Costipazione nei bambini: perché possono verificarsi disturbi delle feci e cosa fare al riguardo

Nei bambini del primo anno di vita, vengono stabiliti solo processi vitali, inclusa la digestione. Uno dei problemi più comuni è la costipazione nei neonati, che può oscurare notevolmente la vita del bambino e dei suoi genitori.

Come capire che un neonato ha costipazione? Perché il bambino è costipato? Come alleviare i bambini dalla costipazione? Risponderemo a tutte queste domande nell'articolo.

Perché il bambino ha costipazione: cause nel regime e non solo

Quasi ogni giovane madre affronta disturbi delle feci nei bambini del primo anno di vita. Mentre il sistema digestivo sta migliorando, puoi aspettarti varie spiacevoli sorprese: o le feci sono troppo frequenti e sciolte, quindi, al contrario, il bambino non defeca per giorni.

In questo articolo troverai una descrizione delle probabili cause di escrementi difficili, ma solo i medici possono fare una diagnosi accurata: pediatra o gastroenterologo.

Anomalie del sistema digestivo

La costipazione prolungata può essere causata da patologie congenite degli organi interni coinvolti nella digestione e nell'assimilazione del cibo. Quindi, con la malattia di Hirschsprung, non ci sono cellule nervose nel muscolo e nei plessi sottomucosi del colon. Di conseguenza, l'intestino non svolge i suoi compiti e il processo di digestione e il movimento delle feci verso l'uscita viene ritardato a sette o più giorni. La patologia può essere rilevata solo dalla diagnosi, poiché altri sintomi espressi della malattia, di regola, non si manifestano.

Tra le principali cause della malattia di Hirschsprung, i medici chiamano ereditarietà, infezione intrauterina con infezione virale e gli effetti avversi delle malattie portate dalla madre durante la gravidanza. Circa il 20% dei casi di una forma congenita della malattia è dovuto a un fattore ereditario. Se ci sono persone in famiglia che hanno sofferto di costipazione fin dall'infanzia, vale la pena controllare il bambino per problemi con il colon. La malattia richiede un intervento chirurgico.

Un'altra forma di anomalia intestinale è il dolicosigma. La malattia è caratterizzata da un aumento del colon sigmoideo e del suo mesentere, che porta anche a costipazione cronica, gonfiore e dolore addominale. La correzione di forme semplici della malattia viene eseguita con medicine ed esercizi fisici speciali. Nei casi più gravi, viene prescritto un intervento chirurgico.

Ipotermosi, rachitismo

La digestione può anche essere influenzata dal sistema endocrino. Se la ghiandola tiroidea non produce la quantità necessaria di ormoni tiroidei o il corpo non ha una reazione a questi ormoni, lo sviluppo di organi e sistemi, incluso quello digestivo, viene rallentato. E la costipazione in un bambino non è il peggiore dei problemi. L'ipotiroidismo rappresenta una grave minaccia per il sistema nervoso del bambino. Fortunatamente, le deviazioni vengono rilevate già allo screening neonatale (nei primi 10 giorni di vita di un bambino), che consente ai medici di iniziare la terapia in modo tempestivo.

Il rachitismo, il cosiddetto disturbo della crescita causato dalla carenza di vitamina D, può verificarsi anche con costipazione, a causa del lento metabolismo e della deformazione ossea.

Cause psicogene

La costipazione psicogena o stressante in un bambino può verificarsi come reazione alla scomunica o all'abitudine forzata a una pentola.

Un brusco tentativo di sostituire il latte materno con formula artificiale o purè di verdure può portare a completa confusione per la digestione del bambino. Su briciole particolarmente impressionabili, l'assenza del solito rituale (attaccamento al petto) e la sostituzione del cibo stesso ha un elevato carico emotivo, che influisce negativamente sul sistema digestivo.

Una situazione simile può verificarsi anche nei bambini e negli anziani in relazione alla semina su un vaso contro il desiderio del bambino. Se questa procedura è psicologicamente scomoda per il bambino, eviterà la defecazione fino all'ultimo, ignorando gli impulsi e convincendo i suoi genitori che non vuole svuotare l'intestino. Nel frattempo, le feci si accumulano nel retto, aumentano di diametro e diventano più dure. Più tardi, quando il bambino decide ancora di andare al vasino, il processo provoca dolore. In futuro, il bambino potrebbe avere paura di provare nuovamente il dolore, il che aggrava ulteriormente la situazione. La correzione delle cause psicogene è individuale. Il suo obiettivo principale è quello di infondere un senso di sicurezza nel bambino e aiutarlo a superare lo stress. Qualcuno aiuta a massaggiare la regione lombare, spostando l'attenzione durante i movimenti intestinali, la terapia delle fiabe e così via. Spesso devi ricorrere all'uso di candele e microclysters.

Mancanza di attività motoria

Nei bambini inattivi, si può osservare una lenta motilità intestinale. Se un bambino, invece di esplorare il mondo ed esplorare attivamente lo spazio che lo circonda, preferisce sedersi pigramente o sdraiarsi, ci si può aspettare una pigrizia reciproca dal suo sistema digestivo. Coinvolgere un bambino in giochi ed esercizi attivi è la migliore prevenzione della costipazione pigra.

disbiosi

Inoltre, la costipazione nei bambini può essere una conseguenza di uno squilibrio nella microflora intestinale. A causa dell'insufficiente numero di batteri benefici, la microflora non ha il tempo di adempiere alle sue funzioni nella scomposizione delle feci. Inoltre, la disbiosi stessa si verifica nei bambini per molte ragioni..

In primo luogo, può essere causato da un'applicazione tardiva al seno, dall'alimentazione artificiale di malnutrizione o malnutrizione (prodotti che non corrispondono all'età e ai bisogni del corpo), intolleranza al lattosio. In secondo luogo, la disbiosi può essere una reazione a malattie gastrointestinali croniche, come ulcera peptica, colite ulcerosa, gastroduodenite.

Inoltre, uno squilibrio di microrganismi nell'intestino può verificarsi a causa di fallimenti autoimmuni (allergie alimentari, dermatite atopica), malattie infettive acute (infezioni intestinali, influenza), intossicazione alimentare, assunzione di antibiotici e altri farmaci.

Identificando ed eliminando la causa principale della disbiosi, è necessario aiutare gli intestini a compensare il deficit di batteri "amici". Per questo sono adatti prodotti speciali contenenti probiotici (ad esempio gocce Acipol® Kid).

