Dolore addominale a destra

Il dolore addominale a destra è un segno clinico caratteristico di molte patologie di vari organi e sistemi interni. Reclami sul dolore di questa localizzazione possono essere fatti da adulti e bambini, ma i motivi sono spesso gli stessi.

I colpevoli più comuni del dolore sono le malattie gastroenterologiche, tuttavia il sintomo non è raro con le lesioni del sistema genito-urinario. Solo in alcune situazioni il dolore è causato da fattori fisiologici.

Nel quadro clinico, la combinazione più comune di sintomi come gonfiore e dolore nella parte destra. Ulteriori sintomi includono nausea e vomito, disturbi alle feci, problemi di minzione e febbre.

Solo un medico può determinare le fonti di una condizione patologica dopo aver studiato i dati da una vasta gamma di misure diagnostiche, inclusi test di laboratorio e procedure strumentali.

Il dolore sul lato destro dell'addome viene facilmente trattato con metodi conservativi di trattamento, tuttavia, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per sbarazzarsi della malattia provocatoria.

Eziologia

Prima di considerare le cause della formazione del dolore, vale la pena notare quali organi interni si trovano sul lato destro della parete anteriore della cavità addominale:

  • fegato;
  • cistifellea;
  • KDP;
  • appendice;
  • alcune parti del colon e dell'intestino tenue;
  • cieco e ileo;
  • ovaia destra;
  • parte dell'utero.

Molto spesso, il dolore nella parte destra dell'addome è provocato da tali patologie:

  • processo infiammatorio con localizzazione in appendice;
  • ulcera peptica del duodeno;
  • colecistite;
  • epatite di natura virale o di altro tipo;
  • una vasta gamma di infezioni intestinali;
  • intossicazione alimentare acuta;
  • diverticolo dell'esofago;
  • Morbo di Crohn;
  • volvolo;
  • neoplasie nell'intestino, indipendentemente dalla natura del loro decorso;
  • infiammazione dei linfonodi del mesentere dell'intestino;
  • mesadenite tubercolare;
  • cistite e uretrite;
  • malattia urolitiasi;
  • lesione infiammatoria della cistifellea;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • infiammazione degli ureteri;
  • infestazione elmintica o parassitaria;
  • duodenite;
  • colite ulcerosa;
  • coni emorroidi di localizzazione esterna o interna;
  • cirrosi epatica;
  • violazione dell'ernia inguinale.

Se il lato destro dell'addome in un uomo fa male, molto probabilmente, questo indica tali patologie:

  • BPH;
  • priapismo;
  • orchite;
  • Balanitis;
  • inviare;
  • cavernitis;
  • colliculitis;
  • cavernitis;
  • vesciculite.

Il dolore nella parte destra dell'addome nelle donne ha i suoi specifici fattori provocatori:

  • il corso delle mestruazioni;
  • apoplessia testicolare;
  • il periodo in cui nasce un figlio;
  • gravidanza extrauterina;
  • infiammazione acuta delle appendici;
  • torsione delle gambe di una neoplasia cistica nell'ovaio.

Il dolore nell'addome a destra dell'ombelico indica accuratamente tali patologie:

Fonti fisiologiche del sintomo:

  • inattività fisica;
  • eccesso di peso corporeo;
  • esposizione a situazioni stressanti;
  • intensa attività fisica;
  • cattiva alimentazione;
  • cattive abitudini.

Tutte le cause possono causare dolore sul lato destro della parete anteriore della cavità addominale sia in un adulto che in un bambino..

Sintomatologia

Il dolore nell'addome destro non agisce quasi mai come l'unica manifestazione clinica - questo è possibile solo sotto l'influenza di fattori che non hanno una base patologica.

Molto spesso, il dolore acuto con una lesione nella parte destra dell'addome è accompagnato da tali sintomi:

  • nausea costante, che in alcune situazioni porta al vomito - estremamente raramente il vomito influisce positivamente sul benessere del paziente;
  • disturbo del movimento intestinale - alcuni pazienti possono lamentare diarrea persistente, altri - costipazione e altri - alternare diarrea e costipazione;
  • la presenza di impurità di sangue o muco nelle feci e nel vomito;
  • disagio durante l'emissione di urina;
  • falso impulso a svuotare la vescica;
  • irregolarità mestruali;
  • problemi di erezione;
  • infertilità maschile o femminile;
  • perdita di peso senza causa;
  • bruciore di stomaco, singhiozzo e eruttazione;
  • gonfiore;
  • la diffusione del dolore all'inguine, al torace, alla parte bassa della schiena e agli arti inferiori;
  • pallore della pelle;
  • aumento degli indicatori di temperatura;
  • fluttuazioni della frequenza cardiaca, della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna;
  • flatulenza;
  • mal di testa e vertigini;
  • malessere generale e debolezza;
  • avversione al cibo, specialmente agli alimenti grassi;
  • alitosi dalla bocca;
  • disordine del sonno.

Nei bambini, il dolore acuto di tale localizzazione può essere accompagnato dai seguenti sintomi:

  • aumento dell'umore e delle lacrime;
  • sbalzi d'umore frequenti;
  • diminuzione dell'attività fisica;
  • sonnolenza durante il giorno e insonnia di notte;
  • rigetto di seno o capezzolo.

Quando il dolore nell'addome destro è causato da patologie epatiche, la clinica includerà i seguenti sintomi:

  • giallo della pelle, mucose visibili e sclera;
  • amarezza in bocca;
  • un attacco di colica epatica;
  • scolorimento delle feci e oscuramento delle urine;
  • forte prurito cutaneo;
  • epatosplenomegalia;
  • eruzione cutanea di eziologia poco chiara.

Va tenuto presente che questi sono solo i principali sintomi aggiuntivi: il quadro clinico è completamente dettato dal fattore eziologico.

Diagnostica

Se una persona ha mal di stomaco sul lato destro, è meglio chiedere aiuto qualificato da un gastroenterologo, poiché nella maggior parte dei casi, le fonti di questa condizione sono malattie dell'apparato digerente.

Il processo diagnostico dovrebbe sempre avere un approccio integrato. La prima fase comprende diverse manipolazioni eseguite direttamente dal medico:

  • studiare la storia medica - per cercare una fonte patologica;
  • raccolta e analisi della storia della vita - aiuterà a stabilire l'influenza del fattore fisiologico;
  • esame da un ginecologo (per le donne) e un urologo (per gli uomini);
  • sondare e picchiettare sulla parete anteriore della cavità addominale;
  • misurazione di temperatura, pulsazioni, frequenza cardiaca e pressione sanguigna;
  • valutazione dell'aspetto della pelle, della sclera e delle mucose;
  • un sondaggio dettagliato del paziente - aiuterà il medico a elaborare un quadro sintomatico completo, che può indicare un fattore eziologico.

Dopo l'inizio della diagnostica di laboratorio, che include tali test:

  • analisi cliniche generali di sangue e urina;
  • biochimica del sangue;
  • test respiratori per la presenza di Helicobacter pylori;
  • esame microscopico di feci;
  • campioni batterici;
  • Test PCR;
  • analisi fecale per disbiosi e uova di elminti.

Le seguenti procedure strumentali possono determinare il motivo esatto per cui c'era dolore nell'addome inferiore a destra nelle donne o negli uomini:

  • gastroscopia;
  • irrigoscopy;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici e del peritoneo;
  • ECG;
  • colonscopia;
  • sigmoidoscopia;
  • biopsia endoscopica;
  • CT
  • MRI.

Se, dopo i suddetti metodi diagnostici, il medico non è in grado di stabilire la fonte del dolore nella parte destra dell'addome inferiore, il gastroenterologo può rivolgersi al paziente per ulteriori consultazioni con tali specialisti:

  • endocrinologo;
  • nefrologo;
  • ginecologo;
  • urologo;
  • neurologo;
  • oncologo;
  • cardiologo;
  • specialista in malattie infettive;
  • pediatra;
  • terapista.

Trattamento

Il dolore addominale pulsante sul lato destro viene facilmente interrotto con l'aiuto di metodi terapeutici conservativi:

  • terapia orale;
  • terapia dietetica - se la malattia provocatoria appartiene al gastroenterologico;
  • fisioterapia;
  • l'uso di ricette di medicina tradizionale;
  • fisioterapia e massaggio addominale.

Il trattamento farmacologico viene compilato individualmente, ma il più delle volte comporta l'assunzione di:

  • antibiotici;
  • antispastici;
  • FANS;
  • medicinali volti a bloccare ulteriori manifestazioni cliniche, ad esempio antipiretico, antiemetico e altre sostanze;
  • complessi vitaminici e minerali;
  • prebiotici e probiotici;
  • significa rafforzare il sistema immunitario.

Tra le procedure fisioterapiche che eliminano i dolori di trazione di questa localizzazione, vale la pena sottolineare:

  • elettroforesi e fonoforesi dei farmaci;
  • riscaldamento e UHF;
  • magnetoterapia;
  • inductothermy;
  • agopuntura;
  • ultrasuono.

Un altro buon modo per superare il dolore nell'intestino nell'addome in basso a destra sono i rimedi popolari. Dopo aver consultato il medico a casa, puoi preparare decotti medicinali per la somministrazione orale basati su tali componenti:

  • bacche di sorbo;
  • mirtilli
  • equiseto;
  • piantaggine;
  • calendula;
  • bardana;
  • Melissa;
  • menta;
  • olivello spinoso;
  • petali di rosa;
  • Cudweed;
  • Iperico
  • semi di lino e aneto;
  • rosa canina;
  • achillea;
  • camomilla;
  • valeriana.

È importante che i pazienti ricordino che tutti questi metodi di terapia aiuteranno solo a superare il dolore nell'addome in basso a destra e non a curare la patologia sottostante - questo potrebbe richiedere sia metodi conservativi che un intervento chirurgico.

Prevenzione e prognosi

Affinché le persone non abbiano dolori di cucitura nell'addome inferiore a destra, è sufficiente osservare diverse semplici regole preventive:

  • rifiuto permanente delle dipendenze;
  • mantenere una misura di stile di vita attivo;
  • dieta sana e completa;
  • rafforzare l'immunità;
  • controllo del peso corporeo;
  • eliminazione dell'influenza di situazioni stressanti;
  • diagnosi tempestiva e trattamento completo di tutte le malattie i cui sintomi hanno una manifestazione così spiacevole che riduce la qualità della vita delle persone;
  • visitare un istituto medico almeno 2 volte l'anno per sottoporsi a un esame preventivo completo.

