Scala delle feci di Bristol. Cosa possono dire il tipo e la forma dei movimenti intestinali??

Le feci di pecora sono una delle varietà di costipazione, una condizione caratterizzata da movimenti intestinali lenti, ostruiti o sistematicamente insufficienti. A seconda delle caratteristiche individuali del corpo in persone diverse, i movimenti intestinali si verificano a frequenze diverse. Allo stesso tempo, e il kalojupruzhenie che si verificano due o tre volte durante il giorno, e il movimento intestinale, che viene eseguito una volta ogni tre o cinque giorni, possono essere considerati varianti della norma, ma solo a condizione che il processo non causi disagio a una persona. Nel complesso, la costipazione è indicata principalmente non dalla frequenza delle feci, ma dalla sua consistenza.

Sotto le feci umane, una persona significa un raro movimento intestinale, accompagnato dal rilascio di feci di pecora dense, compresse, che assomigliano esternamente alle pecore. Il prerequisito principale per lo sviluppo di questo problema è l'incapacità dell'intestino di svuotarsi in modo tempestivo a causa di vari disturbi fisiologici e disturbi nervosi.

Cause di feci di pecora

In condizioni normali, il processo di defecazione (escrezione delle feci dal tratto digestivo da parte del corpo) si verifica almeno una volta ogni due giorni. Ottimale - una o due volte al giorno. In quei casi in cui ciò non accade, le feci vengono sovraccaricate, diventano più grossolane e possono persino portare a un trauma alla mucosa intestinale. Nei libri di consultazione medica c'è anche una descrizione delle situazioni in cui il contenuto eccessivamente duro dell'intestino è diventato la causa della sua rottura, del successivo sviluppo di peritonite e persino della morte.

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, la costipazione, in particolare accompagnata da feci di pecora, è una malattia indipendente. I gastroenterologi sono propensi a considerarlo solo un sintomo associato alla malattia di base. In ogni caso, una tale condizione richiede la ricerca di un medico per determinare la sua eziologia.

La causa principale delle feci di pecora nell'uomo è la disfunzione del colon, a causa della quale viene disturbato il corso dei processi di formazione e movimento delle feci nell'intestino. I seguenti fattori sono in grado di determinarlo:

  • Squilibrio della microflora intestinale;
  • Gli effetti negativi dei batteri stafilococcici;
  • La presenza di un paziente con ulcera peptica;
  • Colite frequente;
  • Violazione della circolazione sanguigna nei vasi che penetrano nelle pareti dell'intestino (si verifica con aterosclerosi e altre malattie che colpiscono i vasi sanguigni);
  • La disfunzione vegetativa è un disturbo dell'attività del sistema nervoso autonomo, che svolge un ruolo guida nei processi di regolazione del funzionamento degli organi interni. Di norma, il prerequisito per lo sviluppo di questa condizione è un frequente sovraccarico psico-emotivo, esaurimenti nervosi, conflitti, depressione, aumento dell'ansia, paure, malfunzionamenti a lungo termine del lavoro e schemi di sonno, ecc.;
  • Effetto riflesso sulla funzione intestinale di altri organi interni, in particolare lo stomaco e il tratto biliare;
  • Disfunzione delle ghiandole endocrine, che è accompagnata da un aumento o indebolimento dell'effetto ormonale sulla motilità intestinale;
  • Attività fisica inadeguata (mancanza di esercizio fisico - il più delle volte causa feci di pecora nelle persone anziane);
  • Uso a lungo termine di determinati farmaci (ad es. Stupefacenti, farmaci anticonvulsivanti e psicotropi, diuretici, ferro, idrossido di alluminio, ecc.);
  • Un regime speciale della giornata, caratterizzato da alzate mattutine, sbalzi mattutini, necessità di lavorare su turni diversi, ecc.;
  • Un netto cambiamento nelle condizioni di vita e di lavoro familiari;
  • Malattie infiammatorie del tratto gastrointestinale;
  • La presenza di neoplasie nel colon, che porta a un restringimento del suo lume (ad esempio cicatrici o tumori);
  • Mancanza di una dieta quotidiana ricca di fibre grossolane (la situazione è inoltre aggravata dalla ridotta assunzione di liquidi);
  • Limitazione frequente dei movimenti intestinali (per vergogna o per condizioni non igieniche nella toilette);
  • Intossicazione cronica da piombo o mercurio.

Le feci di pecora possono anche essere una conseguenza dell'ostruzione intestinale, lesioni cerebrali traumatiche, gravidanza, accompagnate da dolore nelle malattie dell'area anale, varie patologie del pavimento pelvico, lesioni del midollo spinale, anomalie dello sviluppo del colon, nonché la necessità di un lungo periodo di tempo per osservare il riposo a letto.

Feci di pecora umane: sintomi concomitanti

A causa della violazione della motilità intestinale, c'è una compattazione del suo contenuto, che, quando si cerca di defecare, porta alla separazione delle feci in piccoli grumi separati. Tali movimenti intestinali modificati spesso contengono un numero eccessivamente elevato di globuli rossi e sono particelle scarsamente digerite di amido e fibre con impurità del muco.

Se questa situazione viene osservata per un tempo piuttosto lungo, quindi insieme al rilascio di feci di pecora nell'uomo, può verificarsi quanto segue:

  • Mal di testa e vertigini;
  • Generale deterioramento del benessere;
  • Aumento del nervosismo e dell'irritabilità;
  • Un aumento del numero di macchie e rughe dell'età;
  • La comparsa di alitosi dalla bocca e da tutto il corpo;
  • gonfiore;
  • Aumento della pressione sanguigna quando si cerca di svuotare (soprattutto negli anziani).

Sintomi simili delle feci di pecora sono il risultato di intossicazione cronica del corpo, che si sviluppa a causa del rilassamento intestinale. Le feci che vi rimangono gradualmente iniziano a marcire, eliminando una grande quantità di tossine, che vengono poi assorbite nella parete intestinale e avvelenano l'intero corpo.

Quando una persona con feci di pecora continua a mangiare il solito cibo senza cambiare la dieta, i suoi organi interni (reni, fegato, polmoni) sono costretti a lavorare in una modalità più intensiva per far fronte al carico. Di conseguenza, si verifica spesso una diminuzione dell'immunità e aumenta il rischio di sviluppare altre malattie (sia infettive che cardiovascolari o ormonali).

Se non trattate, le feci di pecora possono causare:

  • La comparsa di crepe nell'ano e sulle pareti dell'intestino;
  • Prolasso rettale (o prolasso del retto);
  • Emorroidi;
  • Formazione di cellule tumorali.

Feci di pecora: trattamento della costipazione

Il trattamento delle feci di pecora, di regola, inizia con l'eliminazione delle cause che l'hanno provocata. In precedenza, per fare la diagnosi corretta, al paziente venivano prescritti una serie di test e un esame da un proctologo e / o gastroenterologo. Sulla base dei loro risultati, viene selezionata la terapia. Implica un approccio integrato, il cui scopo è quello di eliminare la malattia di base, eliminare i problemi con i movimenti intestinali e anche pulire il corpo.

Tuttavia, va ricordato che l'effetto del trattamento sarà osservato solo se il regime e la dieta vengono rivisti. Un medico raccomanda una dieta, di solito implica un aumento della quantità di cereali, fibre e liquidi nel menu giornaliero.

Che cosa significano le feci di pecora nell'uomo sotto forma di palline??

Le feci umane di pecora sono un segno di costipazione. La costipazione è una condizione in cui un atto di defecazione si verifica meno di una volta ogni due giorni e contemporaneamente dà fastidio a una persona. Devi trattare questa condizione in modo tempestivo e sotto la supervisione di un medico, altrimenti le conseguenze della costipazione possono essere fatali per te.

Feci di pecora - la norma o patologia?