Segni di costipazione nei neonati

Dalla nascita a tre mesi, i bambini sani possono "macchiare" i pannolini fino a 6-10 volte al giorno, una deviazione da questa norma può segnalare che il bambino soffre di costipazione. Ma la frequenza dei movimenti intestinali non è l'unico segno di costipazione nei neonati. Un allarme deve essere generato se:

  • il raro sollievo intestinale è accompagnato da scarso appetito o da un completo rifiuto del cibo;
  • il bambino spesso si sveglia e piange e i tentativi di calmarlo sono inefficaci;
  • quando fa il bagno o il lavaggio, il bambino è cattivo, ansioso. Ciò può essere dovuto a fessure nel retto risultanti da danni alle feci solide;
  • il bambino spinge diligentemente, arrossisce con il movimento intestinale;
  • il bambino arrossisce e stringe le gambe allo stomaco durante e dopo l'alimentazione;
  • c'è un ritardo nell'aumento di peso;
  • all'esame, la sedia è asciutta e densa;
  • i gas e le feci intestinali hanno l'odore del marciume, il che indica che sono troppo lunghi nell'intestino.

I prodotti di decadimento e fermentazione vengono assorbiti dall'intestino nel sangue, causando un effetto tossico nelle cellule di organi e tessuti. I segni di tale avvelenamento sono mal di testa e vertigini, letargia e aumento della fatica, perdita di appetito e disturbi del sonno. Potrebbe esserci un aumento della temperatura, vomito e nausea, forti dolori spasmodici nell'addome inferiore.

La costipazione cronica porta allo stiramento delle pareti del retto e alla formazione di crepe nell'ano. Le crepe causano dolore ad ogni successivo atto di defecazione, attraverso il quale i microbi patogeni possono entrare nel corpo.

Nei casi trascurati, l'aumento della pressione intra-intestinale può manifestarsi sotto forma di unzione del calo - perdita spontanea di feci. Ciò causa un ampio livello di problemi di igiene, autostima e socializzazione del bambino.

Cosa può e non può essere fatto quando il bambino ha costipazione

La mancanza di un trattamento adeguato per la costipazione in un bambino può danneggiare notevolmente la sua salute. Pertanto, se si rilevano segni di stitichezza, è necessario contattare la clinica dei bambini, condurre tutti gli esami prescritti ed eseguire i test.

La prescrizione di farmaci è di esclusiva responsabilità del medico. Ma il trattamento non farmacologico e l'ulteriore prevenzione di mamma e papà possono essere effettuati a casa. Il rafforzamento della peristalsi aiuta un metodo provato da molte generazioni: mettere il bambino a pancia in giù prima di nutrirsi per stimolare il lavoro muscolare. Sarà utile fare un leggero massaggio della pancia, questo migliora la circolazione sanguigna e favorisce il movimento delle feci verso l'uscita.

I bambini del primo anno hanno uno stretto rapporto con la madre e sentono letteralmente la sua pelle. Più contatto tattile (accarezzare, toccare) ottiene il bambino, migliore è il suo umore e la salute generale.

La madre che allatta deve rivedere l'alimentazione e la dieta. Per escludere costipazione nei neonati e rischi di allergia, è necessario rifiutare:

  • bevande alcoliche (incluso a basso contenuto di alcol);
  • affumicati e formaggi fermentati (Adyghe, formaggio feta).
  • prodotti contenenti cacao;
  • agrumi, ananas, fragole;
  • funghi.

Vale anche la pena ridurre al minimo l'uso di frutti di mare, miele e noci..

Sarà più facile per il bambino rilassarsi e “fare le cose” con calma dopo un bagno caldo. E il rilassamento del retto e dell'ano aiuterà le supposte di glicerina.

E, come abbiamo già scritto sopra, per normalizzare l'intestino non sarà superfluo usare un agente probiotico contenente un complesso di bifidobatteri e lattobacilli. I batteri utili sono necessari al corpo del bambino non meno di vitamine e minerali. Dovrebbero essere assunti per via orale, non solo per i disturbi intestinali, ma anche per la prevenzione di tali condizioni.

Il bambino nasce completamente sterile: il corpo della madre gli serve da affidabile scudo antimicrobico durante la gravidanza. Ma già il primo giorno dal momento della nascita, il corpo familiarizza attivamente con la microflora circostante: è così che inizia la fase di semina crescente, che dura circa 5 giorni. I batteri infettano in modo massiccio il tratto gastrointestinale di un bambino senza ottenere una risposta da un organismo che non ha ancora sviluppato meccanismi di risposta. Poi arriva il periodo di stabilizzazione: il corpo attiva il regime protettivo, la microflora entra in equilibrio, i bifidobatteri iniziano a prevalere in esso. Questa fase dura da 20 giorni a 2 anni. Tuttavia, durante l'istituzione del processo digestivo, il corpo del bambino ha bisogno di aiuto per far fronte ai fallimenti che si presentano..

La costipazione nei bambini è spesso associata all'immaturità del tratto digestivo e alla disbiosi che si verifica in questo contesto, che si verifica nel 90% dei neonati. Pertanto, non dovresti percepire una tale condizione come una patologia grave. Tuttavia, "sperimentare" con la salute del bambino, auto-medicare, è inaccettabile: con i primi sintomi di costipazione in un bambino, è necessario contattare un pediatra.

Cause e trattamento della costipazione in un bambino a 7 mesi con l'introduzione di alimenti complementari

Ekaterina Rakitina Dr. Dietrich Bonhoeffer Klinikum, Germania

Tempo di lettura: 4 minuti

Ultimo aggiornamento dell'articolo: 13/02/2019

La costipazione è una mancanza di feci che può accadere per molte ragioni. La malattia colpisce i bambini di diverse fasce di età, nonché gli adulti. Molto spesso, la ragione sta nella malnutrizione.

Si consiglia ai pediatri di somministrare i primi alimenti complementari all'età di 6 mesi. Se prima il bambino non riceveva nulla tranne il latte materno, allora, molto probabilmente, il problema della costipazione non ti è noto. Non appena un bambino di 6 mesi inizia a provare nuovo cibo, molti genitori scoprono la mancanza di feci e altri sintomi spiacevoli associati.

Questo accade per i seguenti motivi:

  1. La nutrizione è stata introdotta in ritardo. L'età di 6 mesi non è senza ragione chiamata dai pediatri adatti per iniziare l'alimentazione. A questo punto, si verifica la maturazione degli organi del tratto gastrointestinale e il bambino è pronto per la digestione e l'assimilazione di nuovi prodotti alimentari. Se la madre ha iniziato a dare al bambino cibo sconosciuto qualche mese prima, il corpo semplicemente non può farcela a causa della sua immaturità. Spesso una reazione all'alimentazione precoce è un disturbo digestivo, inclusa una mancanza di movimento intestinale.
  2. La nutrizione è un corpo del bambino completamente nuovo e non familiare. In un adulto, il disturbo delle feci può anche verificarsi in risposta a cibi nuovi e insoliti. I bambini non fanno eccezione. Il corpo ha bisogno di tempo per conoscere il nuovo cibo. Se segui tutti i consigli per l'introduzione di alimenti complementari, questo problema scomparirà.
  3. Alimentazione errata È necessario introdurre nuovi alimenti gradualmente a partire da mezzo cucchiaino al giorno, portando a 100 ml entro un mese. È meglio iniziare con purè di verdure (zucchine, carote, cavolfiore). Preparare i cereali in un liquido, è meglio scegliere grano saraceno, mais o riso. Il cibo proteico deve essere introdotto non prima dei sette mesi di età (ricotta, kefir, uova) e carne con 8 mesi. Il corpo di un bambino è pronto a digerire il pesce solo in 10 mesi.
  4. Nutrire senza un programma. Il bambino di sei mesi è un regime giornaliero molto importante. Allo stesso tempo, dovrebbe mangiare, dormire e rimanere sveglio. Mangiare in un determinato momento promuove la normale digestione e l'escrezione tempestiva delle feci.
  5. Inosservanza del regime alimentare. Con l'introduzione di alimenti complementari, è necessario fornire abbastanza acqua al corpo del bambino. Il liquido non permetterà alle feci di indugiare nell'intestino. All'età di 6 mesi, il bambino dovrebbe bere circa 50 ml di acqua. Di solito ai bambini piace bere un po 'd'acqua. Nella calura estiva, offri acqua più spesso, è impossibile overdose d'acqua, il bambino berrà esattamente quanto il suo corpo richiede.