Il dolore a destra porta quasi sempre una prognosi favorevole: è possibile ottenere la sua completa eliminazione. Inoltre, l'anomalia non costituisce una minaccia per la vita dei pazienti.

Ignorare quelle patologie, contro le quali può ferire nella parte destra, spesso porta alla formazione di complicanze della malattia di base, che a volte può essere fatale.

"Dolore nella parte destra dell'addome inferiore nelle donne: come riconoscere la causa e cosa fare?"

3 commenti

Le sensazioni di dolore nella parte inferiore del lato destro sono quasi sempre associate all'appendicite da parte delle donne. Tale confronto, sebbene non sempre corretto, ma favorevole: con sospetta appendicite, viene sempre chiamata un'ambulanza e qualsiasi patologia acuta sarà sotto la supervisione di un medico.

Le cause del dolore nella parte destra dell'addome inferiore nelle donne sono associate a danni agli organi vicini e sono piuttosto diverse: tratto gastrointestinale, sistema riproduttivo e urinario, linfonodi e vasi sanguigni. Per suggerire la natura della malattia che ha provocato la sindrome del dolore, è possibile in base ai sintomi associati. Tuttavia, solo un medico può diagnosticare con precisione la malattia e fornire cure mediche adeguate..

Cause del dolore nell'addome inferiore destro associato al tratto gastrointestinale

Una lesione del tratto gastrointestinale è una causa comune di dolore addominale localizzata a destra e in basso. Spesso i pazienti presentano sintomi di addome “acuto”, in questi casi è necessaria l'assistenza medica di emergenza. A volte il dolore è sordo, prolungato, mentre la donna spesso cerca di riposare e la malattia progredisce nel frattempo e può portare a gravi conseguenze. L'elenco delle malattie e dei loro sintomi che provocano dolore nell'addome inferiore sul lato destro:

Inizialmente, doloroso e abbastanza tollerante, localizzato nell'ombelico, nell'epigastrio. Solo allora il centro del dolore viene determinato nella regione iliaca destra, il dolore cresce, ci sono segni di un addome "acuto" (addome a forma di tavola, test specifici di Shchetkin-Blumberg, Voskresensky, Obraztsov, ecc.). In questo caso, la donna nota un aumento della temperatura, nausea, un singolo vomito.

Con la progressione dell'infiammazione, dopo 1-2 giorni, si sviluppano necrosi dell'appendice e peritonite. Nell'infiammazione acuta del peritoneo, le condizioni generali del paziente cambiano significativamente: diminuzioni dell'a / d, pelle pallida coperta di sudore, coscienza confusa, sollievo temporaneo del dolore e loro rinnovamento con rinnovato vigore.

L'immagine della pancreatite acuta è molto specifica. Forti dolori alla cintura che colpiscono l'addome inferiore a destra, costringono il paziente a fare una posa del ginocchio-gomito. La temperatura aumenta, il vomito indomito non porta sollievo. Mancanza di respiro, singhiozzo, gonfiore.

  • Trattenuto l'ernia inguinale a destra

Nell'area della protrusione erniale, si verifica un forte dolore, la peristalsi non si avverte nei cappi contenuti dell'intestino, l'ernia non si regola. Calmarsi indica necrosi intestinale.

  • Invaginazione intestinale intestinale, ostruzione intestinale

Il dolore si diffonde rapidamente in tutto l'addome, si notano gonfiore e mancanza di peristalsi. I segni di intossicazione e uno stato di shock sono in rapido aumento. L'invaginazione è spesso dovuta a invasione elmintica su larga scala.

  • Cistifellea e malattia epatica

Il dolore in basso a destra con colecistite, calcoli biliari ed epatite è spesso di natura irradiante (l'epicentro del dolore si trova sopra). Il dolore doloroso indica colecistite cronica, parossistica - un segno di calcoli nella cistifellea o colecistite acuta, pressante - si verifica con epatite (assente nella fase iniziale).

Il dolore crampo è localizzato vicino all'ombelico, spesso irradiandosi verso il basso dell'addome a destra nella regione della valvola ileocecale (la giunzione dell'intestino tenue e crasso).

L'infiammazione del colon ascendente porta a una costante sensazione di pesantezza sulla destra, tirando periodicamente i dolori si intensificano. Sono possibili costipazione cronica, diarrea (con morbo di Crohn).

  • Diverticolo intestinale

Una sporgenza della parete intestinale è spesso il risultato di infiammazione cronica (enterite, colite) e costipazione. In questo caso, le feci accumulate si induriscono e si trasformano in pietre, periodicamente c'è un dolore abbastanza forte di natura penetrante.

  • Oncopatologia intestinale

In una fase precoce, il processo maligno si manifesta con frequente diarrea indolore che non è suscettibile di trattamento convenzionale. I pazienti perdono peso, appare l'anemia. Il dolore si verifica solo quando un tumore raggiunge una grande dimensione (chiusura del lume intestinale) e metastasi, accompagnato da segni di ostruzione (vomito dopo aver mangiato) e esaurimento critico.

Quando il sistema urinario è la colpa?

Un dolore lancinante e doloroso nella parte inferiore destra è spesso il risultato di una grave pielonefrite (infiammazione del rene destro). Allo stesso tempo, c'è un'irradiazione del dolore all'inguine e alla coscia, febbre fino a 38 ° C e oltre, opacità delle urine, grave intossicazione (mal di testa, debolezza). Spesso, un forte dolore all'addome in basso a destra è una conseguenza dei calcoli renali.

Sintomi acuti di colica renale si sviluppano quando una pietra si muove lungo l'uretere. Il dolore ai crampi è accompagnato da nausea, febbre, ritenzione urinaria e falso impulso. Nelle urine, puoi notare visivamente il sangue.

La causa del dolore è la patologia dei vasi sanguigni e dei linfonodi

Spesso la causa del dolore all'inguine e all'addome inferiore è la linfoadenite. Linfonodi infiammati, spesso mobili e dolorosi, con un'infezione dei genitali e della vescica nelle donne. I linfonodi ingrossati con oncopatologia sono indolori, saldati ai tessuti circostanti.

Le malattie vascolari che causano dolore laterale sono un gruppo difficile da diagnosticare. Il dolore si verifica con una lesione aterosclerotica dell'arteria iliaca e la formazione di aneurisma, infiammazione delle vene inguinali profonde.

Con la patologia arteriosa, il dolore è di natura pulsante. Le malattie vengono rilevate mediante esame strumentale dei vasi sanguigni (ultrasuoni in modalità Doppler, ecc.), Un aumento della coagulabilità, un aumento del colesterolo e altri cambiamenti nel sangue..

Problemi ginecologici con un sintomo caratteristico del dolore

Il dolore nell'addome in basso a destra può essere causato da malattie ginecologiche sia acute che croniche. Con alcuni di essi, una minaccia alla vita è alta, quindi il dolore nella parte inferiore destra delle donne, combinato con gravi condizioni generali e sanguinamento, richiede un ricovero urgente.

  • Annessite del lato destro - provoca attacchi con irradiazione nella parte bassa della schiena. La malattia simula spesso la colica renale, ma con l'annessite non ci sono cambiamenti nelle urine. Nell'infiammazione cronica, il dolore si intensifica durante il rapporto..
  • Cisti ovarica - caratterizzata da dolore costante e doloroso nell'addome inferiore a sinistra o a destra. La sindrome è più pronunciata con sanguinamento mestruale. La rottura ovarica, la torsione delle gambe cistiche si manifestano con un forte aumento del dolore (dolore "pugnale"), si sviluppa rapidamente una condizione di shock (confusione, nausea / vomito, ecc.). La condizione acuta di una donna è associata all'attività fisica o al rapporto sessuale.
  • Malattia adesiva, infiammazione uterina cronica, fibromi: il dolore con malattie uterine a lungo termine di solito non è intenso, dolorante. Il rafforzamento si verifica nel periodo premestruale e nei primi giorni di rigetto sanguinante. Spesso dalla vagina appaiono perdite bianche o sanguinolente.

Dolore al basso ventre e gravidanza

Quando si trasporta un bambino, si verificano numerosi cambiamenti fisiologici, che portano alla comparsa di dolore nella parte destra. Ammorbidire i legamenti, cambiare la posizione dell'utero e la sua crescita, lo spostamento degli anelli intestinali - tutto ciò provoca dolori nella parte inferiore destra in basso durante la gravidanza. Tuttavia, il dolore fisiologicamente determinato non è pronunciato e non influisce sulla vita di una donna. I sintomi patologici durante la gravidanza possono essere scatenati da:

  • Gravidanza ectopica: quando il tubo si rompe (circa 3-4 settimane di gravidanza) si verifica un dolore grave e grave. Lo shock del dolore è accompagnato da confusione, vomito, tensione della parete addominale anteriore.
  • Ipertonicità uterina - può essere risolta dall'inizio della gravidanza. Il dolore costante alla trazione si intensifica quando si cammina, sollevando anche un piccolo peso (c'è una sensazione di un nodulo stretto nell'addome inferiore) e si indebolisce quando si è seduti o sdraiati con le ginocchia portate allo stomaco. Questa condizione è considerata una minaccia di aborto spontaneo. Il rigetto fetale è accompagnato da un aumento dei sintomi (spesso crampi), sanguinamento.
  • Il distacco della placenta nelle fasi successive - provoca una sindrome del dolore, ma non sempre si verifica sanguinamento esterno. Spesso il sangue si accumula tra la vescica fetale con la placenta e la parete uterina, formando un ematoma. Un ematoma in crescita provoca un dolore sordo, meno spesso crampo. Il dolore nella parte inferiore destra durante la gravidanza, complicato da distacco di placenta e in assenza di sanguinamento esterno, indica la localizzazione dell'ematoma. L'epicentro coincide con il luogo di distacco della placenta. Anche con emorragia intrauterina, viene diagnosticata la distorsione della placenta, anche mediante una violazione dell'attività cardiaca fetale.

