale condizione fisiologica. Un bambino mensile non va in bagno per diversi giorni, perché non si sono ancora formati residui non digeriti, non si sono accumulati. Succede che il latte materno sia ideale per il bambino e completamente assorbito. In tali casi, i movimenti intestinali sono meno frequenti, ma senza complicazioni. Il bambino è calmo, attivo, ingrassa normalmente.

Quando diagnosticare problemi di svuotamento?

  • il bambino non può andare in bagno;
  • il bambino ha meno probabilità di andare in bagno;
  • la consistenza degli escrementi è cambiata;
  • la defecazione divenne difficile;
  • il bambino spinge e arrossisce quando cerca di fare la cacca, piangendo dal toccare la pancia.

Cause di costipazione del bambino

  • Mancanza di dieta da parte di una madre che allatta. Mangiare cibi troppo grassi, latte, cibi fritti, assunzione di liquidi insufficiente.
  • Carenza di latte materno Per escludere questo motivo, è necessario monitorare l'aumento di peso.
  • Intolleranza al lattosio. Diagnosticata da un medico, la terapia enzimatica è prescritta con alimentazione naturale, con alimentazione artificiale - sostituzione della miscela.
  • Mancanza d'acqua. Spesso, i bambini che usano la miscela avvertono uno squilibrio di liquidi. È necessario innaffiare il bambino nell'intervallo tra le poppate con acqua pulita.
  • L'introduzione di alimenti complementari. Il sistema digestivo delle briciole quando assorbe un nuovo prodotto può rispondere con costipazione. Guarda la reazione del bambino.
  • Malattia respiratoria. Un aumento della temperatura, i cambiamenti nel metabolismo, l'assunzione di farmaci possono scatenare costipazione. Per prevenire la costipazione e il rapido recupero, è necessario bere eccessivamente il bambino. Ciò è particolarmente importante per l'alimentazione artificiale..

Che tipo di feci in un bambino è considerato normale?

Le feci morbide e coerenti simili al porridge sono considerate la norma per un bambino del primo anno di vita. La defecazione viene eseguita facilmente, senza pianto e arrossamento eccessivo, i gas si esauriscono senza tensione. Massaggiare l'addome non provoca dolore alle briciole.

Come aiutare un bambino con costipazione?

Prima di procedere con il trattamento del problema, è necessario stabilire la natura della costipazione. Se le patologie chirurgiche sono escluse, un adulto può fornire terapia.

Cosa fare quando il bambino non può andare in bagno:

  • massaggio. Accarezza delicatamente la pancia del bambino in senso orario con il palmo o il pugno;
  • esposizione al calore. Metti il ​​bambino in un bagno caldo o attacca un pannolino riscaldato allo stomaco;
  • posizione sullo stomaco. Metti il ​​bambino sullo stomaco. Prova in questa posizione per premere le gambe nella cavità addominale;
  • stimolazione meccanica. In posizione supina, premere alternativamente le gambe del bambino sullo stomaco;
  • clistere. Prepara una siringa da 20-30 ml per il tuo bambino. Riempilo con acqua fresca o infuso di camomilla. Pre-lubrificare l'ano con crema per bambini o vaselina. La punta deve essere inserita con cura in modo da non danneggiare l'intestino delicato del bambino;
  • candela alla glicerina. Metti una candela nell'ano, il principio attivo ammorbidirà le feci e lo svuotamento avverrà delicatamente.

Costipazione nei neonati

Circa un quarto dei bambini in età prescolare e in età scolare soffrono di costipazione. Nuovi fattori psicologici vengono aggiunti ai motivi anatomici, quindi è importante trovare un approccio al bambino quando si identifica un problema.

Perché la costipazione si verifica nei bambini più grandi?

  • Squilibrio nella nutrizione. I bambini sono famosi oppositori di verdure e cereali. La mancanza di fibre e fluidi rende le feci dure.
  • Stile di vita sedentario. Studenti moderni, come se fossero inchiodati su un tablet, un computer e una TV. Diminuzione dell'attività, congestione degli organi pelvici, posizione seduta provocano costipazione.
  • Violazione della microflora intestinale. La malattia, l'assunzione di farmaci provoca uno squilibrio dei batteri, che interferisce con la normale digestione.
  • Paura dei movimenti intestinali. Se le feci hanno già causato dolore, la paura può svilupparsi prima di andare in bagno.
  • La barriera psicologica. Il bambino può evitare di andare in bagno all'asilo e a scuola a causa della costrizione, della presenza di altri bambini. Più a lungo viene trattenuto il bisogno, più difficile è lo svuotamento.
  • Stress, nervosismo. Problemi in famiglia, spostamenti, problemi con i coetanei causano tensione nervosa. Ciò porta allo spasmo del fegato, dello stomaco e dell'intestino e, di conseguenza, alla costipazione.
  • Cambiamenti ormonali È particolarmente importante monitorare le feci nel periodo dell'adolescenza, il lavoro di organi e sistemi è direttamente correlato allo sfondo ormonale.

Come riconoscere la costipazione in un bambino?

Se è facile riconoscere la costipazione di un bambino a causa del controllo dei genitori di visitare il bagno, è più difficile diagnosticare una condizione pericolosa in un bambino più grande.

Segni della malattia

  • feci con costipazione meno di 3 volte a settimana. Una sedia è considerata normale per un bambino da 3 volte al giorno a 3 volte alla settimana;
  • feci dure che causano difficoltà nello svuotamento;
  • una piccola quantità di feci;
  • eruzione cutanea sulla fronte e sulle tempie;
  • nausea, perdita di appetito;
  • cambiamento nell'odore dell'urina;
  • ansia e ansia di un bambino.