Quale ritardo delle feci dovrebbe essere considerato costipazione per l'allattamento e l'allattamento

Parlando di costipazione in un bambino di 6 mesi, è necessario prestare attenzione al tipo di alimentazione che i genitori usano. Il famoso pediatra Komarovsky E.O. consiglia di non farsi prendere dal panico quando il ritardo delle feci è raro e non ci sono segni della condizione dolorosa del bambino, è vigile, attivo, allegro.

  • Il medico considera la violazione dei movimenti intestinali in diversi giorni e anche per una settimana con l'allattamento al seno normale con il benessere del bambino. Una rara feci suggerisce che il latte materno sia completamente assorbito dal bambino. In questo caso, non c'è semplicemente nulla per svuotare l'intestino.
  • Nell'alimentazione artificiale, la costipazione in un bambino di 6 mesi è un ritardo delle feci di più di 3 giorni con manifestazioni di sintomi aggiuntivi, quando il bambino è cattivo, disturba quando cerca di scuotere, dorme irrequieto.

Costipazione in un bambino di sei mesi - ritardo, movimento intestinale insufficiente, ristagno di feci che dura più di 3 giorni, accompagnato da un deterioramento delle condizioni generali del bambino.

Come riconoscere la costipazione in un bambino di 6 mesi

La costipazione è accompagnata da un complesso di sintomi che indicano una violazione dei movimenti intestinali. Solo con una combinazione di sintomi, viene fatta una conclusione sulle condizioni del bambino, applica la terapia.

Le feci ritardate si manifestano in un bambino con una serie di segni:

  • mangia poco;
  • lunatico, dorme male;
  • lo stomaco è doloroso, duro;
  • aumento della formazione di gas;
  • non andare in bagno per 3 giorni.

Perché il bambino ha costipazione

Comprendere le cause della costipazione aiuterà a ripristinare la funzione intestinale, eliminando la ritenzione di feci in futuro. In un bambino di sei mesi, lo sviluppo della costipazione si verifica a causa dell'introduzione di alimenti complementari e di un cambiamento nella dieta, quando il bambino passa all'alimentazione mista o artificiale.

L'introduzione di alimenti complementari

Spesso, la costipazione in un bambino di 6 mesi si verifica a causa di alimenti complementari non correttamente somministrati. I genitori devono consultare un pediatra quando è possibile introdurre una nuova alimentazione, quale dovrebbe essere. OMS raccomanda:

  • per un bambino allattato al seno, la prima esca deve essere somministrata da sei mesi (senza indicazioni mediche separate);
  • con frequenti ritardi nelle feci, mungere inoltre il bambino che mangia il latte materno;
  • se il bambino consuma la miscela, i primi prodotti possono essere somministrati da 4 mesi;
  • il primo piatto dovrebbe essere vegetale, purea di frutta (con costipazione frequente, le zucchine vengono introdotte per prime).

Cambiamento di dieta

In questo caso si verifica una costipazione di sei mesi durante il passaggio dall'allattamento al seno a artificiale o misto:

  • a causa della miscela selezionata in modo errato;
  • con il latte artificiale, il processo di digestione richiede più tempo, la frequenza dei movimenti intestinali può essere dimezzata;
  • a causa della composizione troppo ricca della miscela (per costipazione frequente, utilizzare latte fermentato con prebiotici);
  • a causa di un'alimentazione mista organizzata in modo improprio (è meglio nutrirsi con latte artificiale, il bambino sta mangiando all'inizio del pasto).

Le malattie del tratto gastrointestinale possono causare stitichezza in un bambino all'età di sei mesi, poiché segnali aggiuntivi segnaleranno. Se sono presenti, contattare immediatamente il medico.

Cosa fare

Komarovsky fornisce alcuni consigli su come aiutare il tuo bambino. Dopotutto, non è sempre possibile consultare immediatamente un medico. Ma ogni madre è in grado di alleviare le condizioni del bambino. E solo se queste misure non aiutano, devi assolutamente contattare un istituto medico. Quindi cosa fare se un bambino ha costipazione? Komarovsky raccomanda tali metodi:

  • massaggia il bambino muovendo delicatamente la pancia del bambino in senso orario con movimenti delicati con una mano calda;
  • l'esercizio "bicicletta" aiuta ad attivare la funzione intestinale: devi prendere le gambe del bambino e piegarle delicatamente alternativamente almeno 10 volte;

È necessario chiamare un'ambulanza o consultare un medico il più presto possibile se il bambino ha tali sintomi:

  • dolore addominale, gas, gonfiore;
  • diminuzione dell'appetito, rifiuto di mangiare;
  • macchie di sangue compaiono nelle feci;
  • vomito frequente
  • le feci e l'urina del bambino sono scure, con un odore sgradevole.

Qual è la costipazione pericolosa in un bambino a 6 mesi

Le feci ritardate sono pericolose per un bambino a qualsiasi età. A sei mesi, la costipazione prolungata è pericolosa:

  • lo sviluppo di intossicazione del corpo;
  • processo infiammatorio nell'intestino;
  • manifestazioni di disbiosi;
  • il verificarsi di microcracks del passaggio anale;
  • incontinenza fecale (con uso eccessivo di lassativi).

Trattamento di costipazione nei bambini a 6 mesi

Non dovresti decidere da solo come affrontare la costipazione nei neonati. Se non puoi visitare un pediatra, chiama e consulta. Il medico ti dirà cosa fare a casa dalla costipazione nel bambino, quali metodi di trattamento dovrebbero essere usati a seconda dello stadio della malattia, delle condizioni del bambino. Spesso, semplici regole orientate alla dieta aiutano a eliminare la ritenzione di feci in un bambino. I farmaci vengono utilizzati per costipazione prolungata, l'assenza di un effetto positivo da altre terapie.