Importante! Lo sviluppo di altre patologie acute nelle donne in gravidanza non può essere escluso. Il dolore in basso a destra può provocare appendicite, malattia dei calcoli renali, aneurisma dell'arteria iliaca. Pertanto, se si verifica anche un leggero dolore, è necessario consultare un medico.

Cosa fare con il dolore nell'addome inferiore?

Ogni donna dovrebbe ricordare la semplice verità per sempre: bere antidolorifici per il dolore nella cavità addominale, anche nella parte destra, in nessun caso!

Anche un sintomo non intenso, ma crescente può indicare lo sviluppo di una patologia acuta. Aiutare in questi casi e spesso salvare vite umane è possibile solo con l'aiuto di misure mediche di emergenza. Le uniche tattiche corrette in caso di dolore addominale che dura più di 30 minuti:

  • Posare il paziente.
  • Applicare impacco di ghiaccio o qualsiasi raffreddore sul sito del dolore.
  • Chiama l'emergenza.

La nomina al terapista locale o al ginecologo è consentita solo in caso di lieve dolore, mancanza di rafforzamento dei segni della malattia e aggravamento delle condizioni del paziente. Solo una diagnosi tempestiva e completa che utilizza test di laboratorio e studi strumentali aiuterà a determinare la vera causa del dolore e scegliere la giusta tattica terapeutica.

Perché fa male nell'addome in basso a destra?

Se una persona sente che fa male nell'addome in basso a destra, questo provoca un'eccitazione significativa, poiché è difficile determinare la causa, solo dal dolore. Ogni abitante del pianeta doveva sentirsi a disagio per un problema come i dolori nell'addome inferiore a destra, che si svegliavano dopo carichi eccessivi. Ma ci sono una serie di importanti malattie che portano a conseguenze impreviste..

1. Appendicite

Il dolore nell'addome inferiore destro indica la presenza di appendicite, il disturbo più pericoloso e comune che colpisce gli organi digestivi.

Nessuno è al sicuro dall'appendicite, poiché la malattia può verificarsi in persone di qualsiasi categoria di età. Secondo le statistiche, i dolori nell'addome in basso a destra causati dall'appendicite possono essere diagnosticati nelle persone dai 5 ai 40 anni. L'età avanzata non comporta rischi zero.

L'appendice è un'appendice vermiforme situata nella parte inferiore dell'intestino. Gli scienziati non hanno ancora capito la sua funzionalità nel corpo umano, ma ci sono suggerimenti che protegge i processi immunitari ed endocrini, oltre a formare la microflora intestinale. Tuttavia, i medici non considerano l'appendice un organo vitale.

L'appendicite è un accumulo di pus in un processo stretto, le cui pareti sono strappate, poiché il liquido non può andare da nessuna parte. Di conseguenza, si verificano gravi lesioni degli organi adiacenti e decessi..

Il dolore acuto nell'addome in basso a destra dura non più di 4 giorni. Richiedono un intervento chirurgico urgente e un trattamento adeguato..

Raramente, il disturbo dà origine a una forma cronica che porta dolore manifesto e sfuggente. Questa forma della malattia non necessita di terapia chirurgica.

L'appendicite è divisa in quattro fasi, ognuna delle quali provoca dolori lancinanti nell'addome in basso a destra:

  • catarrale;
  • flemmonosa;
  • cancrena;
  • perforato.

E ci sono anche una serie di ragioni che causano o accompagnano il verificarsi del disturbo:

  • Corpi estranei caduti nell'appendice;
  • Vari batteri;
  • colecistite;
  • Enterite;
  • Spasmi di vasi sanguigni;
  • Lesioni addominali;
  • Stipsi
  • eccesso di cibo;
  • Bassa immunità;
  • Patologie ereditarie;
  • avitaminosi;
  • Cattive abitudini;
  • Stress regolare;
  • Lavoro errato dello stomaco e dell'intestino;
  • Infiammazione uterina;
  • Gravidanza.

Sintomi della malattia

La manifestazione iniziale della malattia è un dolore acuto e penetrante nell'addome in basso a destra. Altri sintomi includono:

Ma tali segni caratterizzano molte altre malattie, ad esempio gastrite o colica renale, quindi una persona potrebbe non dare ai sintomi il significato desiderato.

La natura principale della malattia sono i dolori regolari nell'addome in basso a destra, che aggravano prima o dopo l'ora di coricarsi. Se si placano per un certo periodo, ciò non significa che scompaia la malattia. Il prossimo scoppio manifesterà un dolore intollerabile.

Vale la pena sapere: in rari casi, l'appendicite può essere localizzata nell'addome inferiore a sinistra e i dolori vanno al pube, al bacino, alle costole, alla parte bassa della schiena.

Spesso, i segni di appendicite sono assenti nei cittadini più anziani. La diagnosi della malattia è possibile solo nella fase finale, quando i dolori nell'addome in basso a destra diventano insopportabili.

Se si avverte un forte dolore sul lato destro dell'addome inferiore, è consigliabile chiamare subito un'ambulanza. Perché l'appendicite richiede un trattamento di emergenza.

Metodi di trattamento

Per diagnosticare l'appendicite e il suo grado, il medico esegue un esame, quindi indirizza il paziente a ultrasuoni, risonanza magnetica, tomografia computerizzata, oltre a radere sangue e urina per analisi.

Il trattamento classico per l'appendicite è la chirurgia e prenderemo antibiotici. L'operazione viene eseguita in modo tradizionale o laparoscopico. Dopodiché il paziente non dovrebbe mangiare cibo e alzarsi dal letto per 14 ore. Il periodo di riabilitazione può richiedere diverse settimane. È necessario costruire sul palco in cui sono state eseguite le operazioni chirurgiche.

2. Infiammazione delle appendici

Quando l'addome inferiore fa male alla destra della donna, la base è l'infiammazione delle appendici o, come viene anche chiamata la malattia, la salpingooforite. È suscitato da infezioni che si diffondono dalla vagina femminile. In una fase iniziale di sviluppo, è difficile diagnosticare l'infiammazione delle appendici, poiché non ci sono manifestazioni cliniche e le donne vanno in clinica al momento della complicazione della malattia, quando i dolori nell'addome in basso a destra rendono difficile vivere.

Gonococchi e clamidia sono batteri comuni che scatenano l'infiammazione delle appendici. Spesso entrano nel corpo al momento del rapporto non protetto. E solo in rari casi, i batteri passano a causa di una barriera uterina rotta, che si verifica dopo la nascita di un bambino, aborto spontaneo o interruzione artificiale della gravidanza.

Ci sono fattori che portano all'infiammazione delle appendici:

  • Eccessiva attività sessuale fino a 25 anni;
  • Diversi partner sessuali contemporaneamente;
  • Rapporti sessuali con una persona che ha diversi partner sessuali;
  • Rapporti sessuali non protetti;
  • Malattie veneree;
  • Problemi pelvici.

Se non si avvia una terapia tempestiva, questo porterà alla formazione di aderenze cicatriziali, che a loro volta porteranno a dolori nell'addome in basso a destra e gravi conseguenze:

  • Gravidanza extrauterina;
  • Sanguinamento pericoloso per la vita;
  • Infertilità;
  • Dolore durante i rapporti;
  • ascessi.

Segni di disturbo

Quando l'addome inferiore destro nelle donne fa male a causa dell'infiammazione delle appendici, questo è anche accompagnato da tali segni:

  • Scarico abbondante, con un odore sgradevole;
  • Sanguinamento tra il ciclo mestruale;
  • Dolore o spotting al momento del rapporto sessuale;
  • Febbre;
  • Febbre;
  • Minzione problema.

Con tali segni, dovresti consultare immediatamente un medico per evitare complicate conseguenze.

Metodi di trattamento

Per fare una diagnosi, il paziente deve descrivere completamente i sintomi che si sono manifestati. Quindi il medico effettuerà un esame approfondito e prenderà per analisi le perdite vaginali, una macchia dall'utero e dalle urine. Per confermare e scoprire il grado di sviluppo, la donna avrà un'ecografia, un esame del sangue, laparoscopia.

La terapia per l'infiammazione delle appendici è la terapia antibiotica. Dopo aver ricevuto le risposte all'analisi, il medico può prescrivere altri farmaci..

Il paziente deve seguire perfettamente tutte le istruzioni dello specialista presente. Dopo diversi farmaci, la donna si sente molto meglio, i dolori nell'addome in basso a destra diminuiscono e i segni ausiliari non si manifestano quasi. Ma questo è lontano dalla fine del trattamento.

Se la signora aveva un partner sessuale regolare, dovrebbe anche essere testato e trattato..

Fino al completo recupero, quando i test confermano l'eradicazione dell'infezione, è severamente vietato il rapporto sessuale..

3. Endometriosi

A destra delle donne, il dolore doloroso nell'addome inferiore è causato dall'endometriosi - la proliferazione delle cellule della membrana uterina all'esterno.

Interruzioni e disturbi ormonali provocano il disturbo, a causa del quale i fuochi dannosi colpiscono la membrana uterina, che provoca sanguinamento tra i cicli mestruali, una reazione infiammatoria, aderenze cicatriziali.

Spesso questa malattia viene diagnosticata all'età di 40-45 anni e il processo di insorgenza dell'endometriosi si verifica in età riproduttiva. Ma ogni anno la malattia diventa più giovane e talvolta si verifica nelle ragazze adolescenti.

Sfortunatamente, ad oggi, gli scienziati non sono stati in grado di stabilire la causa esatta dell'endometriosi. Sono stati in grado di identificare solo alcune ragioni teoriche:

  • Mestruazioni retrograda;
  • Bassa immunità;
  • metaplasia;
  • Condotto di Mueller;
  • Predisposizione genetica.

Con un trattamento prematuro, lo stadio iniziale si svilupperà in un polmone, quindi in un moderato e grave.

Segni di disturbo

Durante una malattia come l'endometriosi, il sesso femminile sente:

  • Dolore nell'addome in basso a destra;
  • Periodi problematici;
  • Regolamentazione abbondante;
  • Dolore articolare dell'anca
  • Rapporti sessuali;
  • Minzione dolorosa.

Se l'addome inferiore della ragazza fa male a destra e compaiono i sintomi sopra, è indispensabile andare in clinica per diagnosticare la malattia e prescrivere una terapia appropriata.