Trattamento di costipazione nei bambini

Per determinare la causa dei disturbi delle feci, è necessario eseguire un'analisi delle urine, delle feci e del sangue, condurre un esame ecografico della cavità addominale, una radiografia dell'intestino e, se necessario, eseguire un esame endoscopico del tratto digestivo.

La diagnosi primaria della malattia viene eseguita da un terapeuta o un pediatra. Corregge la dieta del paziente, prescrive la terapia farmacologica.

Assistenza medica

Cosa fare se la costipazione persiste? Per eliminare il problema, vengono utilizzati lassativi a base di lattulosio (Dufalac, Bisacodyl, Softovac, Defenorm). Il principio di funzionamento è l'ottimizzazione della microflora, l'ammorbidimento fecale. Si raccomanda inoltre di assumere antispasmodici (Papaverina, No-Shpa, Buskopan, Duspatalin).

Rimedi popolari

Se il bambino non va in un grande bagno, puoi usare rimedi popolari:

  • assunzione di oli vegetali prima dei pasti (girasole, oliva);
  • l'uso di un decotto di erba di fieno e uva passa (un quarto di tazza prima dei pasti);
  • l'uso di succo di aloe (2 cucchiaini prima dei pasti);
  • assunzione a digiuno della miscela schiacciata di albicocche secche, prugne secche, uva passa, miele (2 cucchiai);
  • bere infuso di aneto (1 cucchiaio di aneto in 1 tazza di acqua bollente)

Correzione nutrizionale

Nel menu di un bambino affetto da costipazione, devono essere inclusi cibi ricchi di fibre. Consigliato di includere nella dieta:

  • verdure fresche e bollite, succhi di verdura (barbabietole, carote, cavoli di ogni tipo, zucca, zucchine e altri);
  • succhi di frutta con polpa, frutta (pera, mela, albicocca, prugna e altri);
  • zuppe di verdure;
  • cereali (principalmente avena, grano saraceno, orzo);
  • latticini freschi;
  • composte di frutta secca;
  • crusca e pane di segale, crusca.

Tutti i prodotti astringenti dovrebbero essere esclusi: riso, semola, gelatina, muffin, cioccolato, bevande contenenti caffeina.

Come mangiare?

È necessario mangiare frazionalmente, distribuire la dose giornaliera di cibo per 5-6 ricevimenti. Mezz'ora prima dei pasti, puoi bere mezzo bicchiere di liquido caldo. Il cibo deve essere bollito, cotto o cotto a vapore. È importante masticare il cibo.

Massaggio

Per il bambino è andato in bagno come aiuto può essere utilizzato il massaggio. È necessario avviarlo non prima di 2 ore dopo aver mangiato. In primo luogo, allenare l'area dell'ombelico, quindi procedere a massaggiare i lati destro e sinistro. Fai attenzione all'appendice..

L'ultima parte da massaggiare è l'area sopra l'osso pubico. Presta attenzione alla vicinanza dei genitali in questo luogo. Durante la manipolazione, è consentita solo una leggera pressione in senso orario..

Ti consigliamo di guardare un video su questo argomento

Prevenzione della costipazione

Semplici regole aiuteranno ad evitare il ritorno di sintomi spiacevoli, tra cui:

  • dieta bilanciata;
  • sufficiente assunzione di liquidi;
  • regime di sonno e riposo;
  • stile di vita attivo;
  • protezione dallo stress.

Ricorda, la tua attenzione e affetto insieme all'attuazione delle raccomandazioni dei medici è la cura migliore per la malattia.

Non esitate a chiedere aiuto agli specialisti per preservare la preziosa salute del bambino.

Il bambino non va in bagno per una settimana

Ragazze, dimmi, mio ​​figlio non fa la cacca da una settimana intera. Il bambino ha 2 anni.
In breve, la storia:
Una settimana fa, il moccio è iniziato sabato, lo stesso giorno in cui faceva la cacca per l'ultima volta, un po 'problematico (stretto), martedì tuonava in ospedale con bronchite ostruttiva.
Lì mercoledì si è lamentata con i medici per non aver fatto la cacca. Suggerito - aspetta un giorno.
Il giorno seguente giovedì - hanno dato una candela alla glicerina. Consegnato al mattino - nessun effetto. La sera hanno dato Dupholac - nessun effetto, solo scoreggiato di notte un po '.
Oggi, venerdì, il medico dell'ospedale si è toccato lo stomaco. Ho trovato una specie di punto duro nell'intestino.. ma a quanto pare non è una terribile situazione nello stomaco, dal momento che lei ha detto con calma: "Beh, c'è un posto un po 'stretto qui, mettiamo di nuovo una candela.." - Hanno dato di nuovo la candela alla glicerina. E ancora non c'è alcun effetto.

Bene, ci hanno dimesso a casa, perché i test sono normali, la bronchite alleviata, puoi essere curato a casa.

ma non hanno ancora risolto il problema con la sedia.. Oggi li ho nutriti con prodotti lassativi: insalata di barbabietole con burro, composta di prugne, kefir.. Il prossimo in fila è lo stufato di cavolo / zucchine / carota.
Aspettando l'effetto di qualche tipo.

La cosa più interessante è che questo non disturba il bambino, è bravo, beve molto, è di buon umore, non si lamenta del suo stomaco, non cerca nemmeno di spingere. Mi da solo fastidio.


Ho pensato di dare microlax, ma dopo aver letto le recensioni, ho cambiato idea. E il farmacista ha detto che senza un medico non c'è nulla che valga la pena fare.
A proposito di clisteri in Internet scrivono che anche fino a 3 anni, solo con un medico può essere fatto.

Quindi ecco la domanda:
se fosse così con qualcuno. vale l'allarme. (e sto già iniziando a prendere il panico lentamente)..
Beh, penso che se non ci sono effetti fino a domani, chiama alcuni medici (dove - in ambulanza, in clinica?) Per venire, sentire, fare un clistere..