Per parlare delle condizioni patologiche delle feci negli adulti, devi prima capire quale dovrebbe essere la sedia normalmente. Normalmente, le feci di una persona adulta in buona salute hanno un aspetto oblungo, di consistenza moderatamente solida, non secca e quindi lascia facilmente con movimenti intestinali. Ma ci sono altri tipi di feci.

Con costipazione, le feci possono assomigliare alla cacca di capra, a volte bloccate insieme in piccoli frammenti densi. Se le feci nell'uomo assomigliano a palle di pecora o di agnello, questo indica una patologia. Feci sotto forma di palline difficili da lasciare l'intestino e causare dolore a una persona.

Se le feci di pecora non cambiano forma normale per diversi giorni, ma continuano a uscire con i piselli, allora devi consultare un medico per scoprire cosa dice questo sintomo.

Foto:

Le feci di pisello sono troppo dure e dense e, lasciando l'intestino, possono provocare la formazione di crepe nell'ano. Pertanto, è necessario sbarazzarsi di un tale problema prima che possa danneggiare la salute..

Le cause

Le feci sotto forma di pellet di pecora si formano a causa della costrizione spasmodica della parete intestinale..

Questa forma di feci, come i piselli di capra in un adulto, può essere dovuta a una serie di motivi. Possono essere associati a malattie dell'apparato digerente o del sistema nervoso, oppure può essere semplicemente una caratteristica fisiologica del corpo..

Le feci di pecora possono essere causate dai seguenti motivi:

  • produzione insufficiente di muco dalle pareti dell'intestino, a causa della quale le feci diventano strette e scarsamente lascia o non lascia affatto l'intestino;
  • diverticolite;
  • allungamento del colon sigmoideo;
  • processo infiammatorio nell'intestino crasso o piccolo;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • consumo eccessivo di fast food;
  • stress o esperienze mentali, idee maniacali. Le feci si riprenderanno quando il problema scompare;
  • un forte cambiamento di scenario o stile di vita;
  • assunzione insufficiente di alimenti vegetali;
  • nutrizione irrazionale e prematura, specialmente se una persona vive solo con "spuntini" e razioni secche;
  • bassa assunzione di liquidi durante il giorno (meno di 2 litri). Le feci si induriscono e passano male attraverso l'intestino;
  • disturbi dell'equilibrio ormonale del corpo;
  • uno stile di vita sedentario;
  • ulcera peptica dell'intestino o dello stomaco;
  • disbiosi intestinale, i normali microrganismi della flora intestinale non si formano abbastanza;
  • circolazione sanguigna insufficiente dei vasi della parete intestinale;
  • uso prolungato di farmaci che causano un effetto collaterale sotto forma di feci dure con piccoli grumi;
  • operazioni di trasferimento sul tratto digestivo;
  • durante la gravidanza o nelle persone con disabilità, con obesità.

In un bambino, le cause delle feci di pecora sono leggermente diverse, molto spesso questo:

  • disidratazione dovuta alla rapida perdita di acqua dovuta a uno stile di vita attivo;
  • lavoro anormale dello sfintere;
  • infezione intestinale con infezione da stafilococco;
  • febbre durante il raffreddore;
  • restrizione frequente delle feci all'interno a causa di imbarazzo (lasciare la classe in una lezione) o condizioni antigieniche del bagno.

Le ragioni di questa forma alterata di feci possono essere determinate solo da un medico, ma una persona può inizialmente provare a cambiare la sua dieta e, se il problema scompare, quindi iniziare ad aderire a tale stile di vita.

Gruppi a rischio

Molto spesso, questo tipo di costipazione, come le feci di pecora, colpisce gli adulti che vivono in città. Conducono uno stile di vita meno attivo rispetto alle popolazioni rurali. Mangiano anche cibi non naturali che sono praticamente privi di grassi vegetali. Tutto ciò porta all'indurimento delle feci e alla funzione intestinale anormale..

Negli uomini, questo problema è più comune che nelle donne. Ciò è dovuto al fatto che il genere femminile è più attento alla loro salute e alimentazione, dedica più tempo al loro aspetto e di conseguenza conduce uno stile di vita più attivo.

Anche a rischio sono le persone che soffrono di malattie croniche non solo dell'intestino, ma anche di altri organi e sistemi.

Una delle principali cause di costipazione o diarrea è la malnutrizione. Pertanto, per migliorare la funzione intestinale, è necessario bere ogni giorno semplice.

Trattamento

Il trattamento per questo sintomo deve essere eseguito come prescritto e raccomandato da un medico. Nella maggior parte dei casi, il problema si trova in superficie, quindi il medico prescrive le seguenti misure per riportare le feci alla forma normale:

  • Cambiamenti nella dieta. È necessario includere prodotti contenenti grassi vegetali, nonché ricotta fresca, kefir e latte. Puoi aggiungere prugne secche, fichi o albicocche secche - tutto questo si indebolisce bene.
  • Trascorrere più tempo all'aperto, sono preferibili camminare e camminare, giochi attivi - tennis, badminton, nuoto è estremamente utile.
  • Se il lavoro richiede uno stile di vita sedentario, è necessario prendere una posizione comoda sul lavoro, nonché fare delle pause per la ginnastica, sono necessari esercizi mattutini.
  • Eseguire l'automassaggio dell'addome prima di coricarsi in senso orario.
  • Escludere prodotti da forno, fast food, snack in viaggio.
  • Rispettare il regime di consumo, almeno due litri di acqua naturale pulita al giorno.

Se tali raccomandazioni non migliorano le condizioni del paziente, nominare inoltre:

  1. Esame digestivo.
  2. Test ormonali.
  3. Se viene rilevata una patologia in un organo particolare, un trattamento specifico mirava a eliminare il problema.
  4. Se vengono rilevate neoplasie tumorali, è necessario un intervento chirurgico..
  5. Assunzione di lassativi.
  6. Seguendo una dieta speciale raccomandata dal medico.

Se non sai cosa fare quando le feci si induriscono e assomigliano alle feci degli ovini, devi consultare un gastroenterologo.

Pertanto, è meglio prima scoprire la causa della malattia e non automedicare.

Feci con piselli in un adulto: cause e trattamento

Le feci di pecora o di capra sono feci sotto forma di piselli, che segnalano una violazione dell'intestino. Questa non è una malattia, ma un fenomeno che può essere un sintomo di alcune patologie del tratto gastrointestinale.

Caratteristiche generali della patologia

Le feci di pecora o capra possono verificarsi a qualsiasi età, anche nei neonati. Questo fenomeno è associato a una violazione dell'intestino e può segnalare una grave malattia. Se si verifica una volta, non c'è motivo di preoccuparsi. Ciò accade a causa della mancanza di acqua o cibo denso. Quando le feci dure compaiono su base continuativa per più di 3-4 giorni consecutivi, è necessario agire perché è un segno di cattiva digestione.

Le feci di pecora in un adulto possono essere una conseguenza dell'assunzione di antibiotici che interrompono la microflora intestinale.

Le feci di pecora hanno alcune caratteristiche che la distinguono da altri tipi di costipazione:

  • le feci sono formate da piccoli seni densi;

Se la costipazione non viene trattata, può portare a deformità intestinale, calcoli fecali (che vengono spesso rimossi chirurgicamente), avvelenamento, emorroidi e ragadi anali e ragadi rettali.

Cause di feci di pecora

Le feci di pecora possono verificarsi con feci sottili o feci sotto forma di piselli disidratati. Esistono molte ragioni per la comparsa di questo sintomo:

    La diarrea funzionale è una violazione dell'intestino, caratterizzata da feci molli o sciolte fino a 3 volte al giorno. A volte, è sostituito da una scarica densa e grumosa.

L'interruzione del normale funzionamento del tratto gastrointestinale può verificarsi per molte ragioni. È quasi impossibile prevederli indipendentemente. Se le feci delle pecore sono apparse 1-2 volte, è più probabile che un problema nutrizionale. Se è costante, la ragione è più globale e richiede cure mediche..