Ogni donna dovrebbe sapere che l'endometriosi può portare non solo a dolori insopportabili nell'addome in basso a destra, ma anche alla comparsa di cisti, menorragia, infertilità.

Metodi di trattamento

È molto difficile diagnosticare l'endometriosi con un esame di routine, quindi gli specialisti inviano il paziente per ultrasuoni, isterosalpinografia, laparoscopia.

Le fasi inedite dell'endometriosi sono trattate:

  • Farmaci ormonali;
  • Farmaci antispasmodici;
  • Farmaci antinfiammatori;
  • inibitori
  • Agopuntura;
  • Esercizi di guarigione.

Le statistiche mostrano che il 12% delle vittime della malattia ha bisogno di un intervento chirurgico radicale - l'eliminazione di tutti gli organi interni femminili.

Per evitare complicazioni dovute al dolore nell'addome in basso a destra, è consigliabile chiedere in tempo consiglio a medici altamente qualificati.

4. Mesadenite

A volte, le cause del dolore nell'addome in basso a destra diventano mesadenite. Questa malattia provoca infiammazione dei linfonodi. Ci sono più di 500 pezzi nel corpo umano. Svolgono una funzione protettiva, ma quando vi entra un'infezione, si verifica un processo infiammatorio..

La mesadenite è divisa in quattro forme del decorso, ognuna delle quali provoca dolori dolorosi e intensificanti nell'addome inferiore destro:

  • Acuto;
  • cronico
  • Specifico;
  • Non specifico.

Spesso, la malattia viene diagnosticata in bambini e adolescenti.

Tra le cause della mesadenite ci sono:

  • Vari virus e batteri;
  • mononucleosi;
  • Linfoma di Burkitt;
  • Carcinoma rinofaringeo;
  • Tubercolosi.

Segni di disturbo

I principali segni di mesadenite sono dolori nell'addome in basso a destra, che sono simili agli scoppi di appendicite. Ma a volte la vittima non è in grado di capire esattamente dove si verifica il dolore, poiché la malattia colpisce l'intero stomaco. In rare situazioni, il dolore si attenua, ma ciò significa che i linfonodi hanno iniziato a suppurare. Tale processo porterà a conseguenze molto spiacevoli e gravi malattie..

Tra i segni concomitanti si distinguono:

  • Nausea periodica;
  • Vomito singolo
  • Perdita di interesse nel mangiare;
  • Diarrea;
  • Alta temperatura;
  • Cadute di pressione;
  • Battito cardiaco.

La forma cronica si manifesta con dolori leggermente evidenti nell'addome in basso a destra, che si aggravano dopo l'attività fisica.

Metodi di trattamento

Per curare il dolore nell'addome inferiore destro provocato dalla mesadenite, i medici prescrivono:

  • Gli antibiotici;
  • Antidolorifici
  • Rimedi per i crampi;
  • Farmaci anti-TB;
  • Blocco perinefrico;
  • Soluzioni per la disintossicazione del corpo;
  • Trattamento fisioterapico;
  • Ritmo calmo, non emotivo della vita;
  • Dieta.

Osservando tutte le istruzioni mediche, la malattia cesserà di causare dolore nell'addome inferiore destro e il paziente sarà in grado di tornare rapidamente a una vita piena.

5. Cancro intestinale

Quando l'addome inferiore fa male a destra, al paziente può essere diagnosticato un cancro al colon - un tumore del colon o dell'intestino tenue, da cui muoiono circa 1 milione di persone ogni anno.

Un disturbo comune e ben noto è causato dai seguenti motivi:

  • Uso a lungo termine di antibiotici;
  • Abuso di diete;
  • Obesità;
  • fumatori;
  • Uso eccessivo di alcol;
  • Malattia infiammatoria intestinale.

Segni di cancro

I primi stadi del cancro non hanno sintomi gravi. Ma dopo qualche tempo, una persona inizia a tirare il lato destro, i dolori doloranti si svegliano nell'addome in basso a destra. Ma le persone non prestano immediatamente attenzione ad esso, credendo di essere oberati di lavoro al lavoro o di aver mangiato qualcosa di non fresco.

I segni della malattia hanno caratteristiche diverse e differiscono anche per donne e uomini.

Un disturbo dell'intestino tenue genera:

  • Dolori crampi nell'addome in basso a destra;
  • Coaguli di sangue nelle feci e nel colore scuro;
  • Gusto metallico nella cavità orale;
  • Nausea con vomito.

Quando il colon è interessato, si manifesta:

  • Dolore doloroso nell'addome inferiore a destra;
  • Diarrea;
  • gonfiore;
  • Idropisia addominale;
  • Ipertensione.

La femmina può formare tali segni:

  • Irregolarità mestruali;
  • Improvvisa perdita di peso;
  • Sangue nelle urine;
  • Intolleranza acuta di fritti e grassi.

Nel maschio, la malattia si manifesta:

  • Temperatura leggermente elevata, che non scende a lungo;
  • Diminuzione dell'interesse per la sessualità;
  • Cattiva digestione;
  • Minzione frequente.

Metodi di trattamento

Dopo un esame approfondito, i medici eseguono una procedura chirurgica. Quindi vengono prescritti farmaci e radioterapia..

6. Ernia inguinale

Se ci sono dolori nella parte destra dell'addome sotto il maschio, i medici spesso diagnosticano un'ernia inguinale - una sporgenza degli organi interni verso l'esterno.

Segni di disturbo

I sintomi dell'ernia inguinale includono:

  • Rigonfiamenti arrotondati sullo scroto;
  • Disegnare dolori nell'addome in basso a destra;
  • Mal di stomaco;
  • Difficoltà a urinare;
  • Nausea.

Metodi di trattamento

Per il trattamento del dolore nell'addome inferiore destro causato dall'ernia inguinale, i medici sono costretti a ricorrere alla chirurgia - ernioplastica laparoscopica.

La durata del periodo di riabilitazione dipende dalla gravità della malattia. In ogni caso, il paziente deve seguire tutte le istruzioni del medico curante.

Non puoi lasciare che la situazione faccia male all'addome inferiore destro, perché questo porterà a conseguenze impreviste.

Medici che si occupano di dolore nell'addome in basso a destra

Quando i dolori nell'addome inferiore destro sono inquietanti, non ha senso chiedere agli amici o ai vicini cosa fare, dovresti immediatamente andare da uno di questi specialisti:

  • Terapista;
  • Chirurgo;
  • Urologo;
  • nefrologo;
  • Specialista in malattie infettive;
  • Ginecologo;
  • Gastroenterologo.

Cause di dolore meno popolari nell'addome in basso a destra

Molte persone sono interessate al motivo per cui fa male l'addome giusto. I suddetti disturbi non sono un elenco completo dei motivi. Il dolore nell'addome inferiore destro si presenta per motivi meno popolari:

  • Morbo di Crohn;
  • Problemi con il tratto urinario;
  • Portare un bambino;
  • Cavernith;
  • prostatite;
  • colecistite;
  • Cirrosi epatica;
  • diverticolite;
  • Vene varicose;
  • Emorroidi;
  • ooforite;
  • Salpingitis;
  • Gastroduodenite e molto altro.

Riassumendo

Naturalmente, quando lo stomaco fa male in basso a destra, ognuno ha il diritto di scegliere se visitare o meno un medico. Ma dovresti sapere che i dolori nell'addome in basso a destra causano danni irreparabili all'interno e persino la morte. Perché e si raccomanda di non rimandare la visita dal medico.

Hai trovato un bug? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Perché il lato destro dell'addome fa male e cosa fare in questo caso

Il dolore addominale è un segnale di un processo patologico che si svolge in uno qualsiasi degli organi interni. Senza un esame approfondito e una consultazione medica, non si può dire chiaramente perché un mal di stomaco nella parte destra.

Cosa c'è nella parte destra dell'addome?

  1. A destra, nella parte superiore della cavità addominale si trovano il pancreas, il fegato, la cistifellea, la parte dell'intestino e il diaframma.
  2. Di seguito è riportato un processo dell'intestino: l'appendice, l'intestino, uno degli ureteri, l'ovaio e la tuba di Falloppio destra (in una donna).

È possibile assumere ciò che ha causato il dolore in base alla sua posizione e alla natura del dolore.

Dolore nell'ipocondrio destro

Patologie e malattie del fegato, la cistifellea diventano la causa del dolore sotto le costole a destra:

  • Epatite (virale, alcolica)
  • Cirrosi
  • Ostruzione del dotto biliare e congestione biliare
  • colelitiasi
  • Infezioni della cistifellea

Una grave infiammazione ti rende consapevole di te stesso con dolore che si irradia alla schiena, all'inguine e alla parte bassa della schiena. Di norma, il dolore è un segnale di un'infiammazione lunga e intensiva.

Inoltre, è necessario prestare attenzione al gusto di amarezza, nausea, dispepsia. Gli attacchi assumono gradualmente un carattere permanente, aggravato dallo sforzo, dalla tosse, dallo starnuto.

Problemi intestinali

  • L'appendicite può essere tranquillamente considerata la più comune e la prima causa di dolore nella parte destra associata all'intestino. Anche un bambino sa che l'infiammazione dell'appendice è caratterizzata da dolore acuto sul lato destro dell'ombelico. È dalla localizzazione del dolore, nonché dai segni concomitanti: nausea, vomito, febbre, feci compromesse.
  • Inversione dell'intestino: la peristalsi, la circolazione sanguigna e l'innervazione delle pareti sono disturbate nell'intestino ostruito. Il dolore è forte, acuto, dà all'inguine.
  • Duodenite: infiammazione dell'intestino tenue e del duodeno. Completato da gravi problemi digestivi. Il dolore nella parte destra indica danni ai cappi intestinali situati in questo posto.
  • Ernia: protrusione dell'intestino sotto la pelle a causa della divergenza dei muscoli addominali o del danno alla parete addominale. La diagnosi di ernie non è difficile, in molti casi il trattamento viene effettuato mediante intervento chirurgico.

Infiammazione del pancreas

Il dolore si verifica nell'ipocondrio, nella parte superiore, è acuto. La pancreatite è caratterizzata da cintura, dolore progressivamente discendente..

Ulteriori sintomi: vomito ripetuto, vomito contiene bile, nausea, eruttazione, singhiozzo. Il paziente ha la bocca secca, si sente la sete.