Salute con il Dr. Komarovsky: cinque modi per rendere la vita più facile a un bambino con costipazione

Perché è così importante andare nella pentola la mattina presto e in che modo la frutta secca aiuterà l'intestino.

La costipazione è un movimento intestinale ritardato, ostruito o sistematicamente insufficiente. E la costipazione nei bambini è un problema che i genitori affrontano spesso. Vale la pena preoccuparsi se il bambino va raramente al vasino, nel qual caso è importante consultare un medico e in cui è possibile risolvere il problema da soli, afferma il famoso medico per bambini, candidato di scienze mediche, presentatore televisivo Yevgeny Komarovsky.

"Se stiamo parlando di bambini nel loro primo anno di vita, allora in un caso, diverse migliaia di costipazione possono essere una conseguenza della cosiddetta malattia di Hirschsprung", continua Yevgeny Komarovsky. - Questa è una malattia congenita in cui le cellule nervose non si sviluppano in una parte dell'intestino, causando disturbi della peristalsi e accumulo di feci nell'intestino. C'è solo una via d'uscita: il funzionamento.

In una parola, i problemi costanti con una sedia in un bambino dovrebbero incoraggiare i genitori a consultare un gastroenterologo che escluderebbe le malattie del tratto gastrointestinale.

Le feci ritardate nei neonati sono normali

Ogni bambino ha una propria frequenza di movimento intestinale, che dipende da molti fattori. E qui è importante ricordare questo:

- Nei neonati, un raro movimento intestinale indica quasi sempre che il cibo che il bambino mangia è di alta qualità, si adatta perfettamente a lui ed è quasi completamente assorbito, dice Yevgeny Komarovsky. - E se il bambino mangia latte materno o una miscela adattata, se si inseriscono i giusti alimenti complementari in tempo, ma il bambino non fa la cacca per un massimo di sei giorni di fila, questo è normale. A condizione, ovviamente, che ciò non gli causi disagio e non influenzi il suo benessere e il suo sviluppo.

Ecco perché il più delle volte il problema non è nel bambino, ma nel suo ambiente.

"Le nonne, avendo appreso che il bambino non è andato al vaso per due giorni, iniziano subito a lamentarsi per questo, consigliando loro di" trattarlo "con metodi popolari, e le madri si preoccupano e guardano con desiderio il vaso vuoto", dice Evgeny Olegovich. - In questo caso, il motivo del ritardo nelle feci può essere, ad esempio, un'eccessiva cura della madre. Giudica per te stesso. Di 'che la mamma ha due patate. Lei può cucinarli nella loro uniforme e dare al bambino, mentre assorbirà l'80% di questo piatto, il resto uscirà naturalmente. Oppure la mamma può cucinarli, pulirli, impastarli correttamente, aggiungere latte e burro. Ottieni una purea liquida, che viene assorbita quasi interamente. Semplicemente non c'è nulla che lasci il corpo!

Cinque regole per il trattamento della costipazione

Se il medico è sicuro che la costipazione non è un sintomo di qualcosa di grave, puoi provare a farcela da solo. A cosa devi prestare attenzione?

1. Il bambino non dovrebbe avere una carenza di liquidi.

La mancanza di liquidi è una delle cause più comuni di costipazione nei bambini. Le masse fecali diventano dense, si muovono lentamente lungo l'intestino, graffiano le sue pareti, causando dolore e coliche. Sì, e l'impulso di andare in bagno si verifica solo quando le masse accumulate iniziano a esercitare pressione sulle pareti del retto, mentre l'acqua aiuta ad aumentare il loro volume e il bambino farà la cacca più velocemente. Quindi diamo di più da bere e idratare il vivaio!

2. Il corpo deve avere abbastanza potassio.

Con una mancanza di potassio, le contrazioni intestinali (la cosiddetta peristalsi) si indeboliscono drasticamente e questa potrebbe essere la causa della costipazione. La maggior parte del potassio in uvetta, albicocche secche, prugne secche, fichi che, a proposito, possono essere aggiunti alle composte o semplicemente cotti a vapore.

3. Una dieta completa ricca di fibre.

Per la costipazione, gli alimenti ricchi di proteine ​​come cioccolato, ricotta e noci sono indesiderabili. Yogurt, kefir di un giorno e yogurt sono desiderabili. Il pane nero è meglio del bianco. Il succo di mela è meglio di una mela intera. La carne è meglio limitare. In generale, la fibra è un'eccellente prevenzione della costipazione. Ciò significa che al bambino deve essere data più frutta e verdura, così come i cereali, meglio - leggermente crudo.

4. Medicine sicure.

Esistono solo due medicinali che possono essere utilizzati anche nei neonati e senza prescrizione medica. Il primo è lo sciroppo di lattulosio, che viene venduto con vari nomi commerciali in qualsiasi farmacia. Aumenta il volume delle feci, trattenendo l'acqua nell'intestino, non provoca "dipendenza", puoi prenderlo quanto vuoi. È vero, alla prima assunzione, il bambino può formare gas - come reazione al farmaco, quindi è meglio aumentare la dose gradualmente. Il secondo è candele con glicerina. Il loro vantaggio è che la glicerina non viene assorbita dal corpo, ma viene fuori con il contenuto dell'intestino, mentre tali supposte agiscono molto più morbide di un clistere.

Se la causa della costipazione è rappresentata dalle crepe nell'ano (che è apparsa, ad esempio, dopo aver passato grumi di feci solide), a causa della quale il bambino semplicemente non vuole camminare sulla pentola, temendo il dolore, le candele con olio di olivello spinoso aiuteranno.