Cause comuni di interruzione del tratto digestivo

Molto spesso, costipazione e diarrea sono la causa di un disturbo generale dell'apparato digerente. I guasti possono essere per vari motivi:

  1. La qualità del cibo La violazione delle feci è il risultato della nutrizione. È importante mantenere una dieta equilibrata in modo che proteine, carboidrati e grassi entrino quotidianamente nel corpo. È anche importante mangiare da 3 a 6 volte al giorno. Non puoi avere fame tutto il giorno e poi, prima di andare a letto, mangi molto, perché influenza negativamente la tua salute e la tua figura.
  2. Mancanza di liquidi nel corpo. L'acqua dovrebbe essere bevuta ogni giorno in una quantità da 1,5 a 3 litri (su consiglio dei medici). La disidratazione disturba tutti gli organi e i sistemi.
  3. Un consumo eccessivo di bevande alcoliche viola la microflora, brucia la mucosa, peggiora la contrattilità dell'intestino.

Ai primi sintomi di costipazione o diarrea, devono essere prese misure per non aggravare la situazione..

Feci di pecora in donne in gravidanza

Durante la gravidanza, si verificano numerosi cambiamenti nel corpo femminile. Prima di tutto, cambia lo sfondo ormonale, che influenza il lavoro di tutti gli organi e sistemi. Dal secondo semestre, quando il feto diventa più grande, l'utero si allarga e sposta tutti gli organi interni. Lo stomaco e l'intestino sono deformati e contratti, il che influisce negativamente sulla qualità della digestione. Di conseguenza - l'insorgenza di problemi con le feci. Alcune donne in gravidanza possono soffrire di diarrea, mentre altre con costipazione.

A causa dell'abbassamento dell'utero e dello spostamento intestinale, le feci non si formano sempre correttamente. Inoltre, a volte non c'è abbastanza acqua nel corpo, che causa le feci di pecora. Se il sintomo è raro e non dura spesso, entro 1-2 atti di defecazione - questo non è spaventoso, ma è necessario stabilire un'alimentazione. Se la costipazione dura più di tre giorni, è necessario consultare un medico. Durante la gravidanza, devi bere molto e non è raccomandato e abusare di cibi grassi e pesanti.

Dopo il parto, il corpo recupera, gli organi interni ritornano al loro posto e la digestione si normalizza. Questo richiede tempo, quindi anche le madri che allattano possono avere problemi con il bagno dopo il parto. Questa è la norma nella maggior parte dei casi e il problema è associato al parto e ai cambiamenti che si sono verificati nel corpo.

Modi per trattare il problema

Le feci di pecora sono un sintomo grave che deve essere trattato immediatamente, poiché possono verificarsi gravi complicazioni e conseguenze. Esistono due modi principali per trattare la patologia. Il primo è il trattamento medico, che è prescritto da un medico, prevede l'assunzione di farmaci. Il secondo è folk, compresi i prodotti naturali a cottura automatica.

Ogni mattina devi iniziare con un bicchiere di acqua calda e un cucchiaio di miele naturale, che ti permetterà di "iniziare" il processo metabolico.

È anche importante notare che le feci delle pecore, come qualsiasi altro cambiamento patologico nel funzionamento del tratto gastrointestinale, devono essere supportate da una corretta alimentazione. Non confondere la PP con la dieta. Dieta significa una certa dieta o fame, che è inaccettabile per le malattie intestinali.

E la giusta alimentazione è una dieta che include la giusta quantità di vitamine, minerali, proteine, carboidrati e grassi. È determinato su base individuale e dipende dall'apporto calorico giornaliero e può variare da 1200 a 2400. Per la salute e il peso corporeo, si consiglia di aderire alla norma di 1500-1700 Kcal al giorno..

Terapia farmacologica

Il medico prescrive il medicinale dopo l'esame. Prima di assumere farmaci, è importante escludere una serie di patologie, ad esempio anomalie intestinali, ragadi anali, emorroidi. I principali farmaci consigliati:

TitoloStrutturaBreve descrizione
MucofalkIl principio attivo è polvere di cappotto di semi di piantaggine. Componenti aggiuntivi: saccarosio, cloruro di sodio, saccarinato di sodio, alginato di sodio.Si riferisce al gruppo farmacologico di lassativi di origine vegetale. i semi di piantaggine rilassano i muscoli intestinali ed espandono le sue pareti. Può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento (a causa della composizione naturale). È preso per costipazione cronica, feci di pecora. Non è necessario prendere sistematicamente, ma solo per problemi con i movimenti intestinali.
Laminaria ThallusAlghe algheLe alghe hanno un effetto lassativo e sono anche ricche di vitamine e minerali, che possono normalizzare la microflora e migliorare il processo digestivo. Laminaria è ricca di iodio, quindi non può essere assunta da persone con patologie tiroidee e squilibrio ormonale. Prendere di notte per 1 cucchiaino. con malattie intestinali e qualsiasi disturbo delle feci.
Olio di vaselinaParaffina liquidaIl farmaco viene utilizzato per ammorbidire le feci. Questo è un lassativo, che viene utilizzato per tutti i tipi di costipazione, dopo l'intervento chirurgico o il parto (quando il broncio e la spinta sono controindicati). Quando ingerita, la paraffina non viene assorbita, ma ammorbidisce le feci e viene escreta con essa.
DufalacLa composizione comprende lattulosio e acqua purificata.Il farmaco appartiene al gruppo farmacologico dei lassativi ed è disponibile sotto forma di sciroppo per somministrazione orale. Incluso è un misurino. Se assorbito, stimola il tono intestinale, grazie al quale ha un effetto lassativo. È necessario accettare prima dell'atto di defecazione.
BisacodylbisacodylDisponibile in compresse. Il farmaco irrita i muscoli molli dell'intestino e aumenta la sua contrattilità, a causa della quale spinge immediatamente le feci. prendere prima di coricarsi, 1 volta al giorno, in modo che il giorno successivo per garantire feci normali.
KordinakscisaprideSi riferisce al gruppo farmacologico di farmaci che stimolano il tono e la motilità del tratto gastrointestinale. Disponibile in compresse e sospensione.

Prima di assumere farmaci, è necessario leggere le istruzioni, poiché i lassativi, di norma, causano disidratazione e è necessario assumere Rehydron in parallelo per ripristinare l'equilibrio sale-acqua.

Metodi di trattamento alternativi

La medicina tradizionale è stata a lungo famosa per la sua accessibilità ed efficacia. Questo è un metodo di terapia, che si basa sui componenti naturali di origine vegetale e animale. È importante che i metodi alternativi non possano essere la terapia principale. Il primario dovrebbe essere il farmaco e per accelerare il ripristino del tratto gastrointestinale, è possibile utilizzare le ricette domestiche.

  1. Se oltre alle feci simili a piselli non ci sono altri sintomi (nausea, vertigini, febbre), è sufficiente passare alla nutrizione vegetale e entro 1-2 giorni le feci si normalizzeranno.

Prima di utilizzare qualsiasi ricetta, è importante assicurarsi che non vi siano reazioni allergiche a un particolare componente. Il primo metodo dovrebbe essere un test, dopo di che è necessario osservare il corpo. L'allergia si manifesta più spesso con naso che cola, lacrimazione o eruzione cutanea..

Suggerimenti per il trattamento delle feci di pecora

Alla prima costipazione, è necessario rispondere e assumere cibo parsimonioso. Se avverti dolore addominale, devi passare ai prodotti a base di erbe e provvedere allo scarico del tratto gastrico. 1 giorno puoi sederti sull'acqua e sui frutti per normalizzare le feci.

La dieta dovrebbe sempre avere prodotti lassativi: latte, bacche, prugne, pomodori, cetrioli, zucchine, cavoli, arance. Non puoi mangiare solo cibi grassi o proteici, la dieta dovrebbe essere bilanciata. Anche con una dieta per dimagrire, devi mangiare normalmente, ma a dosi più piccole, in modo da non indebolire il corpo.