Potresti notare che lo stomaco era gonfio. Sullo sfondo di un aumento della temperatura corporea, un aumento della frequenza cardiaca, un calo della pressione sanguigna, debolezza, mancanza di respiro, la pelle acquisisce un colore grigiastro.

lesioni

Il dolore nella parte destra dell'ipocondrio può essere causato da un livido, una crepa o una frattura delle costole sulla parte destra. Le sensazioni del dolore diventano più intense quando si cammina, si muove, si parla, si tossisce, si inala.

Una diagnosi accurata ti consente di fare una radiografia.

Rene e vescica

Le malattie dei reni e del tratto urinario si manifestano con forte dolore all'addome e alla schiena. La patologia del rene destro si farà sentire dolore, localizzata sul lato destro.

I processi infiammatori, l'urolitiasi, la cistite sono integrati da febbre, frequenti impulsi dolorosi per svuotare la vescica, dolore durante la minzione. Nelle urine, possono essere presenti proteine, pus, sangue, a causa dei quali acquisisce un colore scuro, perde trasparenza.

Infiammazione della prostata

Negli uomini, il dolore nell'addome inferiore (sia a destra che a sinistra) può essere un sintomo che indica un'infiammazione della prostata.

La malattia è accompagnata da un generale deterioramento del benessere, un aumento della temperatura corporea, dolore all'inguine e al perineo, frequente falso bisogno di urinare.

Quando si svuota la vescica - fa male, si sentono dolore e bruciore. Insieme al malessere fisico, si manifestano disfunzione erettile e una diminuzione della libido. Scarico incolore o leggermente macchiato dall'uretra, si può osservare sangue nello sperma..

Malattie ginecologiche

  1. Dolore acuto o in graduale aumento dell'addome, sopra la sinfisi pubica, all'inguine, combinato con un generale deterioramento del benessere, la comparsa di una scarica insolita dal tratto genitale di una donna può indicare lo sviluppo di una gravidanza extrauterina nel tubo destro (se il dolore è localizzato a destra). Un uovo fecondato, per qualche motivo fissato nel tubo, cresce, allungando le sue pareti, causando dolore e disagio.

Se una donna sa di essere incinta (test positivi, mestruazioni ritardate) ed è preoccupata per il dolore nell'addome inferiore, vale la pena fare un'ecografia nelle prime fasi e assicurarsi che l'embrione sia nell'utero. La crescita di uova fissili porta alla rottura del tubo e minaccia di sepsi, quindi un ritardo può costare la vita di una donna.

  1. Il dolore sul lato destro durante la gravidanza uterina provoca un aumento del tono dell'utero e indica una probabile minaccia di aborto. Una secrezione vaginale che ha un colore brunastro, rosa o scarlatto diventa un brutto segno. In caso di malessere, consultare immediatamente una clinica prenatale o chiamare un'ambulanza.
  2. L'infiammazione delle appendici è la salpingooforite, accompagnata da un forte dolore all'addome e alla schiena. I pazienti lamentano malessere generale, febbre fino a 38-39 ° C, nausea, sudorazione, debolezza, difficoltà a urinare. A seconda della causa e dell'agente causale dell'infiammazione, potrebbero esserci perdite vaginali. L'addome è teso, quando premuto, un esame ginecologico è doloroso; appendici ingrandite.
  3. L'apoplessia (rottura) dell'ovaio - è accompagnata da un forte dolore acuto all'addome e sanguinamento interno. Il divario si verifica improvvisamente, porta a debolezza dei tessuti delle appendici, cambiamenti infiammatori e degenerativi nelle appendici, cisti. Il dolore può irradiarsi al retto, all'ombelico, all'inguine. Una donna si sente debole, il polso accelera, la pressione cala, le vertigini appaiono fino al punto di incoscienza.

I processi patologici nell'area pelvica minacciano la salute delle donne, portano a una compromissione della funzione riproduttiva e richiedono un trattamento tempestivo competente.

Con le mestruazioni

Poche donne possono vantare una salute eccellente e l'assenza di dolore durante i loro periodi. Il dolore fisiologico lieve è causato dalla contrazione dell'utero e dal rigetto dell'endometrio alla fine del ciclo. Il forte dolore indica problemi di salute esistenti - endometriosi (infiammazione del rivestimento interno dell'utero), mioma, fibroma, cisti ed è un segnale per visitare un ginecologo.

Dopo il taglio cesareo

La consegna per taglio cesareo è un'operazione che è diventata abituale e banale oggi. Una donna dovrebbe capire che durante la sua tenuta, non solo viene sezionata la pelle, ma anche i muscoli della pressa addominale, l'utero.

Fino alla completa guarigione, la donna in travaglio sarà disturbata dal dolore. Inoltre, si contrae, arrivando a un normale utero di dimensioni "non gravide".

Il medico osserva questo processo nell'ospedale di maternità, assistendo la donna con interventi chirurgici o medici, se necessario. Se non ci sono violazioni, il processo di recupero richiede diverse settimane. Per questo periodo, si consiglia alle donne di astenersi dal sesso.

Le infezioni a trasmissione sessuale (IST) portano allo sviluppo di processi patologici negli organi interni, accompagnati da dolore nella parte inferiore dell'addome, che si estende alla schiena, all'inguine.

Appare l'aspetto del tratto genitale, che ha un colore, un odore fetido, che provoca prurito e bruciore nella vagina.

Quando compaiono segni simili, devono essere somministrati strisci per tricomoniasi, gonorrea, ureaplasmosis e altre infezioni. Entrambi i partner sessuali dovrebbero essere esaminati e, se necessario, trattati..

Trattamento del dolore nella parte destra

Una diagnosi corretta è la chiave per un trattamento chiaro e corretto. Nonostante le molte possibili opzioni e cause del dolore nella parte destra, un medico qualificato sarà in grado di diagnosticare e prescrivere un trattamento.

La diagnostica si basa sulla raccolta di reclami, esami, test ed esami dei pazienti mediante ultrasuoni.

Il paziente stesso può sospettare:

  • Problemi con l'intestino, se il dolore appare dopo aver mangiato, lo stomaco rimbomba, ci sono disturbi delle feci;
  • Malattie ginecologiche (nelle donne) con forte dolore all'addome inferiore alla vigilia o durante le mestruazioni, disturbi del ciclo, sanguinamento scarso o eccessivamente pesante;
  • Durante la gravidanza, qualsiasi disturbo è una ragione per visitare un ginecologo!
  • In caso di disfunzione erettile, minzione frequente, soprattutto di notte - un'indicazione di infiammazione della ghiandola prostatica.

Il dolore addominale acuto non deve essere accompagnato da automedicazione, il tempo perso può costare una vita.

Cosa fare, come trattare una particolare malattia, come recuperare dall'appendicite - spiegherà il medico.

Potrebbero esserci molte cause nella parte destra. Dalla banale stanchezza, all'eccessivo sforzo fisico, a una grave malattia:

  • infiammazione,
  • disturbi circolatori,
  • ostruzione del lume degli organi interni cavi,
  • pietre che passano,
  • formazione di tumori,
  • disturbi endocrini.

Prima di iniziare il trattamento, è necessario stabilire la causa esatta del dolore. I medici raccomandano di non prendere antispasmodici e antidolorifici prima di andare dal medico, a meno che non si tratti di dolore durante le mestruazioni nelle donne, in modo da non sporcare il quadro clinico.

Ricette alternative, caldo o freddo sullo stomaco possono aggravare il decorso patologico della malattia e portare a gravi complicazioni..

Dolore nella parte destra. Malattie accompagnate da dolore nella parte destra di diversa natura

Il sito fornisce informazioni di riferimento a solo scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È richiesta la consultazione di uno specialista!

Una delle cause più comuni di ansia e di cure mediche tra i pazienti è il dolore nella parte destra o nella schiena. Questo sintomo accompagna lo sviluppo di molte malattie di vari organi. Alcuni sono molto pericolosi e possono portare alla morte. Ecco perché se avverti dolore nella parte destra, devi assolutamente consultare un medico per determinare le cause.

Il dolore localizzato nella parte destra, con diverse malattie, differisce nel carattere e nella localizzazione.

La natura del dolore nella parte destra

In alcuni casi, la localizzazione del dolore corrisponde alla posizione dell'organo interessato. I dolori sono di natura diversa: sordo e dolente, acuto e acuto, costante o periodico. Tale dolore si verifica con un danno al pancreas (pancreatite).

A volte il dolore appare se il peritoneo è coinvolto nel processo infiammatorio. Allo stesso tempo, la sua posizione è ben definita. È più spesso caratterizzato come bruciante, tagliente o cucito. L'intensità aumenta con un cambiamento di posizione, quando si corre, si cammina, si solleva una mano.

Se avverti un tale dolore nella parte destra, è necessario escludere le malattie chirurgiche:

  • appendicite;
  • perforazione dell'ulcera dello stomaco o del duodeno;
  • invaginazione e inversione intestinale.

Se il dolore si verifica quando il diaframma è danneggiato (l'ernia può essere la causa), allora si intensifica con la respirazione e la tosse, lo dà al braccio (alla spalla).

Una delle manifestazioni del dolore nella parte destra può essere la colica ombelicale. Si manifesta con dolore acuto, periodico, crampo, a causa di una maggiore peristalsi o distensione intestinale. Si verifica più spesso durante o dopo i pasti. Si avverte nell'area vicino all'ombelico, mentre si notano nausea, pallore e vomito. La colite e l'enterocolite sono accompagnate dalla comparsa di colica ombelicale. Dolore prolungato e grave come la colica nell'ipocondrio destro segnala malattie del fegato e del tratto biliare (epatite, colecistite, discinesia biliare).

In una categoria separata dovrebbe essere assegnato il dolore "riflesso". Questo è un dolore degli organi interni, che viene eseguito su alcune aree della pelle. Nelle malattie del fegato e della cistifellea, può dare alla scapola e nelle malattie del pancreas e del duodeno dà alla schiena e alla parte bassa della schiena e si fa sentire anche sotto le costole a destra e a sinistra.

Localizzazione del dolore nella parte destra

Quando c'è dolore doloroso nella parte destra dell'addome inferiore?