5. Routine quotidiana.

Succede che c'è il bisogno di andare alla grande, il bambino lo sente, ma lo ignora - per esempio, è molto impegnato o semplicemente non vuole andare in bagno in giardino oa scuola, preferendo essere paziente a casa. Se questo comportamento diventa sistematico, allora il retto inizia ad allungarsi da un eccesso di feci e, per sentire l'impulso di andare in bagno, il bambino ha bisogno di sempre più tempo. Quindi, costipazione, che deve essere trattata per molto tempo..

Per evitare ciò, è importante fin dall'infanzia abituare il bambino allo svuotamento sistematico dell'intestino. Meglio - allo stesso tempo e nello stesso ambiente familiare. Lascialo andare nella pentola prima di coricarsi o dopo colazione, prima di uscire di casa.

Se tutto quanto sopra non aiuta, è necessario chiedere aiuto a un medico. È importante capire che gli specialisti hanno una gamma molto più ampia di regimi di trattamento della costipazione rispetto ai genitori.

  • Costipazione e ferro

La costipazione è un frequente effetto collaterale dell'assunzione di integratori di ferro, che sono prescritti per la bassa emoglobina. Uscita: iniziare a prendere il ferro in una dose, 2-4 volte in meno rispetto alle istruzioni e aumentarlo gradualmente.

  • Prune ti aiuterà

Evgeny Komarovsky parla di prodotti che nel 25% dei casi aiutano a far fronte alla costipazione in un bambino senza alcun farmaco. Questo è un bicchiere di yogurt e 20 pezzi di prugne al vapore prima di andare a letto per diversi giorni.

Cosa fare se un bambino ha paura di andare in bagno per la maggior parte: il consiglio dello psicologo

Pochi genitori si trovano ad affrontare un problema così infantile come la paura del cacao. Il bambino ha paura della pentola in preda al panico, rifiuta in ogni modo di sedersi su di essa per svuotare l'intestino. Qual è la causa della fobia e come affrontare la costipazione psicologica, imparerai in questo articolo.

Da questo articolo imparerai

Cause di paura

Se un bambino ha paura di andare in bagno per la maggior parte dopo una serie di costipazione fisiologica, allora stiamo parlando di traumi psicologici. In questo caso, la causa della fobia era:

  • Dolore con difficoltà a defecare. Il bambino ha ricordato il disagio, non vuole una ripetizione della situazione.
  • Diarrea. La diarrea irrita la parete intestinale, la pelle nell'ano. Il dolore può verificarsi se le crepe sono invisibili ai genitori sulle pareti dell'intestino, dell'ano. Nel processo di movimento intestinale in modalità normale, fanno ancora male, leggermente male.

In assenza di un'esperienza negativa di cacao, cioè difficoltà di defecazione dovute a feci secche, regolare costipazione fisiologica, i colpevoli della paura del vaso sono:

  • Il bambino non vuole andare in bagno sul vasino. È ancora piccolo e preferisce farlo in mutandine. I bambini hanno maggiori probabilità di essere dannosi prima dell'età di 1,5 anni, quindi non dovresti insegnare ai bambini prima di questa età.
  • Timidezza. Commenti o battute senza successo sull'odore sgradevole delle feci, la quantità di feci dei genitori, i bambini più grandi provocano una sensazione di disagio nel bambino.
  • Coercizione da parte degli adulti. Piantagioni lunghe su una toilette di plastica, richieste persistenti di scrittura - la cacca degli adulti conferisce al processo una connotazione negativa.

Per risolvere il problema dell'invasatura in una pentola, è importante identificare la causa della paura. La scelta dei modi per superare la fobia e la tattica dei genitori dipende da questo..

Se il colpevole delle paure è la costipazione fisiologica, curarla prima. Altrimenti, ottieni un circolo vizioso. Il bambino avverte dolore - ha paura di fare la cacca, non consente un atto di defecazione - le feci si accumulano nel retto, che è quindi difficile da svuotare. Usa lassativi, cambia dieta e menu.

La costipazione psicologica è trattata con altri metodi e metodi, che saranno discussi di seguito..

Come affrontare un problema

Per eliminare le delicate difficoltà, i genitori dovranno capire le ragioni delle fobie del bambino. Conversazioni riservate con il bambino dopo tre anni, conversazioni con l'insegnante dell'asilo, osservazioni personali aiuteranno a creare un quadro olistico..

Guarda attentamente il video in cui il Dr. Komarovsky fornisce consigli semplici ed efficaci su come affrontare questo problema:

Dopo aver analizzato i motivi, usa il comprovato consiglio di genitori esperti, medici e psicologi per risolvere il problema e sanno esattamente cosa fare se il bambino ha paura di fare la cacca.

Suggerimenti pediatrici

  1. Sbarazzarsi di costipazione fisiologica. Trova la causa della difficoltà nella defecazione ed escludi un fattore negativo dalla vita del bambino.
  2. Se necessario, utilizzare lassativi, preferibilmente a base vegetale. Questo è Dufalac, Mikrolaks.
  3. Con costipazione prolungata, metti clisteri con una pera o microclysters da una farmacia, supposte di glicerina.
  4. Mangia equilibrato. Include fibre, prodotti lattiero-caseari fermentati, verdure bollite e zuppe di brodo leggero.
  5. Elimina grandi quantità di carboidrati dalla tua dieta. Panini, crackers, pasticcini, dolci provocano costipazione.
  6. Controlla il tuo regime alimentare. La mancanza di acqua porta all'indurimento delle feci, costipazione fisiologica. Beviamo più liquidi. Regola di prendere un bicchiere d'acqua immediatamente dopo il risveglio, 20 minuti prima di mangiare.
  7. Nutri l'intestino con probiotici e prebiotici. La microflora utile popola l'ambiente intestinale, aiutando il tratto gastrointestinale a funzionare regolarmente, per evitare insuccessi.
  8. Bevi un cocktail rilassante prima di coricarti. Kefir, latte cotto fermentato invece di una cena tardiva aiuta l'apparato digerente. Le feci al mattino saranno morbide, la defecazione sarà gratuita.
  9. Fai un massaggio alla pancia. Non è solo utile, ma anche piacevole. Nel processo di carezza, viene stabilito un contatto emotivo, puoi parlare con tuo figlio di paure, sentimenti. Dissuadere la paura o frenare la voglia di andare in bagno.
  10. Tratta ferite, crepe nell'ano immediatamente dopo costipazione o diarrea. Lubrificare la pelle con creme curative, lavare il bambino dopo ogni viaggio in bagno, in modo che il prete non si irriti e non faccia male.