Una dieta a base di carboidrati può causare feci di capra a causa della mancanza di grassi e liquidi..

In presenza di muco o sangue nelle feci, consultare solo un medico, con urgenza. Puoi curarti se non ci sono sintomi gravi della malattia.

condividi con i tuoi amici

Fai un buon lavoro, non ci vorrà molto

Sgabello Mushy

Una feci molli è un ammorbidimento delle feci, che sembrano pezzi molli separati o una massa liquida eterogenea. Il sintomo è spesso accompagnato da dolore addominale, nausea e vomito, flatulenza. Disturbi della defecazione sono osservati con stress ed errori nutrizionali, malattie infiammatorie intestinali infettive e specifiche, fermentopatie. Per scoprire il motivo, viene eseguita un'ecografia addominale, colonscopia, endoscopia, radiografia gastrointestinale, coprogramma. Per normalizzare le feci, applicare enzimi, probiotici, agenti antibatterici.

Cause di feci molli

Prima infanzia

Nei bambini del primo anno di vita, le feci morbide e non formate di colore giallo sono una variante della norma, dovuta alla nutrizione uniforme del latte materno o alle miscele di latte, alla ristrutturazione dell'apparato digerente in relazione all'aumento dei carichi nutrizionali. Le feci simili a pappa nei bambini fino a 3-4 mesi vengono escrete dopo ogni poppata, quindi le feci diventano più formate, le feci vengono tagliate a 4-5 e quindi meno di una volta durante il giorno.

Funzionalità di potenza

Le feci atipiche simili a pappa si notano con l'abuso di cibi grassi, i dessert con molta crema il giorno prima. I residui di grasso non digerito si muovono lungo l'intestino, ammorbidiscono le feci, fungendo da lassativo naturale. Il giorno dopo un'abbondante festa, si osservano movimenti intestinali 2-3 volte al giorno, i movimenti intestinali sono morbidi, di aspetto "grasso". Allo stesso tempo, la salute generale, di regola, non è disturbata..

Abbondanti feci molliche si verificano occasionalmente nelle persone che seguono una rigorosa dieta vegetale con pane limitato, cereali. Le verdure contengono una grande quantità di fibre, quindi contribuiscono ad un aumento del volume delle feci e ne modificano la consistenza. Le feci di solito si verificano 1 volta al giorno. Se i movimenti intestinali liquidi, la nausea, il dolore addominale compaiono sullo sfondo di una dieta normale, dovresti visitare un medico.

Fattori emotivi

Il normale funzionamento del sistema digestivo è indissolubilmente legato al funzionamento stabile del sistema nervoso centrale e periferico, quindi, con stress o altri shock psicogeni, si forma spesso una feci molli. Varie ragioni possono causare un sintomo: un imminente colloquio di lavoro, la consegna di un progetto importante, una lite con una persona cara. Un cambiamento nelle feci è preceduto da brontolio e fastidio addominale.

Le feci, che ricordano la pappa in apparenza, sono osservate negli studenti o nei laureati della scuola prima degli esami. Oltre ai movimenti intestinali alterati, sono tipici i dolori addominali crampi, una sensazione dolorosa "sotto lo stomaco" e la nausea. Le feci liquide simili a pappa si verificano una volta, tutti i sintomi scompaiono quando viene eliminata l'azione del fattore stress. Lo sviluppo di dispepsia prolungata durante lo stress indica spesso cause organiche e richiede un esame da parte di uno specialista.

Sindrome dell'intestino irritabile

In questa condizione, i pazienti sono disturbati da varie violazioni della frequenza e della consistenza delle feci, ma più spesso esiste una variante con una predominanza di diarrea. Le feci simili a pappa sono completamente liquide o sotto forma di morbidi "fiocchi" e grumi. L'atto di defecazione è combinato con disagio nell'addome, a volte si nota dolore nell'area anale. La comparsa di un sintomo provoca errori nella dieta, sovraccarico psico-emotivo, malattie intercorrenti.

Per IBS, i movimenti intestinali simili all'intestino sono tipici al mattino, 30-40 minuti dopo il risveglio. Le feci sono precedute da crampi intestinali, brontolio dell'addome, dolorosa voglia di defecare. Dopo aver visitato il bagno, tutti i sintomi scompaiono, durante il giorno una persona può sentirsi completamente sana. Se le feci molli vengono secrete a lungo, non associate all'ora del giorno, questo indica l'attaccamento della patologia gastrointestinale cronica.

Allergia al cibo

Gli allergeni che penetrano nel tratto digestivo irritano la mucosa intestinale e aumentano la secrezione di acqua nel lume intestinale. In questo caso, le feci si ammorbidiscono, si distingue sotto forma di una sospensione eterogenea, a volte con un odore fetido. La defecazione si verifica 2-3 ore dopo aver mangiato un prodotto allergenico, accompagnato da pesantezza allo stomaco, nausea grave. A volte con allergie alimentari, si verifica una forte diarrea con il rilascio di feci acquose liquide, che richiede cure mediche.

dysbacteriosis

La violazione della normale microflora dell'intestino crasso con la colonizzazione dei suoi organismi patogeni causa una serie di motivi: tutte le infezioni acute di qualsiasi posizione, gravi malattie somatiche. Con la disbiosi, il decadimento e la decomposizione batterici predominano nell'intestino, che si manifesta clinicamente da una feci molli fetida, sulla cui superficie si può vedere un rivestimento grigio-verdastro.

La frequenza dei movimenti intestinali è di 4-5 volte al giorno, alla volta viene allocata una quantità esigua di feci non formate. La partenza dei movimenti intestinali è preceduta da intensi dolori crampi nell'addome inferiore, brontolio, tenesmo. La condizione migliora con una dieta rigorosa (cereali e zuppe mucose, verdure in umido). Quando alla dieta vengono aggiunti cibi fortemente digeribili, le feci molli diventano più frequenti fino a 10 volte al giorno, il dolore allo stomaco si intensifica.

ipovitaminosi

L'aspetto più tipico delle feci molli con una carenza di vitamina PP (acido nicotinico). Un tale sintomo si verifica principalmente nelle persone che seguono una dieta rigorosa con una restrizione di alimenti e cereali per animali, con una corretta alimentazione normale, la carenza di vitamina non viene quasi trovata. I pazienti notano un aumento delle feci e una violazione della digestione del cibo, a seguito della quale residui di prodotto, il muco sono visibili nelle feci liquide.

Il sintomo si osserva con una mancanza di altre vitamine, molto spesso all'inizio della primavera. Le feci sotto forma di liquame si allontanano periodicamente, la frequenza dei movimenti intestinali rimane normale o aumenta leggermente. Oltre ai cambiamenti nella consistenza delle feci, i crampi addominali, la nausea dopo aver mangiato, la flatulenza sono disturbanti. L'ipovitaminosi C grave è caratterizzata da feci liquide abbondanti con muco, in cui a volte sono visibili strisce di sangue. Il sintomo è accompagnato da sanguinamento dalle gengive, dal naso..

Infezione intestinale

Le infezioni batteriche e virali sono cause comuni di feci molli nelle persone di qualsiasi età. Molto spesso, i disturbi dispeptici si verificano entro 8-12 ore dall'uso di un prodotto sospetto. Una persona avverte grave nausea e vomito, la voglia di defecare, che termina con il rilascio di feci fluide ed eterogenee con pezzi di cibo non digerito. La sedia può cambiare colore in giallo verdastro..

In caso di avvelenamento con agenti patogeni specifici (salmonella, shigella), durante il primo giorno si osserva il periodo prodromico, le feci si formano più spesso, ma hanno una consistenza più morbida. Il secondo giorno, si sviluppa un intenso dolore nell'ombelico o nell'addome sinistro, che è accompagnato da frequenti movimenti intestinali. Le feci diventano liquide, acquisiscono un odore fetido e una tinta verdastra. Le principali cause infettive delle feci molli:

  • Malattie batteriche: salmonellosi, escherichiosi, toxicoinfezione di origine alimentare, dissenteria.
  • Infezioni virali: gastroenterite da rotavirus, infezione da enterovirus.
  • Infestazioni protozoarie: amebiasi, giardiasi.