Medicinali

Le medicine usate per la costipazione nei bambini sono divise in 3 tipi: supposte, lassativi per somministrazione orale, microclysters. I clisteri tradizionali sono usati meno spesso come misura di emergenza. Questo metodo non è sicuro per il bambino (se usato in modo improprio, è facile danneggiare l'intestino del bambino).

candele

Si consigliano supposte di glicerina. Sono sicuri per i bambini, non vengono assorbiti nel flusso sanguigno e agiscono delicatamente..

Viene prodotta una forma speciale per bambini: candele Glycelax. La supposta viene inserita nell'ano 15-20 minuti dopo la colazione. Per un giorno, i bambini non applicano più di 1 candela. L'effetto della terapia si verifica entro 5-20 minuti.

Le supposte di glicerina hanno controindicazioni:

  • diarrea;
  • sanguinamento;
  • ragadi anali;
  • età inferiore a 3 mesi;
  • blocco intestinale;
  • tumori del retto;
  • processi infiammatori nell'intestino;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • reazione allergica individuale.

Le candele possono causare effetti collaterali:

  • dolore spastico nell'intestino e nell'addome;
  • irritazione rettale;
  • prurito, bruciore nell'ano;
  • allergie
  • con uso frequente - sindrome dell'intestino pigro.

Lassativi per somministrazione orale

Komarovsky E.O. spiega cosa fare se un bambino di 6 mesi ha costipazione. Il medico si concentra sugli sciroppi per bambini contenenti lattulosio. Colpiscono delicatamente l'intestino. Questi farmaci includono:

Gli sciroppi di lattulosio agiscono più lentamente delle supposte. L'effetto può verificarsi in pochi giorni, quindi dai lassativi ai bambini almeno 2-3 giorni.

Il dosaggio aumenta gradualmente. Si raccomanda di somministrare al bambino nei primi 2-3 giorni non più di 2 ml di sciroppo una volta, dopodiché portare la dose a 5 ml al giorno. Questo per evitare effetti collaterali..

Nei neonati, durante l'assunzione di un lassativo di lattulosio, si può verificare:

  • aumento della formazione di gas;
  • colica
  • reazione allergica;
  • mal di stomaco.

Controindicazioni all'uso dello sciroppo di lattulosio:

  • allergia alla composizione;
  • galattosemia;
  • occlusione intestinale;
  • carenza di lattasi;
  • malassorbimento di glucosio galattosio;
  • usato con cautela nel diabete.

Microclyster

Alternativa pratica e pratica a un clistere: Microlax. È un microclyster con diversi vantaggi..

  1. Formulazione sicura e di alta qualità.
  2. Il sollievo si verifica in 5-15 minuti.
  3. Il farmaco agisce localmente, nel retto, interessando il complesso sul corpo.
  4. L'elenco minimo di controindicazioni. Non puoi mettere il microclyster:
  • con intolleranza individuale ai componenti;
  • la presenza di crepe nell'ano;
  • ipersensibilità.
  1. Effetti collaterali minimi:
  • bruciore, prurito nel retto;
  • allergia.

In una confezione, Microlax contiene 4 provette con una soluzione per la procedura. Il loro volume è di 5 ml ciascuno. Per un bambino di 6 mesi, questa è una dose elevata, si consiglia di introdurre metà del farmaco - 2,5 ml. Vale la pena mettere i microclysters una volta, quando il bambino tiene la sedia, porta un grande disagio.

Lo strumento non ha un effetto terapeutico. Questa è una misura di emergenza che aiuta ad eliminare solo un sintomo: ritenzione fecale.

Clistere

È necessario ricorrere a clisteri nei neonati in situazioni di emergenza. La procedura avrà un effetto positivo quando il bambino:

  • pianto a causa di dolore addominale;
  • dorme male;
  • cattivo, ma non riesce a colpire per molto tempo.

Per un clistere, prepara una pera speciale per i neonati, vengono venduti in farmacia. Aggiungi brodo di camomilla o qualche goccia di glicerina al liquido. Il volume somministrato per un bambino di 6 mesi non deve superare i 100 ml. La dose ottimale è di 60-90 ml. Temperatura dell'acqua - 25-27 gradi.

La procedura è la seguente:

  • stendi un pannolino, metti il ​​bambino su una superficie dura e piatta (fasciatoio) con la schiena abbassata;
  • piegare le gambe del bambino in modo che le ginocchia tocchino la pancia;
  • esercitare una leggera pressione sulla pera, uscirà aria in eccesso;
  • trattare la punta con vaselina;
  • la punta con cautela nei movimenti di rotazione entra nel passaggio anale ad una profondità non superiore a 2 cm;
  • premere lentamente sulla pera per ottenere fluido nel retto;
  • dopo aver introdotto il liquido, rimuovere con attenzione la pera;
  • stringere bene i glutei del bambino per un minuto in modo che il liquido non fuoriesca in anticipo;
  • non appena il bambino è andato in bagno in grande stile, lavalo con acqua calda.

L'effetto del clistere si verifica in 15-60 minuti. Un clistere è necessario 1 volta, quando sorge la necessità. L'uso eccessivo di clistere porta a reazioni avverse:

  • lisciviazione di microflora intestinale benefica - disbiosi;
  • lo sviluppo dell'infiammazione nell'intestino;
  • il verificarsi di ragadi anali;
  • sindrome dell'intestino pigro.

Trattamento non farmacologico

Con costipazione in un bambino in sei mesi è importante iniziare la terapia con massaggi, ginnastica. Sono spesso prescritti a un bambino da 3 mesi per alleviare il tono muscolare. Il massaggio durante il ritardo della sedia sarà diverso dal classico, che allevia lo stress eccessivo.

Massaggio

Per capire come aiutare un bambino con costipazione, devi sapere: l'effetto principale è stimolare la motilità intestinale, attivare l'organo, rilassarlo. Il massaggio aiuta a far fronte a questi compiti..

Un bambino di sei mesi deve essere massaggiato secondo le seguenti istruzioni:

  1. Posizionare il bambino su una superficie dura per evitare danni alla colonna vertebrale. Si consiglia di utilizzare una fascia per il massaggio, metterci sopra una fascia.
  2. In modo che il bambino non abbia paura della procedura, parla con lui, racconta rime, canta canzoni. Il massaggio con briciole di cattivo umore non ne vale la pena.
  3. Il momento adatto per il massaggio è la mattina prima di colazione, la sera prima o dopo il bagno. Se il bambino ha mangiato, la procedura si svolge non prima di 1,5 ore.
  4. Un bambino di sei mesi non può essere massaggiato con movimenti pressanti e bruschi. Ideale - leggera stimolazione dello stomaco.
  5. Non utilizzare oli o altri emollienti per la prima volta per controllare meglio la pressione delle mani.
  6. Metti il ​​palmo della mano al centro dell'addome, l'ombelico del bambino dovrebbe essere al centro della mano. Dall'alto in senso orario inizia a ruotare, come se disegnasse un cerchio con una bussola. Ogni volta, il raggio dovrebbe aumentare. Non premere sullo stomaco, i movimenti devono essere leggeri, fluidi.
  7. Completa il massaggio con leggeri colpi sulla schiena del bambino.