Consiglio di psicologi

  1. Crea un'atmosfera psicologica confortevole a casa. Non si tratta solo di servizi igienici. Fiducia, relazioni calme tra genitori e figli calmano la psiche, equilibrano lo stato. L'assenza di stress ha un effetto positivo sullo sviluppo del bambino, abituandosi a uno nuovo, come una pentola.
  2. Non ricordare a te stesso che il bambino aveva costipazione, che soffriva. Non discutere questo problema con un bambino o altri adulti..

Questa storia deve essere dimenticata. Focus sul successo, momenti positivi nella vita familiare.

  • Trasforma la toilette in un gioco. Se hai visto che il bambino vuole fare la cacca, si tende, stringe le gambe, corri con lui verso il vaso. Sulla strada, racconta una storia interessante di eroi misteriosi che vogliono sorpassare un bambino per essere il primo a prendere un piatto. E il vincitore del concorso riceve un premio, caramelle. Se prima il bambino è in tempo, allora avrà una sorpresa. Non interrompere la storia fino a quando il bambino non fa la cacca. Distogli la sua attenzione dal movimento intestinale. Lascia che accada automaticamente.
  • Vieni con un incentivo materiale. Ad esempio, cuoci biscotti magici o tratta con una vitamina speciale dalla paura. Discutilo con il tuo bambino. Spiega che mangiando il fegato diventerà impavido, non avrà più paura di ragni, serpenti, cani, e allo stesso tempo menzionerà la pentola. Fallo discretamente.
  • Dopo una serie di diarrea, costipazione, se c'è stato dolore durante un movimento intestinale, è necessario spiegare al bambino che tutto sta funzionando. Il disturbo non c'è più. Il dolore non tornerà. Cerca di preparare il bambino in modo positivo, in modo che smetta di soffrire e temere.
  • Non aver paura di lodare. Avaro "Ben fatto!" con costipazione psicologica non è sufficiente. Elogio per gli incontri infruttuosi sul piatto, una risposta affermativa alla richiesta di andare in bagno a bere qualcosa, anche per i rari movimenti intestinali. Crea un sito di preparazione per futuri successi.
  • Adatta il programma del cacao al tuo tempo a casa. Questa misura aiuterà ad affrontare la timidezza, l'inconveniente di attrezzare i servizi igienici a scuola o all'asilo..

    A casa, il bambino può rilassarsi, sentirsi a proprio agio.

  • In situazioni critiche, con gli scoppi d'ira, i tentativi di sopportare l'impulso di defecare a lungo, vai da uno psicoterapeuta. Il medico prescriverà i sedativi, aiuterà a capire le cause della paura, della paura. La psicoterapia del bambino insieme ai genitori porta nella maggior parte dei casi risultati positivi.
  • Non trattenere l'espressione delle emozioni. Consenti al bambino di piangere, urlare, esprimere aggressività, se c'è una ragione. Trattenere le emozioni negative porta alla costipazione.
  • Importante! Potrebbero essere necessari 2-3 mesi per eliminare la costipazione psicologica. Non abbiate fretta per ottenere un risultato positivo, non spingere il bambino. Essere pazientare.

    Esperienza dei genitori

    1. Se la paura è apparsa durante l'adattamento all'asilo, porta un gruppo casalingo al gruppo. Chiedi agli operatori sanitari di controllare il movimento intestinale, osserva più da vicino il bambino.
    2. Sostieni psicologicamente tuo figlio. Prova a prendere il suo posto.
    3. Non concentrarti sul problema. Se chiedi a un bambino 10 volte al giorno del desiderio di fare la cacca, sarà semplicemente stanco e irritabile, capirà che i tuoi pensieri sono occupati solo con questo. La meticolosità dei genitori porta alla protesta dei bambini.
    4. Frank conversazione cuore a cuore. Se il bambino sta parlando, chiedi qual è la ragione delle paure, perché è così categorico. Trova una soluzione insieme.
    5. Compra un nuovo piatto. Il vecchio ricorda il dolore dovuto alla costipazione, una caduta o altri momenti spiacevoli.

    Se il bambino ha un secondo anno, lascia che scelga lui stesso un bagno nel negozio.