Gastrite

Le feci simili alla pappa sono più caratteristiche della gastrite ipoacida, ma possono anche formarsi con una maggiore acidità del succo gastrico. Le feci simili a mash sono spesso innescate da pasti pesanti, disturbi dietetici, stress. Le feci non formate indicano anche un'esacerbazione del processo cronico. In questo caso, è combinato con dolori opachi e scoppianti nella regione epigastrica, nausea e eruttazione marcia.

Per la gastrite iperacida, i movimenti intestinali frequenti sono tipici del rilascio di piccole quantità di feci molli o liquide. La defecazione è preceduta da spasmi acuti nell'epigastrio e nella regione ombelicale, vomito. Il sintomo è volubile. Il suo sviluppo è facilitato saltando l'assunzione di farmaci ipoacidi, l'abuso di cibi grassi pesanti. La partenza di feci nere non formate è un sintomo allarmante che richiede cure urgenti..

Pancreatite

Nella pancreatite cronica si verifica insufficienza pancreatica esocrina. Si notano indigestione e sindrome da malassorbimento. Frequenza delle feci: in media 1-2 volte al giorno, feci di consistenza morbida, grigia. Lo sgabello sembra "oleoso" per lasciare tracce sulle pareti del gabinetto. Con un'esacerbazione dell'infiammazione del pancreas, aumenta il numero di movimenti intestinali, le feci diventano fetide, abbondanti.

Malattie del sistema epatobiliare

Con una quantità insufficiente di bile nel duodeno, i grassi non si decompongono e vengono escreti sotto forma di grandi gocce con le feci. La colecistite acuta è caratterizzata da un alleggerimento e un rammollimento delle feci: durante la defecazione, viene rilasciata una polpa grigio-bianca con un odore pungente. Nel processo cronico, le feci di colore normale assomigliano a grumi o strati morbidi, ma non liquidi. Il disturbo da defecazione è accompagnato da dolore nell'ipocondrio destro, nausea, amarezza in bocca.

Un quadro clinico simile è determinato con lesioni epatiche di varie cause: epatite virale e autoimmune, infiltrazione di grasso, epatosi. Oltre alle feci molli, i pazienti lamentano dolore sordo e pesantezza nell'addome destro, nausea costante, vomito con impurità della bile. Con l'epatite virale A ed E, la normalizzazione della consistenza delle feci si verifica dopo 2-3 settimane, con l'epatite B - entro pochi mesi.

Altre malattie del tratto gastrointestinale

Il rilassamento delle feci si verifica con qualsiasi patologia dell'apparato digerente, ma più spesso con danni al tratto intestinale. A seconda dell'attività del processo, le feci molli partono con ogni movimento intestinale o solo con violazioni della dieta terapeutica. Prima del movimento intestinale, il dolore e il disagio aumentano. La defecazione può migliorare leggermente le condizioni del paziente. L'instabilità intestinale è spesso causata da cause intestinali come:

  • Infiammazione intestinale: morbo di Crohn, colite ulcerosa, morbo di Whipple.
  • La sconfitta del colon: colite pseudomembranosa, colite linfocitica, poliposi diffusa.

Enzimopatie congenite

I sintomi sotto forma di feci molli sono più tipici per la carenza di lattasi. In completa assenza dell'enzima, compaiono segni patologici dopo 2-3 giorni di vita di un bambino, le forme più leggere vengono saltate durante l'infanzia e si manifestano negli adulti. I pazienti segnalano la comparsa di feci molli diverse ore dopo l'assunzione di prodotti lattiero-caseari, mentre la durata della dispepsia raramente supera i 2 giorni.

La presenza di tali sintomi negli adulti non è considerata una grave violazione: secondo le statistiche, circa il 40-50% della popolazione non assorbe correttamente il latte. L'esclusione di cibi irritanti dalla dieta aiuta a normalizzare il funzionamento del tratto gastrointestinale. Con una conservazione prolungata dei disturbi dispeptici, nonostante una dieta priva di lattosio, sono indicati i consigli di uno specialista.

Celiachia

Con intolleranza al glutine, si osserva costantemente una feci molli, le feci hanno un colore grigio e un odore fetido specifico. I cereali contenenti questa proteina costituiscono una parte importante della dieta quotidiana, pertanto la malattia procede con gravi sintomi clinici. I pazienti con celiachia avvertono un forte gonfiore, brontolio nell'intestino. Le feci diventano schiumose, abbondanti, contengono particelle di cibo scarsamente digerito.

Disturbi endocrini

L'aumento e l'addolcimento delle feci si verificano con la tireotossicosi, poiché un aumento del livello degli ormoni tiroidei accelera la motilità intestinale. Una persona si lamenta di periodici dolori crampi, brontolio nell'addome. Il segno patognomonico è un appetito normale o aumentato, che è accompagnato da una forte perdita di peso. Altre cause endocrine causano la formazione di movimenti intestinali molli: diabete mellito, morbo di Addison.

Complicazioni di farmacoterapia

La consistenza delle feci cambia sempre alla fine del trattamento antibiotico. Gli antimicrobici interrompono la normale microflora del colon, causando disbiosi e sindrome da proliferazione batterica. Una feci non formata e ammuffita parte, acquisendo una tinta grigio-verde a causa di processi putrefattivi. Il sintomo si sviluppa con un consumo eccessivo di farmaci ipolipemizzanti, coleretici, lassativi.

Ragioni rare

  • Condizioni iatrogene: complicanze dopo gastrectomia, sindrome da dumping.
  • Tumori ormonalmente attivi: vipoma, gastrinoma, carcinoma midollare della tiroide.
  • Malattie vascolari: ischemia dell'intestino tenue, vasculite emorragica.
  • Malattie chirurgiche acute: appendicite, mesadenite, diverticolite del colon.
  • Tumore maligno.
  • Intossicazione del corpo: uremia, insufficienza epatica, avvelenamento da alcol o droghe.

Diagnostica

Un gastroenterologo specializzato esamina i pazienti con feci molli. Innanzitutto, il medico raccoglie un'anamnesi, conduce un esame fisico e controlla i sintomi dell'irritazione peritoneale per escludere un "addome acuto". Quindi viene prescritto un complesso di studi strumentali e di laboratorio sul tratto digestivo per chiarire le cause dei disturbi dispeptici. I metodi diagnostici più informativi:

  • ecografia Durante un'ecografia intestinale, vengono studiate le caratteristiche anatomiche generali dell'intestino, vengono rivelati anelli estesi o un ispessimento della parete intestinale, che è un segno di specifici cambiamenti infiammatori. L'ecografia mirata del fegato aiuta a identificare l'eterogeneità della struttura, la neoplasia o l'ascesso.
  • Endoscopia Una colonscopia informativa con un esame dell'intero colon, che consente di stabilire le cause comuni dei movimenti intestinali simili a peli nelle persone anziane: morbo di Crohn, diverticolosi, neoplasie. Se si sospetta gastrite o duodenite, l'endoscopia viene eseguita con una biopsia, un test per la metaplasia cellulare mediante colorazione con blu di metilene.
  • Radiologia. L'irrigoscopia a doppio contrasto rileva efficacemente disturbi ulcerativi e distruttivi, malformazioni intestinali o formazioni tumorali. Durante la radiografia del passaggio del bario attraverso l'intestino, viene controllata la peristalsi, le discinesie motorie sono escluse, i processi infiammatori nel tratto gastrointestinale superiore vengono diagnosticati.
  • Coprogram. Lo sgabello simile a una pappa in un adulto è valutato visivamente sulla scala di Bristol. L'analisi microscopica è progettata per determinare segni di malassorbimento, infiammazione. Assicurati di fare un'analisi della disbiosi intestinale e delle feci di semina su mezzi nutritivi per confermare la causa infettiva dei disturbi della defecazione.
  • Analisi del sangue. Vengono eseguiti test epatici e misurazione della concentrazione di frazioni di bilirubina per escludere danni concomitanti al tratto biliare. Con le malattie del fegato nel sangue, il contenuto proteico è ridotto. È necessario un esame del sangue immunologico per identificare gli anticorpi contro i patogeni intestinali. Il profilo ormonale deve essere studiato..
  • Metodi aggiuntivi. Per confermare l'elicobatteriosi, cercano l'antigene fecale o eseguono un rapido test dell'ureasi. In caso di test epatici dubbi, il sondaggio duodenale viene eseguito con il bacillo della bile ottenuta, RCP. Al fine di escludere la sindrome da ischemia addominale, si raccomanda la dopplerografia addominale..