Se hai dolore nella parte destra dell'addome inferiore, mentre il dolore è dolorante, sordo, vale la pena sospettare alcune malattie.
Nelle donne, queste possono essere le seguenti patologie:

  • pielonefrite;
  • glomerulonefrite;
  • appendicite;
  • annessite destra;
  • cisti ovarica;
  • discinesia ipotonica biliare;
  • colelitiasi.

Inoltre, il momento dell'ovulazione di un ovulo dall'ovaio può manifestarsi con dolore nella parte destra in basso.

Negli uomini, il più delle volte nell'addome inferiore, il dolore appare sulla destra con le seguenti malattie:

  • pielonefrite;
  • glomerulonefrite;
  • appendicite;
  • colelitiasi;
  • malattia urolitiasi;
  • discinesia ipotonica biliare.

Ma abbastanza spesso negli uomini, un'ernia inguinale può anche causare tale dolore..

Malattie accompagnate da dolore nella parte destra

Malattie dello stomaco e del duodeno

Gastrite. È caratterizzato da dolori opachi, lievi e periodici nella parte destra sotto le costole e lo sterno, appaiono più spesso due ore dopo aver mangiato o a stomaco vuoto al mattino. I pazienti lamentano diminuzione dell'appetito, eruttazione con aria acida, costipazione o diarrea.

La duodenite è accompagnata da dolore doloroso nella parte destra sotto le costole due ore dopo aver mangiato. Il dolore può irradiare (dare) alla scapola destra, schiena, può essere cintura. Inoltre, i pazienti possono essere disturbati da vomito, bruciore di stomaco, eruttazione amara, debolezza, sudorazione, diarrea.

Ulcera duodenale. Il sintomo principale è il dolore nella parte destra dell'addome dall'alto. Può essere doloroso, crampi, tagli, a volte debole, noioso. L'ulcera è caratterizzata da dolore periodico, il cui aspetto è sostituito da un periodo di riposo relativo. Sintomi correlati: bruciore di stomaco, eruttazione, nausea e vomito, costipazione.

Ernia esofagea

Malattie del fegato e delle vie biliari

L'epatite è un'infiammazione acuta o cronica del fegato causata da virus, abuso di alcol, malattie autoimmuni, tossine. Qualsiasi epatite è caratterizzata da pallore, debolezza, un leggero aumento della temperatura corporea, perdita di peso, scarso appetito, giallo della pelle, prurito della pelle, dolore nella parte destra sotto le costole.

La malattia del calcoli biliari è una malattia caratterizzata dalla formazione di calcoli nella cistifellea e nei dotti. Il dolore con colelitiasi è spesso sordo, dolorante, dà alla scapola destra e alla spalla. C'è un aumento del dolore durante lo stress, una violazione della dieta, tremore, un forte cambiamento del tempo. Con la progressione della malattia, c'è un dolore intenso, tagliente, ricucente nella parte destra dall'alto, che si irradia nella regione della scapola destra, spalla. un tale attacco di dolore si chiama colica biliare. Durante un attacco, i pazienti sono irrequieti, si precipitano, urlano o si lamentano. Vomito, può verificarsi nausea.

Colecistite (senza calcoli) - infiammazione della cistifellea. Il sintomo principale della colecistite è il dolore nell'ipocondrio destro. Si rafforza con l'uso di abbondanti cibi piccanti, grassi, alcool, acqua gassata. Può dare alla spalla destra, scapola. Nella maggior parte dei pazienti, è accompagnato da vomito, nausea, eruttazione, amaro, prurito della pelle.

Discinesia biliare (DZHVP) - una violazione della condotta della bile nell'intestino. Con l'ipotensione della cistifellea, i dolori nella parte destra sono generalmente doloranti, costanti, a volte manifestati solo da una sensazione di pesantezza sotto le costole a destra. Si verificano un'ora dopo aver mangiato. I pazienti possono provare nausea e debolezza. Con l'ipertensione della cistifellea, si notano dolori nella parte destra sotto le costole e vicino all'ombelico, per natura sono forti, parossistici, taglienti, simili alla colica gallica. Appare mezz'ora dopo aver mangiato. Molto spesso, DZhVP accompagna il corso della colecistite.

Malattia del pancreas

Malattia intestinale

L'appendicite inizia con la comparsa di dolore acuto, più spesso nella parte destra sotto le costole. A poco a poco, il dolore scende nell'ombelico e poi nella regione iliaca. Allo stesso tempo, la temperatura aumenta, potrebbero esserci nausea e vomito, debolezza e perdita di appetito.

Enterite: infiammazione della mucosa dell'intestino tenue. Il dolore nella parte in basso a destra (nella regione ileale destra) appare quando l'ileo è danneggiato. Con l'enterite, la natura del dolore può essere costante o parossistica. Accompagnato da brontolio nell'addome, gonfiore, diarrea.

Un'ernia inguinale a destra è accompagnata da un dolore acuto che passa nella parte destra e l'inguine, che appare dopo lo sforzo fisico e il sollevamento pesi, dà alla gamba. Inoltre, durante un attacco di dolore nella parte destra dal basso, appare una sporgenza, che scompare in una posizione prona.

Malattie renali e vescicali

La pielonefrite è un'infiammazione infettiva dei reni. Il dolore con pielonefrite si verifica più spesso da un lato. Se il rene destro è interessato, si nota un forte dolore nella parte destra dietro, nella parte bassa della schiena, che può ferire nella parte inferiore destra dell'addome. Le principali manifestazioni di pielonefrite: febbre la sera, minzione dolorosa, sete costante, pallore con occhiaie, gonfiore mattutino sul viso, mal di testa, possono essere vomito. L'urina viene rilasciata con un odore sgradevole, torbido.

La glomerulonefrite è un'infiammazione dei reni di origine immunitaria. Più spesso i bambini e i giovani si ammalano. Con la glomerulonefrite, il dolore si fa sentire nella parte destra e sinistra, nella parte bassa della schiena, che è accompagnato da un aumento della temperatura corporea, dall'escrezione di urina rossa. I pazienti lamentano mancanza di respiro, aumento della pressione sanguigna, comparsa di edema sul viso al mattino. In assenza di edema, il peso corporeo può aumentare a causa della ritenzione di liquidi nel corpo.

Il reflusso vescicale-uretere si sviluppa insieme alla pielonefrite. Per il reflusso vescico-ureterale, l'aspetto del dolore nella parte destra dal basso o nella parte bassa della schiena durante la minzione è caratteristico, a seguito del lancio di urina dall'uretere al rene.

L'urolitiasi si manifesta con dolore, dolore sordo nella regione lombare, minzione frequente, una miscela di sangue nelle urine, specialmente dopo uno sforzo fisico. Il passaggio di una pietra dai reni attraverso l'uretere è accompagnato da un forte dolore acuto che si irradia nella parte bassa della schiena: il paziente è ansioso, si precipita in giro. Quindi c'è colica renale.

Problemi respiratori

La polmonite è la polmonite. Quando il lobo inferiore è interessato, il dolore nella parte destra è caratteristico, sia dall'alto che dappertutto. C'è un esordio acuto con febbre e tosse, mancanza di respiro, debolezza, sudorazione. Più comune nei bambini.

La pleurite è un'infiammazione dei fogli pleurici che circondano il polmone. Il dolore con pleurite diaframmatica dà alla parte destra, accompagnato da dolore durante la deglutizione e singhiozzo doloroso. Posizione tipicamente forzata del paziente - seduto con un'inclinazione in avanti.

Malattie ginecologiche

L'annessite è un'infiammazione delle ovaie e delle tube di Falloppio. Con questa malattia, c'è un attacco di dolore acuto nell'addome inferiore a destra o a sinistra, può dare alla parte bassa della schiena. L'attacco è molto simile alla colica renale. L'annessite cronica può causare dolore nella parte destra durante il rapporto.

La cisti ovarica (endometroide) si manifesta con l'insorgenza di dolore costante doloroso nell'addome inferiore, che si intensifica durante le mestruazioni. Quando una cisti si rompe, si attorciglia o supplica, i pazienti avvertono un forte dolore da pugnale.

L'apoplessia (rottura) dell'ovaio porta a un forte dolore nell'addome inferiore, che può essere accompagnato da nausea e vomito, perdita di coscienza. L'apoplessia ovarica si verifica molto spesso nel mezzo del ciclo mestruale (con ovulazione). Provocare una lacuna può avere rapporti sessuali o esercizio fisico.

Una gravidanza extrauterina porta all'insorgenza di dolore intermittente nell'addome inferiore, contro il quale può apparire una scarica sanguinolenta dal tratto genitale. Più a lungo si sviluppa la gravidanza, più dolore diventa, iniziando a dare alla scapola e al retto. Se il tubo si rompe, questo è accompagnato da dolore acuto e sanguinamento interno, che spesso porta alla perdita di coscienza.

Infarto miocardico addominale

Allungando i muscoli della parete addominale

L'allungamento dei muscoli della parete addominale verso destra a causa del carico sui muscoli impuri porta alla successiva insorgenza di dolore nella parte destra durante lo spostamento.

La miosite, o un processo infiammatorio nel tessuto muscolare, è la causa dell'aumento del dolore nel muscolo interessato. Tale dolore è aggravato dalla pressione e dal movimento..

Herpes zoster

Dolore nella parte destra del bambino

Nei bambini piccoli, è piuttosto difficile determinare dove fa male e come fa male. Puoi sospettare dolore se il bambino è ansioso, rifiuta di allattare, urla. Postura caratteristica con gambe piegate allo stomaco. Il bambino sta spingendo, insieme a questo potrebbe esserci rigurgito, tensione dei muscoli addominali. Se le malattie chirurgiche acute sono escluse, questa condizione è chiamata colica infantile.

I bambini più piccoli con dolore addominale in qualsiasi posizione indicano l'area vicino all'ombelico. I bambini più grandi possono identificare chiaramente dove hanno dolore.

L'appendicite può essere una causa frequente e pericolosa di dolore nella parte destra di un bambino. In questo caso, il dolore viene prima sentito dall'alto o vicino all'ombelico, quindi scende. Ci possono essere nausea e vomito, un leggero aumento della temperatura corporea, diarrea. I bambini spesso si rifiutano di mangiare. Con l'appendicite, il bambino non può mentire sul lato sinistro.