  • Sposta la toilette di plastica in un'altra stanza. Un cambio di scenario aiuterà a superare la paura.
  • Metti da parte un po 'di allenamento in bagno. Metti una pentola di plastica tra i giocattoli, lascia che diventi un mobile familiare.
  • Dai un libro con immagini luminose. Il bambino è distratto, cacca impercettibilmente per se stesso.
  • Mostra un esempio Fai un giro nel tuo bagno o lascialo vegliare su sorelle e fratelli maggiori. Se l'età ha ragione, piantale su un vaso vicino.
  • Gioca con il piatto. Piantare bambole, orsi su una toilette di plastica. Giocali da soli, ridi allegramente dopo una merda di fantasia. Loda la bambola Masha per il fatto che non ha resistito, ma si è tolta i pantaloni e ha fatto tutto il lavoro.
  • Vieni con una storia o una poesia. Un ragazzo, una ragazza può diventare un eroe fantasy, a seconda del sesso di tuo figlio. Pensaci tu stesso o prendilo dal Web. La storia istruttiva sul figlio o sulla figlia della famiglia reale dovrebbe concludersi positivamente, raccontare come l'eroe ha affrontato la paura, superato molte difficoltà e ricevuto ricompense per il coraggio. Fai riferimento al racconto quando il bambino protesta contro la toilette, trattiene l'impulso di defecare. Per ottenere l'effetto migliore, puoi disegnare episodi fantasy, creare eroi dalla plastilina, recitare alcune scene con i genitori la sera.
  • Cosa non si può fare

    1. Tieni forzatamente sul piatto.
    2. Fallo sedere e fare la cacca, portando il bambino all'isteria.
    3. Metti il ​​bambino in bagno per più di 15 minuti.

    Importante! Ogni bambino è individuale. Scegli attentamente i metodi di rimozione della fobia, sperimenta. Se un metodo non funziona, provane un altro, quindi avrai sicuramente successo.

    Prevenzione della costipazione

    Utilizzare i seguenti metodi per prevenire regolarmente movimenti intestinali ostruiti:

    • Controlla le pappe. La modalità e il menu sono importanti. Se il bambino ama i panini, lascia che beva kefir, latte fermentato fermentato, mangia più frutta. Dolci e bibite sono meglio limitare. Quando rifiuti le verdure, inventa piatti originali: casseruole con carote e marmellata, orsi di cavolo con panna acida - nascondi le verdure in una salsa deliziosa, maschera in forma.
    • Fai una passeggiata, gioca attivamente ogni giorno in aria. È impossibile crescere un bambino sano senza una strada. I cookie vicino alla TV aggiungono preoccupazioni su una sedia normale.
    • Stabilisci un contatto emotivo. La comunicazione tra parenti è un aspetto importante della crescita di un bambino. I bambini a sandwich con un gran numero di complessi soffrono di fobie, costipazione molto più spesso.
    • Monitorare l'assunzione di liquidi. Devi bere acqua pulita ogni giorno. Soprattutto al mattino.
    • Massaggio alla pancia. Allevia la costipazione di neonati e bambini più grandi. Accarezzare, formicolare in una forma giocosa stimola i muscoli intestinali, aiuta a spostare le feci verso l'uscita.

    Se un bambino di qualsiasi età non ha mai incontrato costipazione fisiologica, allora molto probabilmente non ci sarà costipazione psicologica - non c'è motivo di aver paura del vaso. La prevenzione della costipazione salverà genitori e bambini da problemi emotivi e da attacchi fisici.

    IMPORTANTE! * quando si copiano i materiali degli articoli, assicurarsi di indicare il collegamento attivo alla fonte: https://razvitie-vospitanie.ru/otveti/rebenok_boitsya_kakat.html

    Se ti è piaciuto l'articolo, ti piace e lascia il tuo commento qui sotto. La tua opinione è importante per noi.!

    Cosa fare se un neonato non può andare in bagno

    Spesso, le giovani madri devono affrontare situazioni in cui un neonato non può andare in bagno per la maggior parte. Cosa fare in questo caso? Se il bambino soffre di costipazione, la prima cosa che i genitori devono fare è prendere un appuntamento con il medico. Solo uno specialista può fare la diagnosi corretta e scegliere il trattamento appropriato. Il nostro compito è capire cos'è la costipazione, perché si verificano, a cosa dovresti prestare attenzione e come aiutare tuo figlio a casa..

    Frequenza delle feci normale in un neonato

    Quante volte al giorno un bambino dovrebbe andare in bagno in gran numero? Non ci sono frame definiti in questa materia. Qui è tutto individuale. La frequenza dei movimenti intestinali è influenzata da molte caratteristiche, ad esempio l'alimentazione della mamma, il programma di alimentazione, l'attività del bambino, il contenuto di grasso del latte materno e così via. Fin dai primi giorni di nascita, lo svuotamento nel bambino può essere osservato abbastanza spesso, dopo ogni poppata. Se il bambino si nutre artificialmente, i movimenti intestinali sono spesso osservati una volta al giorno, o anche due.

    La composizione della formula per bambini influisce anche sulla forza delle feci. Gli alimenti ad alto contenuto di ferro possono causare costipazione.

    Tipi e cause di defecazione

    I medici distinguono diversi tipi di costipazione nei neonati. Sono classificati in base alla causa. Consideriamoli in modo più dettagliato..

    Funzionale

    Con un ritardo periodico nei movimenti intestinali, non c'è motivo di preoccuparsi. La violazione può verificarsi, ad esempio, a causa del fatto che il bambino ha ricevuto meno liquidi e surriscaldato. Di conseguenza, le feci sono diventate più dense e più difficili da spostare attraverso l'intestino. Inoltre, qualsiasi tipo di cibo complementare può causare stitichezza, perché il tratto digestivo del bambino è difficile da adattare al nuovo cibo.

    In età avanzata, il problema si sviluppa spesso a causa di un sovraccarico emotivo. Qualsiasi situazione può causare questo: fare nuove amicizie, fare una visita, un lungo viaggio e altro ancora. Spesso i bambini ritardano deliberatamente l'atto di defecazione quando provano a forzarli in una pentola.