Trattamento

Aiuto prima della diagnosi

Le feci tipo mash, non associate a un singolo fattore di eccesso di cibo o stress, sono un'indicazione per la dieta. Nei primi 2-3 giorni, è necessario scaricare il tratto gastrointestinale il più possibile, per il quale si consiglia di assumere alimenti semi-liquidi, tutti i prodotti devono essere bolliti. La dieta comprende piatti ricchi di pectina e potassio: mele cotte al forno, banane, tacchino bollito e pollo. Nutrizione frazionata, almeno 4-6 volte al giorno.

Se le feci molli diventano ancora più fluide, è importante garantire un adeguato regime idrico - per gli adulti circa 2-2,5 litri di liquido al giorno, in modo da non provocare disidratazione del corpo. La combinazione di movimenti intestinali simili a pappa con intenso dolore all'addome, alla febbre e al vomito indica una grave causa del disturbo intestinale. In tale situazione, è necessaria assistenza medica.

Terapia conservativa

Al momento della terapia, le bevande contenenti caffeina e i prodotti con edulcoranti artificiali vengono annullati e i farmaci che influenzano la motilità del tratto gastrointestinale sono limitati. I preparati per il trattamento delle feci molli sono selezionati in base alla causa della malattia. Non vengono mostrati specifici agenti antidiarroici, la terapia patogenetica ed etiotropica viene utilizzata per eliminare i sintomi. Il regime di trattamento comprende:

  • enzimi I mezzi sono analoghi degli enzimi pancreatici, migliorano la digestione del cibo, normalizzano il volume e la consistenza delle feci. Sono indicati non solo per pancreatite, ma anche per gastrite, epatite, accompagnata da malassorbimento.
  • Probiotici I farmaci sono lattobacilli benefici che colonizzano l'intestino crasso, eliminano le manifestazioni di disbiosi. I probiotici vengono assunti a lungo, fino alla comparsa di feci formate e alla scomparsa di altri sintomi dispeptici.
  • Antispastici. Le feci simili a pappa sono spesso combinate con dolore all'addome, che può essere eliminato con farmaci con un meccanismo d'azione antispasmodico. Per il dolore intenso, vengono utilizzati analgesici del gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei..
  • Antibiotici. Le cause batteriche delle feci molli richiedono l'uso di farmaci locali, che agiscono principalmente nel lume intestinale (nitrofurani, alcuni sulfamidici). Con l'enterite virale, la terapia etiotropica non viene eseguita..
  • Fitopreparazioni sedative. I sedativi a base di erbe fermano efficacemente i sintomi dell'IBS, normalizzano l'umore e influenzano indirettamente il tratto digestivo. In caso di stress, nella terapia sono inclusi ansiolitici leggeri, antidepressivi..
  • Soluzioni di reidratazione. Con frequenti feci molli, è importante garantire un adeguato rifornimento del fluido perso. In assenza di vomito da bere, forniscono soluzioni saline orali che hanno la quantità ottimale di elettroliti.

Chirurgia

Nel grave danno intestinale dovuto alla malattia di Crohn o UC, è indicata la resezione segmentale con la formazione di un'anastomosi primaria. La patologia chirurgica acuta dell'addome richiede un intervento chirurgico di emergenza - appendicectomia, debridement e drenaggio della cavità peritoneale, rimozione del diverticolo. Con i tumori ormonali attivi, vengono rimossi..

Sgabello simile a una pappa: pericolo di perdite prolungate

Solo i bambini e le persone con un pensiero limitato possono ridere quando si tratta di movimenti intestinali. Un adulto dovrebbe comprendere il fatto che le feci sono il prodotto finale della scomposizione dei nutrienti e un riflesso dello stato di salute dell'apparato digerente, nonché dell'intero corpo. A volte un movimento intestinale sotto forma di feci molli diventa un sintomo pericoloso..

Defecazione: normale e deviazioni

In una persona sana, in media, non si verificano più di tre movimenti intestinali al giorno. In questo caso, la massa totale delle feci di un adulto è compresa tra 200 e 900 grammi. Questa è una miscela costituita da proporzioni approssimativamente uguali di residui di nutrienti, succhi digestivi di scarto e microrganismi.

Un aumento del volume e del peso delle feci si verifica a causa di un aumento dell'assunzione di liquidi o di malattie associate a un assorbimento alterato del cibo. Normalmente, le feci secondo la scala di Bristol dovrebbero apparire come una salsiccia morbida e liscia senza tubercoli e sparsi e avere un odore sgradevole ma non offensivo. In altri casi, possiamo parlare di deviazioni nel sistema digestivo. Tuttavia, molte persone sognano solo movimenti intestinali perfetti..

Le feci sono un prodotto multicomponente dell'attività vitale dell'intestino, delle ghiandole digestive e della microflora.

Cause di feci molli

Non sempre un rilascio rapido dalle feci è la norma. Feci simili a poltiglia, rapido bisogno di defecare, feci molli: tutto ciò può essere un sintomo di una condizione patologica. Tale facilità di svuotamento, ripetuta regolarmente ogni giorno, porta spesso con sé un pericolo.

Cosa può dire la tua sedia: video

Feci frequenti simili a porridge, a volte abbondanti:

  • un segno di indigestione a causa di una dieta selezionata in modo improprio;
  • evidenza di processi infiammatori nell'intestino;
  • possibile violazione dell'assorbimento dei nutrienti dal cibo. Lo sgabello moloso appartiene al sesto tipo sulla scala di Bristol

L'abbondanza di assunzione di liquidi può anche essere uno dei motivi per la comparsa di feci molli. Ma c'è un altro aspetto dell'occorrenza di una tale sedia. Questo è un assorbimento e assorbimento insufficiente dei liquidi da parte dell'organismo, che porta alla disidratazione. Va ricordato che molte malattie cambiano la natura delle feci. Ed è ammorbidito, a volte feci molli che sono la prova di tali condizioni. Le ragioni, ahimè, sono molte:

  • disbiosi causata da allergie, infezioni, antibiotici, ormoni, farmaci coleretici, lassativi e / o carenza vitaminica;
  • malattie infettive: batteriche, virali, parassitarie; L'infezione da ameba dissenterica può causare feci molli
  • malattie infiammatorie croniche degli organi interni: fegato, cistifellea, intestino, stomaco, pancreas;
  • dieta selezionata in modo improprio con una grande quantità di fibre;
  • interruzioni ormonali con appetito alterato;
  • insufficienza congenita di enzimi digestivi (intolleranza alimentare) per la scomposizione di alcuni nutrienti (lattosio, glutine, caseina);
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • tubercolosi;
  • malassorbimento (malassorbimento di nutrienti nell'intestino);
  • Morbo di Crohn; Morbo di Crohn - una malattia autoimmune che può colpire tutte le parti del tratto gastrointestinale e causare la comparsa di feci molli
  • oncologia di varie parti dell'intestino;
  • avvelenamento acuto di varie eziologie e gravità;
  • aumento della motilità intestinale (mobilità);
  • aumento della fermentazione nello stomaco e nell'intestino;
  • situazioni stressanti con alta produzione di adrenalina;
  • La "diarrea dei viaggiatori" è associata a un netto cambiamento nei piatti familiari e nell'acqua potabile.