La discinesia biliare nei bambini è una causa abbastanza comune di dolore nella parte destra. Non dimenticare di pielonefrite e glomerulonefrite, nonché gastrite e ulcera peptica, che sono diventate malattie abbastanza comuni durante l'infanzia e sono accompagnate dalla comparsa di dolore nella parte destra.

Uno dei problemi dell'infanzia (e non solo) è l'elmintiasi. Vale la pena notare che malattie ben note come l'ascariasi (ascaris) e l'enterobiosi (ossiuri) in determinati stadi di sviluppo sono anche accompagnate da dolore all'addome e in particolare nella parte destra.

Dolore nella parte destra durante la gravidanza

A proposito di donne in gravidanza dovrebbe essere detto separatamente. Qualsiasi dolore durante questo periodo richiede un'attenzione speciale da parte sia della donna stessa che del medico. Durante la gravidanza, il corpo femminile è incline all'emergere di nuove malattie e all'esacerbazione di quelle croniche. Il dolore nella parte destra durante questo periodo può indicare lo sviluppo di epatite, discinesia biliare, pielonefrite, appendicite e altre malattie che possono essere potenzialmente letali per la donna e il feto. L'urolitiasi nelle donne in gravidanza si manifesta con impulsi ancora più frequenti di urinare e attacchi di dolore acuto. Nelle prime fasi della gravidanza, il dolore nella parte in basso a destra può indicare lo sviluppo di una gravidanza extrauterina..

In ogni caso, tutte queste condizioni richiedono cure mediche immediate..

Quale medico dovrei contattare per il dolore nella parte destra?

Poiché il dolore nella parte destra può essere un sintomo di varie malattie, è necessario contattare i medici di diverse specialità, a seconda della presunta malattia. Di conseguenza, la definizione di un medico specialista da consultare per il dolore nella parte destra dipende dalla natura della sindrome del dolore e dai sintomi associati.

Di seguito forniamo un elenco di medici che dovrebbero essere consultati per il dolore nella parte destra, a seconda della sua natura e dei sintomi associati:

  • Se il dolore nella parte destra è combinato con la febbre, un forte deterioramento del benessere nel tempo, questa è un'occasione per chiamare immediatamente un'ambulanza, poiché indica una malattia grave che richiede un trattamento di emergenza.
  • Con una chiara localizzazione del dolore in un determinato punto sul lato destro, la sua intensificazione quando si cambia posizione, si cammina, si corre o si sollevano le braccia, nonché un carattere bruciante, affilato e tagliente, è necessario consultare un chirurgo (iscrizione) e in caso di emergenza, quindi poiché i dolori di natura simile possono essere un segno di grave patologia (appendicite acuta, perforazione di uno stomaco o ulcera duodenale, inversione dell'intestino, pancreatite, ecc.), che richiedono un trattamento immediato e, di conseguenza, chiamare un'ambulanza.
  • Il dolore nella parte superiore del lato destro, che è di natura noiosa, aggravato dalla tosse, dalla respirazione, dopo pasti pesanti, in posizione supina, diminuendo dopo ruttare, profonda ispirazione e vomito e dando alla mano destra, richiede anche una visita a un chirurgo (ma in come previsto), poiché è spesso un sintomo di un'ernia che viene trattata chirurgicamente.
  • Dolori opachi, doloranti, non troppo gravi nella parte destra sotto le costole e lo sterno, che compaiono da 1 a 2 ore dopo aver mangiato o a stomaco vuoto, in combinazione con vomito, bruciore di stomaco, eruttazione acida o amara, perdita di appetito, diarrea o costipazione richiedono una visita al gastroenterologo (iscrizione) o terapeuta (iscrizione), poiché questi sintomi indicano la presenza di gastrite o duodenite.
  • Apparendo periodicamente più volte al giorno, il dolore nella parte destra di qualsiasi natura (dolori, crampi, cuciture, tagli, opachi, ecc.), Abbattimento indipendente e combinato con bruciore di stomaco, eruttazione, nausea, vomito, costipazione, richiede una visita da un terapeuta o gastroenterologo, poiché sintomi simili di solito accompagnano ulcera gastrica o ulcera duodenale.
  • Se il dolore nella parte destra è acuto, crampi, si verifica periodicamente, più spesso dopo o durante il pasto, dà all'ombelico e può essere combinato con nausea, vomito, brontolio nell'addome, gonfiore e pelle pallida, quindi consultare un gastroenterologo o terapista, poiché questi sintomi sono generalmente innescati da colite ed enterocolite.
  • Il dolore nella parte destra sotto le costole, che si verifica costantemente o occasionalmente, combinato con prurito, diminuzione dell'appetito, debolezza e un leggero aumento della temperatura corporea, richiede un'infezione con uno specialista in malattie infettive (iscrizione) o un epatologo (iscrizione), poiché tali sintomi indicano epatite A.
  • Dolore sordo e doloroso nella parte superiore del lato destro, che si estende alla scapola e alla spalla, intensificando o addirittura diventando cuciture e tagli sotto stress, cambiamenti climatici o tremori, combinato con nausea o vomito, richiede una visita a un chirurgo, terapista o gastroenterologo, come sintomi simili indicano la malattia del calcoli biliari. Allo stesso tempo, devi sapere che se una persona vuole ricevere un trattamento conservativo, allora devi contattare un terapista o un gastroenterologo, ma se il paziente vuole rimuovere la cistifellea o le pietre con un intervento chirurgico, allora devi andare dal chirurgo.
  • Dolore sordo e doloroso nell'ipocondrio destro, che non passa nel tempo, aggravato dall'uso di cibi grassi e abbondanti, alcol, bevande gassate, che danno alla spalla destra e alla scapola, combinato con una sensazione di pesantezza nell'ipocondrio, con vomito, nausea, eruttazione amara, richiede il contatto con un medico di medicina generale o gastroenterologo, poiché tali sintomi indicano colecistite o discinesia biliare.
  • In caso di intenso dolore acuto, tagliente, pugnale nella parte destra, combinato con oscuramento delle urine, prurito della pelle e feci leggere, dovresti consultare un chirurgo o un gastroenterologo, poiché tale sintomatologia indica pancreatite.
  • Il dolore acuto periodico nella parte destra, che si estende all'inguine e alla gamba, provocato dallo sforzo fisico, richiede una visita dal chirurgo, poiché tali sintomi indicano un'ernia inguinale.
  • Il dolore nella parte destra della schiena, che può essere combinato con il mal di schiena, dolore durante la minzione, gonfiore del viso, mal di testa, febbre, sangue nelle urine, richiedono una visita a un nefrologo (iscrizione) o urologo (iscrizione), poiché tali sintomi indicano una malattia renale. Se per qualche motivo è impossibile rivolgersi a un nefrologo o un urologo, puoi contattare un terapista o un chirurgo.
  • Se il dolore è localizzato nella parte superiore del lato destro o dà al lato destro e allo stesso tempo è combinato con febbre alta, tosse, respiro corto, sudorazione profusa, singhiozzo doloroso o dolore toracico durante la deglutizione, è necessario contattare un medico generico o un pneumologo (registrati), poiché tali sintomi indicano una malattia polmonare.
  • Se una donna ha dolore nella parte destra durante il rapporto sessuale e al di fuori del rapporto intimo ci sono vari dolori nell'addome inferiore, combinati con perdite di sangue o infiammatorie dalla vagina, aggravate durante le mestruazioni, lo sforzo fisico o il rapporto sessuale, allora dovresti consultare un ginecologo ( Iscriviti), poiché tale sintomatologia indica malattie dei genitali.
  • Il dolore nella parte destra, che aumenta nel tempo, aggravato dalla pressione e dal movimento, non compatibile con altri sintomi visibili, richiede il contatto con un medico di medicina generale o un chirurgo ortopedico da trauma (iscrizione), poiché indica lo sviluppo della miosite.
  • Il dolore molto grave nella parte destra, che non passa nel tempo, costantemente presente e combinato con eruzioni vescicolari nelle costole, richiede una visita da un medico di medicina generale, specialista in malattie infettive o dermatologo (iscrizione). Inoltre, il terapista, lo specialista in malattie infettive o il dermatologo possono programmare una consultazione con un allergologo-immunologo (iscrizione).
  • I dolori che compaiono periodicamente nella parte destra possono anche essere un segno di elmintiasi (ascariasi o enterobiosi) e in tali casi è necessario consultare uno specialista in malattie infettive, parassitologo (iscrizione) o elmintologo.
In caso di dolore nella parte destra, le donne in gravidanza devono consultare gli stessi medici delle donne in gravidanza. E i bambini devono essere portati dagli stessi medici degli adulti, solo bambini (ad esempio, gastroenterologo pediatrico, chirurgo pediatrico, specialista in malattie infettive pediatriche, pediatra (iscrizione), ecc.).

Quali studi può prescrivere un medico per il dolore nella parte destra?

Poiché i dolori nella parte destra possono essere causati da varie malattie, l'elenco degli esami per questo sintomo è molto vario e in ogni situazione specifica dipende dalla natura del dolore e dai sintomi correlati che indicano un danno a un particolare organo. Di seguito è riportato un elenco di esami e test che un medico può prescrivere per una diversa natura del dolore nella parte destra e dei sintomi associati.

Quindi, con un forte bruciore, acuto, dolore da taglio a punti, sentito ad un certo punto sul lato destro, intensificandosi con un cambiamento nella postura, camminando, correndo o sollevando le braccia, il medico prescriverà un esame del sangue generale, un esame del sangue biochimico (attività dell'amilasi, fosfatasi alcalina, AsAT, AlAT, lipasi, contenuto di urea, creatinina, bilirubina nel sangue), un'analisi generale dell'urina, nonché ultrasuoni degli organi addominali (registrazione), ECG (registrazione) e talvolta una radiografia della cavità addominale (registrazione) con contrasto.

Con dolore sordo nella parte superiore del lato destro, aggravato da tosse, respirazione, dopo pasti pesanti, sdraiati, placarsi dopo eruttazione, inalazione profonda e vomito e dando alla mano destra, il medico può prescrivere un'analisi generale di sangue e urina, ultrasuoni degli organi cavità addominale e radiografia con contrasto degli organi addominali. Se tecnicamente possibile, è possibile assegnare la tomografia computerizzata o la risonanza magnetica (iscrizione).