    La situazione è diversa se il bambino sviluppa costipazione regolare. Questa condizione si verifica sotto l'influenza dei seguenti fattori provocatori:

    • Caratteristiche del regime alimentare. Con un sovralimentazione regolare, il sistema digestivo del bambino non affronta il cibo in arrivo. Ciò provoca un ritardo nelle feci. Un altro motivo è la scelta sbagliata della miscela. La malnutrizione materna, così come la mancanza di liquidi nel corpo, può causare stitichezza in un bambino.
    • Non abbastanza enzimi digestivi. Nei neonati, gli organi digestivi funzionano nella modalità di sintonizzazione, cioè non funzionano ancora a piena forza. Nei primi mesi di vita, gli organi gastrointestinali vengono colonizzati con batteri benefici. Se alcuni enzimi digestivi sono carenti, può verificarsi ritenzione di feci..
    • Per i normali movimenti intestinali, il bambino dovrebbe essere sufficientemente mobile. È imperativo dargli un massaggio e stenderlo sulla pancia. Con indumenti felpati stretti o troppo stretti, c'è spesso un ritardo nell'evacuazione delle feci dal corpo.
    • L'uso di determinati farmaci può provocare un problema. Se la madre beve queste o quelle compresse, i loro principi attivi vanno al bambino.

    Inoltre, la stitichezza nei bambini si trova spesso in presenza di malattie croniche, ad esempio con rachitismo, fibrosi cistica, ipotiroidismo.

    Fisiologico

    Molte madri notano una tale condizione nei loro bambini che il bambino non va in bagno per 2-3 giorni, ma allo stesso tempo si sente benissimo. L'arachide è attiva, mangia bene, la pancia è morbida, non fa male. Alcuni esperti sostengono che questa condizione è spiegata dal fatto che il latte materno è adatto al bambino e viene assorbito al cento per cento.

    Se il neonato ha sintomi negativi, ad esempio dolore addominale, ansia, pianto e grugniti durante un atto di defecazione, questa non è più considerata costipazione fisiologica. In questa situazione, i genitori dovrebbero assolutamente consultare un pediatra.

    In assenza di feci per diversi giorni e il benessere del bambino, questa condizione è considerata normale e viene chiamata costipazione fisiologica nella pratica medica.

    Organico

    Il più pericoloso è considerato la ritenzione organica delle feci. Tale violazione può verificarsi in bambini di età diverse (4, 5, 6, 7, 8 mesi e più). L'incapacità di andare in bagno è in gran parte spiegata dalla presenza di problemi come aderenze nell'intestino, formazioni oncologiche negli organi digestivi, allungamento dell'intestino e altro.

    Di norma, tali patologie si trovano ancora nell'utero o nell'ospedale di maternità. Il trattamento viene effettuato con l'aiuto dell'intervento chirurgico..

    Come aiutare il bambino a casa?

    L'assistenza al bambino a casa dovrebbe essere fornita solo se il problema è di natura irregolare e si presenta sporadicamente. Considera i metodi che i genitori possono usare per facilitare i movimenti intestinali in un neonato.

    Massaggio quotidiano e ginnastica

    Per migliorare la motilità dello stomaco e dell'intestino, si consiglia un massaggio ogni giorno. È meglio eseguire questa procedura dopo aver fatto un bagno caldo. Massaggia delicatamente la pancia del bambino con un movimento circolare in senso orario, procedi con la ginnastica.

    Allo stesso tempo, le gambe del piccolo, piegate alle ginocchia, dovrebbero essere avvicinate il più possibile alla pancia e raddrizzate. L'esercizio viene ripetuto 5-7 volte. Successivamente, puoi appoggiare l'arachide sulla pancia. L'obiettivo di tale ginnastica è normalizzare la peristalsi.

    Uso di droga

    Il pronto soccorso per costipazione può anche essere fornito con l'aiuto di alcuni farmaci. Qualunque sia il mezzo che usi, dovresti prima consultare il tuo medico.

    In un armadietto dei medicinali a casa, i genitori dovrebbero avere i seguenti medicinali:

    • Candele alla glicerina. Il glicerolo, che è il principale ingrediente attivo di tali farmaci, è considerato relativamente sicuro per i bambini. Tali supposte possono essere utilizzate se hai una briciola mensile, un bambino di tre mesi o un bambino più grande. Con lo sviluppo del problema, la supposta viene inserita nel retto e dopo alcuni minuti si osservano movimenti intestinali. In questo caso, il glicerolo non viene assolutamente assorbito nel sangue. La sostanza lascia inalterata con le feci.
    • Microclyster Microlax. Questo è un altro farmaco sicuro ed efficace per la costipazione nei bambini e negli adulti. Lo strumento è comodo da usare, non porta disagio al bambino, l'effetto del suo utilizzo si verifica entro 5-10 minuti.
    • Dufalac, Normolact, Normase e altri farmaci a base di lattulosio. La loro azione è considerata la più sicura per il tratto digestivo dei neonati, quindi questi farmaci sono più spesso usati tra i bambini.

    Ogni farmaco ha le sue indicazioni, controindicazioni ed effetti collaterali. Utilizzare il farmaco con molta attenzione e solo come indicato dal medico. Ciò contribuirà a prevenire varie complicazioni e raggiungere il massimo effetto terapeutico..

    Potresti essere interessato a leggere sulla nutrizione della mamma nel primo mese di allattamento. Tutte le informazioni necessarie sono qui..

    L'uso di un tubo di sfiato

    Per facilitare l'atto di svuotare e combattere la colica a casa, si consiglia di utilizzare un tubo di sfiato. Puoi acquistarlo in qualsiasi farmacia. Istruzioni per l'uso:

    1. Lavarsi accuratamente le mani in acqua calda e sapone..
    2. Lubrificare la punta del tubo con vaselina o olio vegetale bollito..
    3. Il bambino dovrebbe essere messo sulla schiena, mentre le ginocchia dovrebbero essere piegate e portate al petto.
    4. Inserire lentamente e delicatamente il tubo da 2 cm.
    5. In genere, il tempo di sessione è di circa 10-15 minuti.
    6. Per assicurarsi che i getti si stiano allontanando, è possibile abbassare l'altra estremità del tubo nell'acqua.
    7. Non appena il bambino inizia a fare la cacca, il tubo viene rimosso.