I movimenti intestinali possono essere omogenei o eterogenei. A volte particelle di feci a volte dense e solide escono accompagnate da muco denso o liquido fetido.

Densità

I movimenti intestinali mushy possono variare nel carattere:

  • le feci schiumose indicano la presenza di processi di fermentazione nel corpo. Può apparire bevendo pesantemente birra e kvas;
  • con una forte diminuzione del flusso della bile nell'intestino sullo sfondo della presenza di calcoli o infiammazione del pancreas, si possono osservare feci oleose sciolte;
  • le feci di porridge liquido sono presenti nei casi di disturbi della digestione nell'intestino tenue per vari motivi, nonché a causa del passaggio accelerato delle feci;
  • le feci liquefatte come una purea di piselli possono essere la prova di una malattia così pericolosa come la febbre tifoide;
  • una feci incolore di consistenza come un brodo di riso è un segno caratteristico del colera;
  • la presenza nelle feci di inclusioni di argilla o masse grigie si osserva con un difficile deflusso di bile dal fegato e dalla cistifellea, che porta a una violazione della rottura dei grassi;
  • le feci acquose possono indicare un consumo eccessivo di acqua o altri liquidi.

Negli adulti, il colore delle feci dal giallo-marrone al cioccolato fondente è considerato normale, a seconda del livello di bilirubina (pigmento biliare) in esse. Inoltre, le feci possono cambiare colore in base al cibo o alla medicina consumati:

  • il colore arancione può provocare l'uso di un gran numero di zucche, carote, albicocche, agrumi;
  • una tinta rossastra appare sullo sfondo dell'uso di barbabietole, ribes rosso;
  • le feci verdi compaiono dopo aver preso preparazioni di ferro, mangiando spinaci, lattuga, acetosa, piselli freschi;
  • il colore nero si verifica dopo l'uso di carbone attivo, preparati di bismuto, nonché grandi volumi di ribes nero, mirtillo, chokeberry.

In altri casi, le feci molli di altri colori anomali sono prove di patologia:

  • il marrone chiaro indica un aumento della motilità intestinale, possibili processi putrefattivi;
  • i colori giallo chiaro e bianco-grigiastro sono caratteristici dell'infiammazione del fegato, della cistifellea, del blocco del dotto biliare;
  • il colore giallo brillante può essere una conferma della presenza di infiammazione dell'intestino tenue della natura del rotavirus;
  • le feci catramose, nere e marrone-nere sono caratteristiche di infiammazione del colon, ulcera peptica, cancro al colon, sanguinamento del naso e dei polmoni durante la deglutizione del sangue, infiammazione delle pareti dello stomaco; Le feci nere possono indicare sanguinamento da un'ulcera allo stomaco
  • una tinta rossastra può dare feci di sanguinamento dall'intestino inferiore (emorroidi, colite ulcerosa, ragadi anali);
  • il colore verde indica un aumento della motilità intestinale, disbiosi, avvelenamento, dissenteria, intossicazione dopo l'assunzione di antibiotici.

I cambiamenti nel colore delle feci in ogni caso devono essere valutati rigorosamente individualmente, tenendo conto dell'età, dello stato di salute, della natura dell'alimentazione e dello stile di vita del paziente, nonché della presenza di altri sintomi. Con un brusco cambiamento nel benessere generale di una persona, non rimandare la visita dal medico.

Sedia - indicatore di salute - video

Odore

Non dovrebbe solo valutare visivamente il tipo di feci. A seconda della presenza di varie malattie, della qualità degli alimenti utilizzati, la gravità dei processi di assimilazione delle feci ha un certo odore:

  • feci fetide - evidenza diretta di pancreas alterato, diminuzione del flusso biliare, riproduzione microbica;
  • l'odore putrefattivo indica disturbi nel funzionamento dello stomaco e dell'intestino, processi putrefattivi, consumo eccessivo di alimenti proteici;
  • l'odore aspro delle feci è caratteristico per il consumo abbondante di prodotti contenenti zucchero, bevande a base di lievito e cottura al forno;
  • l'odore dell'olio rancido è caratteristico della presenza di decomposizione batterica dei grassi nell'intestino; Bile - il principale fattore nella scomposizione dei grassi nell'intestino
  • l'assenza quasi completa di odore può indicare un'evacuazione accelerata del contenuto dall'intestino tenue.

Fattori aggiuntivi

Le feci suine possono avere caratteristiche aggiuntive:

  • aspetto mattutino prolungato regolare, accompagnato da abbondante flatulenza, la presenza di inclusioni patologiche può indicare gravi disturbi digestivi. Se il sollievo è sporadico, appare di rado, allora stiamo parlando di malnutrizione o uso di droghe con effetto lassativo;
  • frequenti movimenti intestinali sono la prova di una varietà di disturbi. Vari fattori possono provocare una situazione simile: inosservanza delle norme igieniche, infezione da infezione intestinale, esacerbazione di malattie croniche dell'apparato digerente. In parallelo con frequenti impulsi di defecazione, possono essere presenti dolore, crampi, nausea, febbre, attacchi di vomito, perdite di sangue o purulente. Tutto ciò richiede un esame obbligatorio sotto la supervisione di uno specialista; Il rotavirus è la causa più comune di feci molli.
  • la presenza di muco durante l'assegnazione di feci simili a porridge è un segno di cambiamenti interni nel sistema digestivo. Un sintomo simile può verificarsi quando si mangiano alimenti (un gran numero di prodotti lattiero-caseari, cereali mucosi, bacche). A volte il muco nelle feci viene rilevato sullo sfondo della penetrazione di un'infezione batterica nell'intestino (batteri dissenteri di Shigella).

Con tali sintomi, è necessario consultare urgentemente un medico per identificare la vera causa e il suo trattamento.

Formazione di gas

L'uscita di gas durante lo svuotamento del retto è la norma. Questo è il risultato della vita di vari microrganismi che popolano l'intestino umano. La quantità di gas dipende direttamente dalla quantità di cibo non digerito che entra nel colon.

Normalmente, potrebbe esserci un aumento dei gas sullo sfondo di:

  • forte consumo di dolci e muffin;
  • consumo pesante di alimenti contenenti fibre;
  • mangiare una grande quantità di cibo che stimola i processi di fermentazione: pane, kvas, birra;
  • deglutire una grande quantità d'aria mentre si mangia;
  • bibite gassate.

Ragioni per uno sgabello molle - video

Metodi diagnostici

Assolutamente tutti gli indicatori delle feci possono dire della presenza di malattie, dieta, presenza di problemi, uso di droghe.

Le feci aiutano a fare una diagnosi quando altri risultati di ricerca e analisi non sono in grado di farlo. Quando si diagnosticano malattie, è molto importante identificare tempestivamente la natura delle feci simili a porridge. I principali segni che consentono di giudicare la presenza di infezione sono:

  • aumento della temperatura corporea;
  • la presenza di impurità nelle feci;
  • forte disidratazione del corpo;
  • occorrenza di massa della malattia.

Esiste una scienza speciale della coprologia, che si occupa dello studio delle feci. Viene esaminato al microscopio, viene determinata la quantità di grasso, globuli bianchi, muco, globuli rossi e fibre. Tutto ciò aiuta a identificare la patologia, la presenza di infezione, parassiti, neoplasie. Il coprogramma standard prevede la ricerca e la determinazione della presenza di sangue, bilirubina e sterkobilina. Durante uno studio di laboratorio microscopico vengono rilevate feci, parassiti, inclusioni patologiche, cellule del sangue, microbi, fibre del tessuto connettivo.

Le feci contengono molti componenti che possono far luce sulla causa della malattia.

Durante lo studio, viene determinato l'equilibrio acido-base:

  • elevata acidità dovuta alla presenza di processi di fermentazione;
  • l'ambiente alcalino si verifica solo con un intenso decadimento e l'assenza di digestione del cibo.