La prima volta che si fa il massaggio è meglio sotto la supervisione di un medico o affidare l'intero corso delle procedure a un massaggiatore qualificato. Ciò escluderà possibili lesioni: lo scheletro di un bambino a 6 mesi è fragile, suscettibile al minimo impatto.

Ginnastica

Completa il massaggio con una serie di esercizi volti a ripristinare l'attività intestinale in caso di costipazione. Con il loro aiuto, aumenta la formazione di gas, la peristalsi dell'organo viene stimolata, lo spasmo viene alleviato.

Fai i seguenti esercizi ogni giorno con il tuo bambino:

  1. A 6 mesi, il bambino sa come sedersi, usare esercizi che stimolano i muscoli della pancia. Metti il ​​bambino sulla schiena, offriti di afferrare le dita. Appoggiandosi sulle mani di un adulto, il bambino deve alzarsi, sedersi e tornare lentamente in posizione supina. Ripeti 5 volte.
  2. Afferrare i piedi dei piedi del bambino. Creando un supporto, aiutalo a piegare alternativamente le ginocchia, come se il bambino andasse in bicicletta. Non spendere più di 10 volte (ogni gamba).
  3. Afferrare le ginocchia del bambino. Le gambe dovrebbero essere piegate. Fai movimenti circolari, allontanando le ginocchia. L'esercizio ricorda un passo di rana. Ripeti 5 volte.
  4. Posa la pancia del bambino, toccando i piedi, creando un incentivo a gattonare. Mentre avanza, i muscoli dell'addome, l'intero corpo.

Si consiglia ai pediatri di usare fitball. La palla stimola l'attività del bambino, lo mette in classe. Il seno può rotolare sulla palla in diverse direzioni, saltare con lui.

L'attività è considerata un ulteriore fattore che ha un effetto benefico sullo sviluppo del bambino e sulla costipazione.

Possibili ragioni

Vale la pena rassicurare le giovani madri, perché l'apparenza di costipazione non è qualcosa di terribile. In una certa misura, questa è una normale reazione del corpo, quindi viene riorganizzata per digerire il cibo che è più complesso nella struttura. Devi pensarci, perché il latte materno dopo che è entrato nello stomaco è in esso solo per 15-20 minuti, quindi entra nell'intestino tenue, dove vengono assorbiti tutti gli importanti oligoelementi. Ma l'esca è in ritardo. Pertanto, l'intestino trabocca e le feci diventano più dense, quindi si verifica la costipazione. È necessario capire quali fattori hanno contribuito a questo processo..

Problemi alimentari

Questi includono:

  • transizione troppo precoce a nuovi alimenti;
  • alimentazione impropria della madre, vale a dire l'uso di alimenti proteici come carne, ricotta, riso, tè, bevande al caffè, prodotti da forno;
  • selezione errata di una miscela per l'alimentazione;
  • mancanza di regime alimentare;
  • porzioni di cibo troppo grandi;
  • prodotto alimentare selezionato in modo improprio;

Stress nervoso ed esperienza

Il problema è che il lavoro dell'intestino è strettamente interconnesso con lo stato del sistema nervoso del bambino ed è direttamente dipendente dall'influenza del mondo circostante. Pertanto, lo stress e la sovratensione portano a una diminuzione della peristalsi e della costipazione.

Squilibrio della microflora

È risaputo che nell'intestino umano vivono circa 100 diversi microrganismi benefici e dannosi. Tutti partecipano al processo di digestione del cibo, neutralizzano le tossine e rafforzano il sistema immunitario. Ma quando l'equilibrio microbico è disturbato, il benessere peggiora drammaticamente, causando costipazione.

Allergia al cibo

Le reazioni allergiche possono verificarsi sotto l'influenza di qualsiasi prodotto consumato da una madre o un bambino, ad esempio latte, vari cereali contenenti glutine o alimenti vegetali di colore rosso. E le manifestazioni saranno un'eccessiva secchezza della pelle e il suo arrossamento. Prurito ed eruzioni cutanee possono unirsi.

Dieta della madre che allatta, cibi complementari

Per far fronte alla costipazione in un bambino di sei mesi, a dieta, aiuta l'introduzione di speciali prodotti lassativi nella dieta del bambino. Una madre che allatta dovrebbe rivedere la dieta quotidiana, seguire una dieta speciale che aiuta a prevenire la costipazione nei bambini.

Una donna deve includere i seguenti alimenti nella sua dieta:

  • prugne secche, albicocche secche (mangiare alcuni grammi al mattino e alla sera, aggiungere ai cereali, ricotta);
  • cereali giornalieri - grano saraceno, avena, orzo, zucca;
  • barbabietole, un decotto di verdure (un decotto può essere bevuto ogni mattina per 100-150 grammi);
  • un bicchiere di kefir prima di coricarsi, latte cotto fermentato, varenets;
  • i secondi piatti devono essere sostituiti con brodi (verdure o carne magra).
  • consumare almeno 1,5-2 litri al giorno (se non vietato per motivi di salute);
  • prima di andare a letto, assicurati di bere un prodotto lassativo (kefir fresco, latte cotto fermentato, succo di barbabietola, brodo di prugna);
  • se il bambino risponde bene all'assunzione di frutta, includili nella dieta quotidiana;
  • mangiare piccoli pasti almeno 5 volte al giorno.

Poiché la stitichezza in un bambino a sei mesi si verifica più spesso a causa dell'alimentazione, prestare attenzione alla dieta delle briciole:

  1. Se il bambino mangia porridge, sostituisci manna, riso con avena, grano saraceno. È meglio dare al bambino un porridge cucinato da solo sull'acqua. Il negozio contiene componenti aggiuntivi che possono influire negativamente sulla digestione delle briciole..
  2. A sei mesi puoi nutrire le prugne secche. Per la prima volta, aggiungi una piccola quantità di un nuovo piatto (1 cucchiaino), quindi aumenta il volume di purè di patate. Per costipazione prolungata, provalo a colazione. A volte la frutta secca a stomaco vuoto funziona meglio di un lassativo di una farmacia.
  3. Nutri il tuo bambino con purea di frutta quotidiana da mele, pesche, albicocche, contengono una grande quantità di fibre alimentari.
  4. A costipazione, dare purea di verdure da zucchine, broccoli, cavolfiori, zucca.
  5. Aggiungi più liquidi alla dieta del tuo bambino. Non deve essere solo acqua bollita, dare quotidianamente una piccola quantità di succo di frutta e verdura fatto in casa, composta di prugne secche e albicocche secche (50-100 ml).

Sintomi

I seguenti sintomi sono caratteristici:

  1. Potrebbe esserci una piccola quantità di sangue nelle feci..
  2. Il bambino avverte dolore alla pancia o allo stomaco.
  3. Se c'è una sedia, lo sgabello è asciutto e ricorda le palle in forma.
  4. Il bambino non è attivo.
  5. Diventa irrequieto, agendo costantemente o piangendo.
  6. Il bambino ha appetito.
  7. Possibile aumento della temperatura.