Con dolore sordo e dolente nella parte destra sotto le costole e lo sterno, che possono apparire da 1 a 2 ore dopo aver mangiato o a stomaco vuoto, in combinazione con vomito, bruciore di stomaco, eruttazione acida o amara, perdita di appetito, diarrea o costipazione, il medico prescrive i seguenti esami:

  • Analisi del sangue generale;
  • Fibrogastroduodenoscopy (FGDS) (iscrizione);
  • Risonanza magnetica o computerizzata;
  • Rilevazione di Helicobacter pylori nel materiale raccolto durante FGDS;
  • La presenza di anticorpi contro Helicobacter Pylori (IgM, IgG) nel sangue;
  • Livelli sierici di pepsinogeno e gastrina;
  • La presenza di anticorpi contro le cellule parietali dello stomaco (IgG, IgA, IgM totali) nel sangue.
Gli stessi studi e analisi di cui sopra sono prescritti per i dolori che compaiono più volte al giorno nella parte destra, placandosi indipendentemente, di qualsiasi natura (dolori, crampi, cuciture, tagli, opachi, ecc.), Che possono essere combinati con bruciore di stomaco, eruttazione, nausea, vomito, costipazione.

In pratica, nella maggior parte dei casi, il medico prescrive un esame del sangue generale, un esame del sangue per la presenza di anticorpi contro Helicobacter Pylori e fibrogastroduodenoscopy, poiché questi esami possono diagnosticare gastrite e duodenite con elevata precisione. L'imaging a risonanza magnetica o calcolata può essere prescritto al posto della fibrogastroduodenoscopia se esiste una fattibilità tecnica, se una persona non può superare FGDS. Un'analisi del livello di pepsinogeno e gastrina nel sangue è di solito prescritta come alternativa all'FGDS se può essere eseguita, ma in pratica questo studio non viene utilizzato molto spesso, poiché è quasi sempre necessario farlo in un laboratorio privato a pagamento. Ma l'analisi per gli anticorpi contro le cellule parietali dello stomaco è prescritta solo se c'è il sospetto di gastrite atrofica, e spesso invece di FGDS, quando una persona non può passarla.

Con un forte dolore crampo nella parte destra, che appare con dolore all'ombelico, che si verifica periodicamente dopo o durante i pasti, combinato con nausea, vomito, brontolio nell'addome, gonfiore e pallore della pelle, il medico prescrive i seguenti test ed esami:

  • Analisi del sangue generale;
  • Analisi delle feci per uova di verme;
  • Analisi delle feci per coprologia e disbiosi;
  • Feci da semina su clostridi;
  • Un esame del sangue per la presenza di anticorpi contro i clostridi;
  • Ultrasuoni della cavità addominale;
  • Colonscopia (iscrizione) o sigmoidoscopia (iscrizione);
  • Irrigoscopia (radiografia dell'intestino con un mezzo di contrasto) (iscrizione);
  • Esame del sangue per la presenza di anticorpi citoplasmatici antineutrofili e anticorpi anti-saccaromiceti.
Prima di tutto, il medico prescrive un esame del sangue generale, feci per uova di verme e coprologia, ultrasuoni della cavità addominale e colonscopia. Questi studi, di norma, ti consentono di fare una diagnosi e iniziare il trattamento. Tuttavia, in casi dubbi, l'irrigoscopia può essere prescritta in aggiunta. Se si sospetta che il dolore nella parte destra sia associato all'assunzione di antibiotici, viene indicata una feci per i clostridi e un esame del sangue per gli anticorpi per i clostridi. Se per qualsiasi motivo non è possibile eseguire irrigoscopia, colonscopia o sigmoidoscopia e il paziente è sospettato di colite ulcerosa o morbo di Crohn, viene prescritto un esame del sangue per la presenza di anticorpi citoplasmatici antineutrofili e anticorpi per i saccaromiceti.

Per il dolore nella parte destra, combinato con prurito e ingiallimento della pelle, diminuzione dell'appetito, debolezza e un leggero aumento della temperatura corporea, è necessario il contatto con uno specialista in malattie infettive o epatologo, poiché tali sintomi indicano un alto rischio di epatite. Il medico, a colpo sicuro, prescrive prima degli esami del sangue per rilevare l'epatite, come:

  • Esame del sangue per la presenza di anticorpi contro il virus dell'epatite B (Anti-HBe, Anti-HBc-totale, Anti-HBs, HBsAg) mediante ELISA;
  • Un esame del sangue per la presenza di anticorpi contro il virus dell'epatite C (Anti-HAV-IgM) di ELISA;
  • Esame del sangue per la presenza di anticorpi contro il virus dell'epatite D (Anti-HAD) da ELISA
  • Esame del sangue per la presenza di anticorpi contro il virus dell'epatite A (Anti-HAV-IgG, Anti-HAV-IgM) di ELISA.
Inoltre, sono obbligatori un esame del sangue biochimico (bilirubina, AcAT, AlAT, fosfatasi alcalina, proteine ​​totali, albumina) e un coagulogramma (APTT, TV, IPT, fibrinogeno)..

Se nel sangue sono stati rilevati anticorpi contro i virus dell'epatite C o B, il medico prescrive un esame del sangue per determinare la presenza del virus mediante PCR, che valuterà l'attività del processo e selezionerà il trattamento.

Con sordo dolore doloroso nella parte superiore del lato destro, che dà alla spalla e alla scapola, che è aggravata dallo stress, dalle condizioni meteorologiche, dal consumo di cibi grassi e abbondanti, dall'alcol, da bevande gassate o da agitazione, da cucire e tagliare, e combinato con nausea, vomito o con un rutto amaro, il medico prescrive un esame del sangue generale, un'analisi delle urine generale, un'ecografia degli organi della cavità addominale, una colangiopancreatografia retrograda e un esame del sangue biochimico (bilirubina, fosfatasi alcalina, elastasi, lipasi, AcAT, AlAT). Se è anche prescritta una risonanza magnetica tecnicamente fattibile, calcolata o calcolata..

Con intenso dolore acuto, tagliente, pugnale nella parte destra, che è combinato con l'oscuramento delle urine, prurito della pelle e feci leggere, il medico deve prescrivere un esame generale del sangue e delle urine, un'analisi biochimica delle feci (amilasi nel sangue e nelle urine, elastasi pancreatica, lipasi, trigliceridi, calcio), coprologia, ultrasuoni della cavità addominale e, se tecnicamente possibile, risonanza magnetica. Questi studi possono diagnosticare la pancreatite..

Con dolore periodico nella parte destra e allo stesso tempo nell'inguine, che dà alla gamba, provocato dallo sforzo fisico, il medico prescrive un esame del sangue generale, un'ecografia degli organi addominali e inoltre esegue un esame esterno e, in alcuni casi, esegue una radiografia dell'intestino e degli organi urinari con contrasto.

Quando i dolori nella parte destra sono localizzati nella parte posteriore, sono combinati con mal di schiena, dolore durante la minzione, gonfiore del viso, mal di testa, febbre, sangue nelle urine, il medico deve prescrivere un'ecografia dei reni (iscrizione), un'analisi delle urine generale, la determinazione del generale la concentrazione di proteine ​​e albumina nelle urine quotidiane, analisi delle urine secondo Nechiporenko (iscrizione), test di Zimnitsky (iscrizione) e analisi del sangue biochimica (urea, creatinina). Inoltre, il medico può prescrivere una coltura batteriologica di urina o raschiamento dall'uretra per identificare l'agente patogeno patogeno del processo infiammatorio, nonché determinare mediante i microbi del metodo PCR o ELISA nel raschiare dall'uretra. Se si sospetta la glomerulonefrite, il medico può inoltre prescrivere i seguenti test:

  • Anticorpi contro la membrana basale dei glomeruli dei reni IgA, IgM, IgG (anti-BMK);
  • Anticorpi citoplasmatici antineutrofili, ANCA Ig G (pANCA e cANCA);
  • Fattore antinucleare (ANF);
  • Anticorpi anti-recettore della fosfolipasi A2 (PLA2R), IgG totale, IgA, IgM;
  • Anticorpi contro il fattore di complemento C1q;
  • Anticorpi contro l'endotelio su cellule HUVEC, IgG, IgA, IgM totali;
  • Anticorpi anti-proteinasi 3 (PR3);
  • Anticorpi anti-mieloperossidasi (MPO).
Quando il dolore è localizzato nella parte superiore del lato destro, combinato con febbre, tosse, respiro corto, sudorazione profusa, singhiozzo doloroso o dolore toracico durante la deglutizione, il medico prescriverà sicuramente un esame del sangue generale, un esame delle urine generale, una radiografia del torace (iscrizione) e una microscopia tossire espettorato. Se la malattia è difficile da trattare, il medico può prescrivere esami del sangue, espettorato e tamponi dai bronchi per la presenza di clamidia, streptococchi, micoplasmi e funghi candida, al fine di capire esattamente quale microrganismo ha innescato il processo infettivo e infiammatorio.

Per il dolore nella parte destra durante il rapporto sessuale in una donna, il medico prescriverà i seguenti test ed esami:

  • Ultrasuoni degli organi pelvici (iscrizione);
  • Analisi delle urine generale;
  • Analisi del sangue generale;
  • Striscio dalla vagina alla flora (iscrizione);
  • Test per infezioni a trasmissione sessuale (iscrizione) (gonorrea (iscrizione), sifilide (iscrizione), ureaplasmosis (iscrizione), micoplasmosi (iscrizione), candidosi, tricomoniasi, clamidia (iscrizione), gardnerellosi, batteroidi fecali, ecc.), Per rilevare che danno uno scarico vaginale, raschiando dall'uretra o dal sangue;
  • Colposcopia (iscrizione).
Con dolore molto grave nella parte destra, che è combinato con eruzioni cutanee nelle costole, il medico può prescrivere un esame del sangue per gli anticorpi contro l'herpes virus. Tuttavia, con questa patologia (herpes zoster), i test di solito non sono prescritti, poiché l'immagine visibile del paziente e i reclami sono sufficienti per fare una diagnosi.

Inoltre, con dolori che appaiono periodicamente e che scompaiono indipendentemente nella parte destra, indipendentemente dai sintomi associati, il medico può prescrivere un esame delle feci o del sangue per rilevare elminti (nematode o ossiuri).

Autore: Pashkov M.K. Coordinatore del progetto di contenuto.