    È controindicato utilizzare questo dispositivo per sanguinamento intestinale, se il bambino ha tumori nel tratto digestivo, con lo sviluppo del processo infiammatorio nel retto, nonché con ostruzione intestinale.

    Caratteristiche del trattamento della costipazione nei bambini più grandi

    Il disturbo delle feci si sviluppa spesso non solo nei neonati, ma anche nei bambini più grandi, ad esempio, a tre o quattro anni. In questo caso, un atto di defecazione può essere osservato 1 volta in tre giorni.

    Sarà sbagliato risolvere il problema con il massaggio e il clistere. È importante normalizzare la peristalsi mediante una corretta alimentazione e con sufficiente attività fisica. Consultare un pediatra in anticipo.

    Nutrizione per costipazione

    Se c'è un problema con le feci, dovresti scegliere chiaramente l'alimentazione per il bambino. È noto che alcuni prodotti fissano la sedia, mentre altri, al contrario, la rilassano. Nella tabella troverai piatti consigliati e indesiderati per costipazione.

    PuòÈ impossibile
    Dolci inadatti, biscotti, crackers, pane di segale.Dolci, pasticcini, torte, pasticcini, cioccolato, pane bianco fresco.
    Zuppe di verdure cotte su brodo di carne o pesce debole, zuppa di cavolo, zuppa di barbabietola.Carne ricca e brodi di pesce con varietà grasse di pesce e carne.
    Grano saraceno, farina d'avena, porridge di grano in acqua o latte.Riso, porridge di semola.
    Carni magre: pollo, tacchino, coniglio.Carne Grassa - Maiale, Manzo, Agnello.
    Pesce bollito o al forno di varietà dietetiche.Pesce grasso.
    Frutta e verdura bollita, fresca e cotta.Mele cotogne, corniolo, funghi.
    Oli vegetali.Grassi animali, burro, margarina.
    Prodotti lattiero-caseari a bassa percentuale di grassi fermentati.Latticini grassi e prodotti a base di latte acido - panna acida, ricotta, formaggio.
    Tisane verdi, composte, acqua purificata.Tè forte, cacao. Bevande gassate dolci.

    Il cibo dovrebbe essere cotto bollendo, stufando o cuocendo. Il bambino dovrebbe assumere cibo in piccole porzioni 5-6 volte al giorno. Se non puoi scegliere una dieta da solo, puoi rivolgerti a un nutrizionista per chiedere aiuto. Il medico aiuterà a fare una dieta quotidiana per il bambino in base alle sue caratteristiche individuali.

    Esercitare lo stress

    Affinché il sistema digestivo funzioni bene, è importante mantenere un'attività fisica sufficiente. I bambini, di regola, non rimangono fermi a lungo. Se a tuo figlio non piacciono i giochi attivi, prova a interessarlo. Mostra che giocare a palla o saltare la corda è divertente.

    Trascorri più tempo con il tuo bambino, spesso cammina all'aria aperta. Ciò contribuirà a risolvere il problema e creare fiducia con gli adulti..

    Posso usare un clistere??

    Un clistere è raccomandato solo in casi estremi, se altri metodi di trattamento sono inefficaci. Non essere coinvolto in questa procedura, in quanto viola la microflora intestinale. Inoltre, la procedura porta disagio al bambino e ne ha spesso paura. Il clistere viene eseguito come segue:

    1. La punta della siringa deve essere pulita sterile. Prima della sua introduzione nel retto, lubrificalo generosamente con vaselina o crema per bambini..
    2. Il bambino dovrebbe giacere su un fianco, le ginocchia piegate allo stomaco.
    3. Dopo aver inserito la punta, introdurre lentamente il fluido. Allo stesso tempo, non è possibile eseguire movimenti bruschi..

    Per un clistere, usa un debole decotto di camomilla o acqua bollita. La temperatura del liquido dovrebbe essere di 23-24 gradi. Per un bambino fino a un mese, vengono prelevati 30 ml di acqua, dopo tre mesi - 60 ml, da sei mesi - 90 ml. Per i bambini di 5-7 anni possono essere somministrati 150 ml di liquido.

    Ricorda che l'uso di questo metodo per sbarazzarsi troppo spesso della costipazione può influire gravemente sulla peristalsi..

    Possibili complicanze della costipazione

    Un lungo decorso del problema può provocare complicazioni abbastanza pericolose. Se le feci sono troppo dure, possono danneggiare la parete intestinale. Ciò provoca disagio fisico e psicologico in un piccolo paziente. Allo stesso tempo, ferite e piaghe compaiono sulle pareti dell'intestino, causando dolore. Di conseguenza, la briciola potrebbe avere paura di andare in bagno per una grossa. Se il bambino non va bene in bagno, le feci, che sono state a lungo nell'intestino, tendono a decomporsi. Le tossine rilasciate durante questo processo entrano nella circolazione sistemica e avvelenano l'intero corpo. Un'altra pericolosa complicazione è l'allungamento delle pareti intestinali, che può portare il bambino al tavolo operatorio.

    Maggiori informazioni sul trattamento della costipazione nei neonati sono disponibili in questo articolo..

    Prevenzione

    Per prevenire questo problema nei neonati, è necessario considerare attentamente la salute delle briciole, monitorarne l'alimentazione e il regime alimentare. Inoltre, è necessario eseguire ginnastica e massaggio quotidiani. Bene, e, naturalmente, non dobbiamo dimenticare che l'allattamento al seno è la chiave del benessere.

    video

    Un noto medico con molti anni di esperienza, Yevgeny Komarovsky, ha parlato del trattamento dei disturbi delle feci nei bambini..