Molto spesso, la malattia si manifesta in inverno a causa di una quantità insufficiente di frutta e verdura fresca nella dieta. Molti genitori non sanno cosa fare per risolvere il problema. È importante semplicemente cambiare la tua dieta introducendo alimenti che contribuiranno alle feci normali. Si consiglia di dare kefir, ricotta o ryazhenka.

Come aiutare un bambino a casa

Komarovsky E.O. raccomanda l'uso di consigli di medicina tradizionale che non sono correlati agli effetti diretti sul bambino. Non usare:

  • irritazione intestinale meccanica con un batuffolo di cotone;
  • l'introduzione del sapone per bambini nell'ano e altri mezzi di impatto fisico.

Prestare attenzione ai seguenti suggerimenti:

  1. Quando si tiene una sedia, aumentare il numero di bagni. Dopo il massaggio e gli esercizi, invita il bambino a nuotare in un bagno caldo. L'attività locomotoria, il calore rilassa l'intestino, il bambino è più facile andare in bagno in grande stile. In sei mesi, fai il bagno a tuo figlio per non più di mezz'ora.
  2. Dai al bambino succo fresco di prugne, barbabietole, carote (100 ml 1 volta al giorno).

Acqua aneto

Facile da cucinare da solo. Il brodo migliora la digestione, elimina l'aumento della formazione di gas.

  • semi (verdure) di aneto - 2 cucchiaini;
  • acqua bollente - 200 ml.
  1. Getta erba o semi preparati in acqua bollente.
  2. Metti un contenitore di acqua ed erba sul fuoco.
  3. Far bollire per 5 minuti.
  4. Raffreddare e filtrare.

Tempo di cottura - 15 minuti. Dai al bambino 1 cucchiaino di acqua di aneto prima di ogni poppata.

Brodo di camomilla

La pianta ha un effetto benefico sulla digestione, ha un effetto antinfiammatorio.

  • fiori di camomilla - 1 cucchiaio. il cucchiaio;
  • acqua bollente - 1 bicchiere.
  1. Versare acqua bollente sopra i fiori di camomilla.
  2. Metti a fuoco la miscela.
  3. Far bollire per 10 minuti.
  4. Togliere dal fuoco, raffreddare, filtrare.

Tempo di cottura - 20 minuti.

Dare un brodo prima dei pasti per 1 cucchiaino (non più di 5 volte al giorno).

Risolvere i problemi su Komarov

Il Dr. Komarov consiglia di utilizzare solo due metodi comprovati che alleviano i bambini di stitichezza. Sono sicuri e utilizzati per bambini di età inferiore a 1 anno:

  1. Sciroppo di lattulosio. Tale strumento aumenterà la quantità di feci e darà anche uno slancio allo sviluppo di batteri benefici nel corpo. I bambini fino a un anno sono felici di bere lo sciroppo, perché ha un sapore e un odore gradevoli. Il dosaggio dello sciroppo può aumentare, ma non bruscamente. Per quanto riguarda gli effetti collaterali, nei primi giorni di utilizzo del prodotto c'è solo un aumento delle emissioni di gas. La dose raccomandata per i bambini inizia con 1-2 ml, ma non più di 5 ml.
  2. Candele alla glicerina. Tale strumento è più sicuro e più efficace di un clistere, ha un lieve effetto lassativo, non viene assorbito dal corpo. Le candele sono facili da usare e poco costose, disponibili in qualsiasi farmacia..

Se i metodi descritti non aiutano, allora avrai bisogno dell'aiuto dei medici. Non è consigliabile utilizzare la medicina tradizionale per curare il bambino e alleviarlo dalla costipazione.

Sebbene i metodi di trattamento tradizionali comportino l'uso di ingredienti naturali, essi, come i farmaci, possono essere dannosi, avere effetti collaterali e controindicazioni.

L'unica cosa che può fermare la costipazione nei neonati è l'uso di acqua di aneto. Tale strumento migliora il rilascio di gas, rimuove le coliche e aiuta con costipazione.

In generale, è necessario aderire al regime giornaliero, alle regole dell'alimentazione e all'introduzione dei mangimi. Se tutte le azioni vengono eseguite correttamente, secondo le raccomandazioni dei pediatri e di altri medici, i problemi non dovrebbero apparire.

Abitudini adeguate, l'alimentazione fin dalla tenera età ti permetterà di crescere un bambino forte e sano.

Come evitare la costipazione

Per evitare la costipazione, seguire i consigli dei pediatri:

  • se il bambino mangia latte materno, la madre deve bere almeno 2 litri di liquidi al giorno, mangiare più fibre;
  • una donna che allatta deve mangiare correttamente, con una dieta speciale;
  • dare al bambino sei mesi di acqua bollita, un altro liquido consentito (50-100 ml al giorno);
  • nei bambini di sei mesi, il cibo non dovrebbe essere eccessivamente morbido;
  • organizzare attività motorie per il bambino - nuoto, visitare la piscina, ginnastica;
  • non surriscaldare il bambino.

Dovresti trattare la costipazione da solo nell'unico caso in cui un ritardo nelle feci non è accompagnato da segni allarmanti. Se si collegano altri sintomi, consultare un pediatra. Allevia i sintomi con i farmaci, i genitori non eliminano la causa della costipazione.

Come aiutare i bambini con costipazione

Nei primi mesi di vita, i movimenti intestinali ritardati sono un evento comune. L'intestino non può funzionare correttamente. Sono possibili malfunzionamenti, che causano disagio sia al bambino malato che ai suoi genitori. Con frequente sviluppo della sindrome, è necessaria la consultazione di un medico. Per eliminare la sindrome, è necessario conoscere il fattore provocante.

Cause di costipazione nei neonati

Esistono diverse cause di problemi intestinali in un bambino..

  1. Caratteristiche nella struttura anatomica. La causa del ristagno di feci è un difetto intestinale. La sindrome patologica è rara, ma il suo sviluppo non può essere escluso.
  2. Dieta sbagliata di una madre che allatta. Alcuni alimenti possono causare stitichezza. Sarà possibile sbarazzarsi della sindrome escludendo riso e prodotti a base di carne dal menu.
  3. Il bambino beve poco. Il problema si verifica quando il bambino non sta bevendo abbastanza. Si consiglia di dare più acqua al bambino tra un bambino e l'altro.
  4. Un'alimentazione scorretta introduce costipazione. Il corpo nei primi mesi di vita è indebolito. Può rispondere ad alcuni alimenti con una produzione di feci ritardata. La nutrizione è richiesta dopo i 6 mesi di età.
  5. Con un brusco cambiamento nel latte, viene provocato un ritardo nel movimento intestinale.
  6. Fibra insufficiente. Se il bambino non vuole mangiare frutta e purè di patate, il motivo del ritardo nella defecazione è una bassa concentrazione di fibre. Questa sostanza è necessaria per il funzionamento del tratto digestivo.
  7. L'uso di farmaci. In caso di assunzione di agenti antibatterici, è possibile la costipazione.
  8. Situazioni stressanti per il bambino. I movimenti intestinali ritardati sono caratteristici della separazione prolungata dai genitori. Ciò include anche: un cambio di scenario, litigi tra padre e madre.
  9. Non abbastanza latte, che provoca una mancanza di vitamine e sostanze nutritive. La costipazione ha fame.