Nel processo di ricerca delle cause delle feci papillari, vengono eseguite le seguenti misure diagnostiche:

  • rilevazione del sangue occulto nelle feci;
  • identificazione dei vermi e delle loro uova;
  • identificazione di protozoi;
  • istituzione di presenza nelle feci:
    • microrganismi paratiroidi tifoidi;
    • Cisti di Giardia;
    • Pseudomonas aeruginosa;
    • agente causativo di tubercolosi;
    • Escherichia coli;
    • vibrazione di colera;
    • cocchi di vario tipo;
  • rilevazione di pigmenti ed enzimi. Le feci diventano di colore scuro a causa della presenza del pigmento della stercobilina, il successore dell'emoglobina distrutta dei globuli rossi.

Il tipo più comune di diagnosi è seminare feci per disbiosi. Questo studio ci consente di identificare nel corpo del paziente non solo la presenza di microbi patogeni e condizionatamente patogeni, ma anche una possibile carenza di lattobacilli e bifidobatteri, necessari per la vita normale. Per rilevare sostanze tossiche, viene utilizzato il metodo della cromatografia gas-liquido delle feci. Si basa sulla separazione del materiale biologico in parti con la successiva analisi di tutti i componenti.

Per scoprire le vere cause dell'aspetto di una feci molli regolari e prolungate, vengono effettuati vari studi sugli organi addominali: radiografia, ultrasuono, tomografia.

Trattamento

Dopo aver condotto l'esame necessario, identificando le cause della malattia, il medico prescriverà un trattamento adeguato. Di solito, la terapia è complessa e consiste di diversi componenti.

Terapia farmacologica

I seguenti farmaci aiuteranno a normalizzare il lavoro del tratto digestivo, a migliorare la loro funzionalità e ripristinare la densità delle feci..

Agenti farmacologici usati per eliminare le feci di liquame - tabella

Gruppo farmacologicoEnterosorbentsprebioticiantisecretorioPreparativi per la normalizzazione della peristalsiCarminativoantispasticiantidepressiviAdditivi biologicamente attivi
Esempi di droga
  • Smecta;
  • Carbonio assorbente;
  • Polysorb;
  • Polyphepan;
  • Filterum.
  • Bifikol;
  • Lattobatterino;
  • Lysobact;
  • Linex;
  • Riolaflora Balance;
  • Bifiform;
  • Halicforte.
  • Nolpase;
  • Omez;
  • omeprazolo;
  • Emaner.
  • Sulgin;
  • furazolidone;
  • Enterol;
  • Imodium;
  • Trimedate;
  • Enterofuril;
  • Intetrix
  • Phthalazole;
  • Nitrofungin.
  • Pepsan-R;
  • Motilium;
  • Espumisan
  • Colofort.
  • Bruskopan;
  • Duspatalin;
  • No-shpa;
  • Halidor;
  • drotaverine;
  • papaverina;
  • Lo prese;
  • Spazgan.
  • imipramina;
  • Amitriptilina;
  • fluoxetina;
  • Sertalitin;
  • Fevarin.
  • Loclo
  • Bifidophilus;
  • Nutricon;
  • Litovita;
  • Gastrofilin.

Se la causa delle feci molli è una grave malattia, il medico prescriverà farmaci per trattare la condizione. È possibile che siano necessari antibiotici, enzimi pancreatici, sedativi e antifungini e corticosteroidi. Nei casi più gravi, è necessario il ricovero in ospedale.

Farmaci usati per eliminare le feci di liquame - galleria fotografica

Ricette di medicina tradizionale

Esistono numerose ricette della medicina tradizionale per alleviare la condizione di un paziente che soffre di frequenti movimenti intestinali e di feci molli. I seguenti consigli sono i più popolari:

  1. Infuso di corteccia di quercia. Un bicchiere di acqua bollente viene versato in 1 cucchiaio di materiale vegetale. Insistere per 1 ora, quindi filtrare. La bevanda risultante viene presa 1-2 cucchiai 3-5 volte al giorno.
  2. Brodo di riso. Un brodo denso viene preparato dai cereali di riso (preferibilmente schiacciato) senza aggiungere sale, olio o condimento. Il prodotto ricevuto viene assunto per tutto il giorno per ¼ di tazza ogni 3-4 ore.
  3. Brodo di mirtilli essiccato. Un cucchiaio di materia prima viene versato in un bicchiere di acqua bollita calda, portato a ebollizione, bollito per 5 minuti. La bevanda risultante viene filtrata e raffreddata. Prendi invece il tè più volte al giorno.
  4. Tè alla camomilla. Per un bicchiere d'acqua, viene preso 1 cucchiaio di materiale vegetale. La miscela viene fatta bollire per 10 minuti, raffreddata, filtrata. Il brodo risultante viene bevuto sotto forma di tè prima dei pasti 2-4 volte al giorno.
  5. Decotto di buccia di melograno. La buccia essiccata del frutto viene schiacciata. Versare 1 cucchiaino di materie prime con un litro di acqua bollente e far bollire a bagnomaria per 30-40 minuti. Raffreddare, filtrare e utilizzare durante il giorno 3-5 volte 2 cucchiaini.

Per consolidare l'effetto dei farmaci utilizzati, è inoltre possibile utilizzare tisane a base di erbe e piante medicinali:

Rimedi popolari per l'eliminazione di uno sgabello molle - galleria fotografica

Dieta

Quando compaiono feci simili a porridge, i seguenti prodotti dovrebbero essere esclusi dalla dieta:

  • latte;
  • succedanei del fruttosio e dello zucchero;
  • legumi;
  • bevande gassate;
  • frutta e verdura fresca;
  • spezie e spezie;
  • caffè;
  • cibi grassi;
  • alcol;
  • la cottura;
  • pane fresco;
  • funghi;
  • succhi di frutta;
  • cibo in scatola;
  • carni affumicate.

Alimenti da escludere dalla dieta - galleria fotografica

I seguenti prodotti devono essere presenti nella dieta:

  • pane raffermo;
  • cracker;
  • uova sode;
  • varietà a basso contenuto di grassi di carne e pesce;
  • piatti a vapore e bolliti;
  • composte e gelatina;
  • banane
  • Mela cotogna;
  • cachi;
  • fiocchi di latte;
  • Mele cotte
  • porridge di purea o mucose;
  • zuppa di purè;
  • brodi magri;
  • carote fresche.

Prodotti consigliati - Galleria fotografica

Dopo un uso prolungato della dieta, è necessario passare gradualmente all'uso di alimenti che sono stati temporaneamente esclusi dalla dieta. Verdure fresche, frutta, bacche e succhi naturali devono essere inclusi nel menu con cautela, in piccole porzioni..

Azioni preventive

Al fine di prevenire la comparsa di feci molli ammorbidite, è necessario osservare alcune misure:

  • bere solo acqua bollita o purificata;
  • osservare le regole di igiene personale;
  • preparare il cibo in conformità con le norme e le norme sanitarie.

Un ulteriore incentivo per il recupero sarà il rifiuto delle cattive abitudini e il mantenimento di uno stile di vita sano. Bere molta acqua (almeno 2 litri), dividere i pasti, camminare all'aria aperta aiuterà a far fronte ai problemi. Yoga, nuoto, passeggiate, meditazione aiuteranno ad alleviare lo stress e ad alleviare gli effetti di fattori ambientali negativi..

Conseguenze e complicazioni

In assenza di un trattamento tempestivo, la situazione è piena di gravi conseguenze:

  • deterioramento in condizioni generali;
  • la comparsa del dolore;
  • carenza vitaminica;
  • improvvisa perdita di peso;
  • disidratazione.

Qualsiasi deviazione dalla norma è irta dello sviluppo di processi patologici. Gli sgabelli simili a porridge non fanno eccezione. La presenza di questo problema richiede cure mediche. L'automedicazione è inaccettabile.