I suddetti fenomeni provocano spasmo gastrointestinale, diminuiscono la sua attività, provocano costipazione nei neonati, cosa fare e come trattare la sindrome a casa dipende dal fattore provocante.

Pronto Soccorso

Se il bambino ha costipazione, non tutti i genitori sanno come aiutare il bambino a casa. Si consiglia di massaggiare l'addome. Inizialmente, è necessario riscaldare l'area massaggiata. A tale scopo viene utilizzato un asciugamano immerso in acqua calda. Successivamente, è necessario effettuare un massaggio dell'addome con movimenti circolari morbidi. Quando non è stato possibile ottenere il risultato desiderato, è necessario provare gli esercizi fisici. Dopo l'esaurimento, il tratto intestinale è vuoto.

Come aiutare i bambini con costipazione a casa

Se un bambino ha un ristagno di feci fino a un anno, inizialmente è necessario prendere misure per facilitare il movimento intestinale, ci sono diversi modi per aiutare il bambino con costipazione, mirato ad ammorbidire le feci e stimolare l'intestino.
Indipendentemente dal metodo di alimentazione, se il neonato ha costipazione, il medico ti dirà cosa fare a casa. È necessario fissare un appuntamento con un'istituzione medica. Il medico effettuerà un corso efficace di trattamento, terrà conto delle caratteristiche individuali dello sviluppo della sindrome.

Vengono principalmente utilizzati i seguenti metodi:

Adeguamento dietetico

Il funzionamento del tratto intestinale del bambino dipende in gran parte dall'alimentazione della madre. Esistono diversi prodotti che hanno un effetto positivo sull'ammorbidimento delle feci e alleviano la costipazione..

  1. Per ripristinare i movimenti intestinali, si consiglia di aggiungere più prugne alla dieta della madre. Puoi consumarlo in qualsiasi momento della giornata, usato come dessert. Si consiglia di assumere in forma bollita. L'albicocca è un analogo, tuttavia è consentito consumare non più di 20 pezzi al giorno.
  2. Si consiglia di aggiungere barbabietole bollite alla dieta. Quando una madre che allatta entra nel latte corporeo, si ottiene un effetto lassativo. I brodi di barbabietola sono ammessi.
  3. Prima di andare a letto, una madre che allatta dovrebbe bere 200 millilitri di kefir a basso contenuto di grassi. La temperatura del prodotto lattiero-caseario dovrebbe essere a temperatura ambiente, l'uso di bevande fredde influenzerà negativamente l'allattamento.
  4. Zucca e mele aiutano a fluidificare le feci nel bambino. Consigliato al vapore.
  5. La defecazione ritardata è provocata dal latte materno, per correggere questo fenomeno, bere abbastanza acqua ogni giorno, circa 2 litri.
  6. La dieta dovrebbe essere equilibrata, dovrebbe includere tutte le vitamine e i minerali necessari per il corpo. Con costipazione, il bambino dovrebbe ridurre la quantità di carne, aggiungere più frutta e verdura.
  7. L'alimentazione dovrebbe iniziare all'età di 6 mesi.
  8. Il menu dovrebbe essere variato senza il predominio di alcun cibo.
  9. La dieta si forma gradualmente, a seconda delle caratteristiche individuali del corpo del bambino. È possibile una reazione allergica alimentare, se il bambino peggiora dopo l'introduzione di un nuovo prodotto, si consiglia di fissare un appuntamento con il medico.
  10. Se, dopo aver normalizzato la dieta, il problema persiste, consultare anche un istituto medico per un consiglio. Se il bambino segue un'alimentazione artificiale, consultare un medico per selezionare una miscela.

Massaggi

Uno dei modi per sbarazzarsi della costipazione in un neonato a casa è il massaggio. Pertanto, è possibile abbattere le feci, attivare il tratto digestivo e alleviare il dolore del bambino. È necessario accarezzare l'intestino con un movimento circolare con una leggera pressione.

Stimolazione meccanica

Aiutare un neonato a liberarsi della costipazione a casa sarà possibile stimolando il tratto digestivo. Per fare questo, utilizzare un batuffolo di cotone con crema pre-applicata, è necessario inserirlo nell'ano del bambino. Durante questo, si consiglia di ruotare la bacchetta in modo da non causare dolore al paziente. Dopo 10-15 minuti, iniziano i movimenti intestinali. L'uso frequente di questa tecnica danneggia la mucosa del bambino.

Supposte di glicerina

Le supposte per costipazione nei neonati sono un rimedio popolare. Venduto nella maggior parte delle farmacie. Il principio attivo in breve tempo ammorbidisce le feci. Per un bambino, mezza candela sarà sufficiente. Il risultato arriva entro un'ora.

Clistere

Il clistere al bambino viene prescritto in caso di emergenza. Questa tecnica non solo elimina le feci, ma influisce anche negativamente sulla microflora intestinale benefica. Dopo un clistere, le proteine ​​e altre sostanze utili vengono lavate via. Esistono tecniche più lievi per aiutare un neonato con costipazione. Richiesto per iniziare con loro.

lassativi

Se i metodi di cui sopra per trattare i bambini dalla costipazione a casa non hanno portato il risultato desiderato, vengono utilizzati farmaci lassativi. Per aiutare il bambino con costipazione, si consiglia lo sciroppo per bambini Dufalac, una dose non superiore a 10 millilitri.

Metodi popolari

L'unico modo per aiutare un bambino con costipazione a casa è l'acqua di aneto. Altre ricette popolari possono danneggiare la salute del bambino..

Prevenzione della costipazione nei neonati

È più facile seguire la prevenzione del ritardo della defecazione che curare la sindrome patologica in futuro. Sarà possibile evitare movimenti intestinali ritardati osservando le seguenti regole.

  1. Prima di dare da mangiare al bambino, devi metterlo sullo stomaco. Dopo aver mangiato, è meglio che il bambino tenga le mani per 5 - 10 minuti.
  2. L'esecuzione quotidiana di esercizi di ginnastica riduce il rischio di movimenti intestinali ritardati. Il bambino viene posizionato sulla schiena, dopo di che gli arti inferiori vengono piegati dal bambino. I movimenti devono essere eseguiti senza intoppi. Un altro esercizio efficace è la bici. Attiva il tratto intestinale.
  3. È necessaria una quantità adeguata di acqua. Si raccomanda di dare liquido al bambino senza trattamento termico. L'acqua di qualità deve essere acquistata presso il negozio. Quando si introducono alimenti complementari, il succo deve essere diluito con acqua in proporzioni uguali.
  4. Dopo aver raggiunto i 4 mesi di età con un ritardo nei movimenti intestinali, puoi dare le prugne secche. Come misure preventive, è necessario fornire 20 millilitri al giorno. Dopo 12 mesi, è consentito il succo di prugna pura..
  5. Il surriscaldamento del corpo del bambino provoca un ristagno di feci. È necessario per evitare simili.
  6. Le madri stanno meglio consumando verdure come lassativo. Pesche e mele devono essere preferite.
  7. I prodotti a base di latte acido hanno un effetto positivo sul tratto gastrointestinale. È necessario aggiungerli alla dieta della madre.
  8. Quando si tratta con farmaci antibatterici, si raccomanda di prendere una cura per la disbiosi a scopi profilattici.

La cosa principale con il ristagno di feci è eliminare il fattore provocatorio della sindrome. Quindi puoi risolvere rapidamente il problema.

Un bambino di sei mesi ha costipazione: cosa fare e come trattare?

Movimenti intestinali irregolari: un problema per molti bambini di età inferiore a 1 anno.

Porta molti problemi sia al bambino che ai suoi genitori.

All'età di sei mesi, la causa della costipazione deve essere identificata per il successivo trattamento efficace..

Considerare i prerequisiti più probabili per lo sviluppo della costipazione nei bambini di 6 mesi, nonché i metodi per il suo trattamento.

Come riconoscere la costipazione in un bambino di 6 mesi?

L'errore principale dei genitori è l'introduzione di alimenti complementari in grandi porzioni. Inizia con piccole dosi, circa 1 cucchiaino. Inoltre, la costipazione in un bambino di 6 mesi può essere causata dai seguenti motivi:

  • quantità insufficiente di acqua nel corpo, che porta alla disidratazione delle feci;
  • durante l'allattamento, mia madre consuma una grande quantità di caffè, tè forte e carboidrati;
  • il bambino o sua madre hanno preso medicine contenenti ferro per molto tempo;
  • danno al sistema nervoso centrale, a seguito del quale c'è un debole sviluppo della funzione di escrezione delle feci;
  • drastici cambiamenti nella vita di un bambino, con conseguente lunga separazione dalla madre.

L'introduzione di nuovi alimenti nella dieta del bambino è di solito accompagnata da lievi ritardi nei movimenti intestinali. Cioè, questo processo si verifica una volta al giorno. Questo non è motivo di preoccupazione. Il processo patologico di escrezione delle feci può essere riconosciuto dai seguenti segni:

  1. le feci escono con una piccola quantità di sangue;
  2. dolore all'addome nel bambino;
  3. le feci escono molto raramente sotto forma di palline;
  4. l'attività dei bambini è ridotta;
  5. la temperatura corporea aumenta;
  6. scarso appetito o sua completa perdita;
  7. il bambino diventa irrequieto e lunatico.

Questo problema si osserva di solito nella stagione fredda, quando nella dieta viene utilizzata la quantità minima di frutta e verdura fresca. Con lo sviluppo della costipazione, la pancia del bambino si gonfia, diventa dura al tatto.

Cosa fare per normalizzare le feci?

Per normalizzare le feci di un bambino di sei mesi, è necessario introdurre nella dieta i seguenti prodotti:

  1. Il primo richiamo dopo la costipazione dovrebbe essere facile per lo stomaco. Se questo disturbo ha causato il latte di mucca, allora è meglio rifiutarlo per un po '. La purea di verdure o la zuppa grattugiata aiuteranno a normalizzare le feci..
  2. Bevi più acqua. Difficoltà a rimuovere le feci a causa della sua disidratazione. Bere abbastanza acqua aiuta a fluidificare le feci, a seguito delle quali le condizioni del bambino sono normalizzate.
  3. Kefir. Questo prodotto lattiero-caseario aiuta a migliorare il funzionamento del tratto gastrointestinale, ha un lieve effetto lassativo.
  4. Le prugne secche e altri frutti secchi sono un eccellente lassativo. Sulla base di questi, è utile cucinare composte o decotti per il bambino.

Una corretta gestione dell'alimentazione aiuterà a evitare la costipazione nel bambino!

Guarda un video sulle cause della costipazione nei neonati:

Quali sono i lassativi per i bambini?

I rimedi più sicuri sono supposte rettali, sciroppi e microclysters. Per un bambino di sei mesi, tali farmaci sono adatti:

    Candele alla glicerina.

Hanno un effetto irritante, grazie al quale la peristalsi migliora nei bambini. Ma sono adatti solo per uso singolo, poiché il loro uso prolungato può creare dipendenza. Di conseguenza, il bambino potrebbe perdere la capacità di svuotare il proprio intestino da solo. È possibile acquistare candele alla glicerina ad un prezzo medio di 150 rubli. Dufalac.

Questo medicinale è disponibile sotto forma di sciroppo. Contribuisce alla normalizzazione della microflora intestinale. Dopo aver assunto Dufalac in un bambino, il funzionamento del retto migliora. Il costo di questo farmaco è di circa 800 rubli. Normolact.

Questo sciroppo lassativo contiene lattulosio, che ha un effetto benefico sulla microflora intestinale. Normolact è adatto per un uso a lungo termine, in quanto non crea dipendenza. È possibile acquistare questo farmaco per circa 180 rubli. Microlax.

È un microclyster che ha un'azione istantanea. Dopo averlo usato, il bambino inizia quasi immediatamente a sollecitare a defecare. Il costo di Microlax è di circa 250 rubli.

Metodi che non possono essere applicati

Prima di tutto, non dovresti usare droghe per svuotare l'intestino senza il consenso del medico curante. Poiché alcuni farmaci possono creare dipendenza, di cui non tutte le istruzioni per l'uso informano. Inoltre, non dovresti usare tali metodi per trattare la costipazione:

  • Stimolazione frequente dei movimenti intestinali da parte dei lassativi. Dal momento che a causa della costante esposizione, il bambino perderà la capacità di svuotarsi senza l'uso di droghe.
  • L'uso di sapone, fiammiferi, tamponi e altro ancora. Con questi metodi non convenzionali, i genitori hanno stimolato l'intestino, con un effetto irritante. In effetti, in tal modo, puoi danneggiare il bambino. Poiché questi metodi di escrezione delle feci possono danneggiare l'ano, causando sanguinamento.

Nel trattamento della costipazione nei bambini, si dovrebbero ascoltare le raccomandazioni di uno specialista. Poiché in alcuni casi puoi fare a meno dell'uso di droghe.

Il rispetto di una dieta competente in un bambino di sei mesi aiuterà ad evitare problemi con i movimenti intestinali. La costipazione non è un problema serio se è a breve termine. Ma i persistenti problemi fecali richiedono un trattamento e una dieta adeguata.